Il Consiglio dell’Ordine dei Geologi del Lazio apre le porte ai cittadini

Il Consiglio dell’Ordine dei Geologi del Lazio apre le porte ai cittadini

Martedì 18 si svolgerà un incontro straordinario. Troncarelli: "per combattere il dissesto idrogeologico che ha colpito tante zone della nostra Provincia. I geologi intendono sensibilizzare l’opinione pubblica"

17.12.2012 - 20:32

0

"Martedì 18 seduta straordinaria del Consiglio dell’Ordine dei Geologi del Lazio nella città di Viterbo.  Una seduta che sarà aperta a tutta la cittadinanza, agli amministratori pubblici ed a tutti i tecnici e professionisti che sono interessati a combattere nei fatti il dissesto idrogeologico che recentemente ha colpito con durezza tante zone della nostra Provincia". Lo ha annunciato Roberto Troncarelli, Presidente dell’Ordine dei Geologi del Lazio. "La categoria dei geologi intende così cercare di sensibilizzare l’opinione pubblica – ha proseguito Troncarelli -  ma anche fare pressione sugli organi competenti, affinché si intraprenda finalmente un’energica opera di prevenzione e di corretta pianificazione dell’uso del territorio, in modo da scongiurare future calamità naturali". L'ennesima calamità naturale che si è abbattuta sul territorio Viterbese "ha dimostrato ancora una volta come oculate scelte urbanistiche e opere di prevenzione dei dissesti idrogeologici non siano più rinviabili. Purtroppo la politica  - ha dichiarato Eugenio Di Loreto, consigliere nazionale dei geologi che parteciperà alla seduta straordinaria di domani - non sembra andare in questa direzione: dal 2011 nella Legge Finanziaria non vengono più previsti fondi per la difesa del suolo, l'Italia è l'unico Paese al mondo dove non esiste più un servizio geologico nazionale, i geologi sono carenti quando non assenti del tutto presso gli organi competenti alla tutela del territorio e del patrimonio edilizio, la cartografia geologica nazionale è obsoleta e l'aggiornamento previsto dal Progetto CARG è stato sospeso, gli studi geologici a corredo della Pianificazione territoriale vengono avviati spesso a posteriori, dopo che le scelte urbanistiche sono state già definite. Eppure una seria indagine geologica è la migliore forma di assicurazione contro le calamità naturali. È giunta l'ora di investire nella prevenzione e nella conoscenza, e di avviare tutta una serie di opere sul territorio e sull'edificato, che avranno anche riflessi positivi sull'economia nazionale. Quello che si spenderebbe ora, sarà sempre una minima parte rispetto ai costi che puntualmente la collettività si deve sobbarcare dopo ogni calamità naturale".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Non si vive di solo Hirst: le prossime mostre di Palazzo Grassi

Non si vive di solo Hirst: le prossime mostre di Palazzo Grassi

Venezia (askanews) - "Il bello di un evento eccezionale è che è eccezionale, e un evento eccezionale riproposto ogni anno non ha più niente di eccezionale". Martin Bethenod, direttore e amministratore delegato di Palazzo Grassi - Punta della Dogana, saluta così la conclusione della pazzesca mostra di Damien Hirst e, con saggezza, apre le porte a un ritorno "alla normalità" nel museo veneziano, ...

 
Il presepe lucano del maestro Franco Artese sbarca a Firenze

Il presepe lucano del maestro Franco Artese sbarca a Firenze

Roma, (askanews) - Il presepe del maestro Franco Artese intitolato "L'Infinito diventa uno di noi" e la manifestazione artistica "Maternità divine. Sculture lignee della Basilicata dal Medioevo al Settecento" portano la Basilicata a Firenze nel periodo natalizio: due importanti manifestazioni artistiche di impronta lucana, organizzate e fortemente volute dall'Azienda di Promozione Turistica della ...

 
Ultimo collegamento dall'Iss di Nespoli: "Vorrei andare su Marte"

Ultimo collegamento dall'Iss di Nespoli: "Vorrei andare su Marte"

Roma, (askanews) - Ultimo colloquio dalla Stazione spaziale internazionale (Iss) per l'astronauta Paolo Nespoli, che a breve rientrerà sulla Terra. Nel corso di una chiacchierata con la ministra dell'Istruzione, dell'Università e della ricerca Valeria Fedeli all'Auditorium dell'Asi (Agenzia spaziale italiana), Astropaolo, che si trova nello spazio dal 28 luglio scorso, ha raccontato: "Aspettiamo ...

 
Don Luigi Sturzo, la politica come santità

Don Luigi Sturzo, la politica come santità

Roma, (askanews) - La politica come santità: è il senso della vita di don Luigi Sturzo, fondatore nel 1919 del Partito popolare, poi esule antifascista in America poi dal 1952 senatore a vita, di cui è in corso il processo di beatificazione: nei giorni scorsi si è conclusa l'istruttoria diocesana, durata 22 anni, e ora è in corso la fase finale in Vaticano. La vicenda di don Sturzo è riassunta ...

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

Al Teatro dell'Unione il concerto della Banda dei Carabinieri

Viterbo

Al Teatro dell'Unione il concerto della Banda dei Carabinieri

Concerto della Banda dell'Arma dei Carabinieri al Teatro dell'Unione di Viterbo. Giovedì 14 dicembre 2017 la Fondazione Carivit festeggia in musica i 25 anni dall'istituzione....

09.12.2017

Fabrizio Frizzi torna in tv

Il fatto

Fabrizio Frizzi torna in tv

"Tornerò a condurre L'Eredità il 15 dicembre, prima insieme a Carlo Conti, poi continuerò da solo". E' stato lo stesso Fabrizio Frizzi a confermarlo, durante la puntata di ...

06.12.2017