La Caffeina Cultura indice il primo Master in Giornalismo d'Inchiesta al Centro per gli Studi Criminologici

La Caffeina Cultura indice il primo Master in Giornalismo d'Inchiesta al Centro per gli Studi Criminologici

Iscrizioni aperte fino al 21 gennaio. Previste due borse di studio e tirocinio formativo al Festival Caffeina Cultura 2013. Tra i docenti giornalisti de il Fatto, Repubblica, Il Manifesto e Famiglia Cristiana

22.12.2012 - 13:54

0

Nasce a Viterbo l'Accademia di Giornalismo d’Inchiesta del Centro per gli Studi Criminologici e della Fondazione Caffeina Cultura Onlus. A gennaio  partiranno le lezioni del primo Master dedicato anch’esso al Giornalismo investigativo. Ventiquattro giornate, due ogni fine settimana, di 5 e 9 ore ciascuna, le iscrizioni sono aperte fino al 21 gennaio. Tra i docenti, giornalisti de il Fatto, Repubblica, Il Manifesto e Famiglia Cristiana. Per essere ammessi al Master in “Giornalismo d’Inchiesta”, cittadini italiani o stranieri dovranno essere in possesso di Laurea, Diploma di Laurea, o di altro titolo conseguito all'estero ritenuto idoneo, che conoscano lingue straniere e abbiano conoscenze informatiche di base. Saranno ammessi anche studenti universitari con le stesse caratteristiche e coloro che sono in possesso di diploma di Maturità. Un massi di 22 studenti potranno partecipare al corso. Sono inoltre previste due borse di studio messe a disposizione dalla Fondazione Caffeina Cultura.
“L’obiettivo del Master – dichiarano Filippo Rossi e Andrea Baffo, rispettivamente presidente e direttore  della Fondazione Caffeina Cultura – è quello di fornire gli strumenti necessari all’elaborazione e alla stesura di un'inchiesta giornalistica, così come tutti gli elementi necessari per sviluppare una propria chiave di lettura sulla società”.
“Il corso – spiega invece Rita Giorgi, Coordinatore scientifico del Centro per gli Studi Criminologici – si svilupperà con lezioni teoriche, laboratori ed esercitazioni con materiale didattico rilasciato a cura degli organizzatori.  Alla fine del corso ciascun studente dovrà presentare un elaborato sui temi trattati. Al termine del corso, gli studenti parteciperanno inoltre ad un tirocinio formativo al Festival Caffeina Cultura 2013. Mentre l’attestato di partecipazione verrà rilasciato durante il Festival Caffeina Cultura 2013, nel corso di un evento dedicato”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Luca Seta torna alla musica: in "Cuccioli di gnu" c'è semplicità

Luca Seta torna alla musica: in "Cuccioli di gnu" c'è semplicità

Milano (askanews) - Musicista, cantautore e attore di cinema e tv, è stato anche protagonista di "Un posto al sole", nonchè scrittore, Luca Seta è un artista sempre in movimento: archiviato il primo album "In viaggio con Kerouac", è al lavoro sul secondo, anticipato dal singolo "Cuccioli di gnu". Un titolo che sembra di una canzone per bambini. "Non è solo per bambini, c'è l'aria giocosa ...

 
Summit Nato: sì alla coalizione anti-Isis ma senza combattimenti

Summit Nato: sì alla coalizione anti-Isis ma senza combattimenti

Bruxelles (askanews) - Un coordinatore per l'antiterrorismo e un impegno formale nei confronti della coalizione anti-Isis, ma senza partecipare direttamente ai combattimenti. Il summit della Nato a Bruxelles forse ha partorito un topolino e per questo il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg ha cercato di aggiustare i cocci. La creazione nel quartier generale dell'Alleanza atlantica di ...

 
Magie di luce e colori in Australia, è il "Vivid Sydney"

Magie di luce e colori in Australia, è il "Vivid Sydney"

Roma (askanews) - Dopo l'attacco a Manchester, allerta e misure di sicurezza elevate a Sydney, in Australia, per uno degli eventi più attesi dell'anno. Fino al 17 giugno si tiene il celebre "Vivid Sydney", il più grande festival di luci, musica e idee del mondo, una magia che inizia soprattutto di notte, al buio. I luoghi più famosi della città si accendono e si colorano con variopinte ...

 
Sesso e doppio, "L'amant double" di Francois Ozon accende Cannes

Sesso e doppio, "L'amant double" di Francois Ozon accende Cannes

Roma, (askanews) - Presentato a Cannes uno dei titoli più attesi, "L'amant double" di Francois Ozon, film in concorso con Jacqueline Bisset, Marine Vacth e Jérémie Renier. Un thriller scandaloso, una storia che parla di erotismo e dualismo, su una donna fragile che si innamora dello psicoterapeuta da cui è in cura. Quando vanno a vivere insieme lei scopre che lui gli ha tenuto nascosta parte ...

 
Una mostra per celebrare Monachesi, scultore della ceramica

Viterbo

Una mostra per celebrare Monachesi, scultore della ceramica

Nel 2017 ricorre il quarantennale di attività dello scultore Riccardo Monachesi: è infatti del 1977 la firma della sua prima scultura. Per celebrare questa importante ...

24.05.2017

Svelato il mistero del volto di Giulia Farnese

Viterbo

Svelato il mistero del volto di Giulia Farnese

Ci sono un capolavoro ritrovato, un giallo risolto e diversi personaggi principali, tutti di prima grandezza, nella storia che racconta la mostra “Pintoricchio pittore dei ...

19.05.2017

Mariano Di Vaio, canzone da hit

Il fatto

Mariano Di Vaio, canzone da hit

Mariano Di Vaio festeggia il suo 28esimo compleanno con un autentico fuoco d’artificio: lancia la sua prima canzone che si intitola "Wait for me", di cui è autore e ...

09.05.2017