Tarquinia, partono i lavori per riqualificare il parcheggio della stazione

Tarquinia, partono i lavori per riqualificare il parcheggio della stazione

L’opera, promossa dall’assessorato ai Lavori pubblici, è stata finanziata dalla Regione Lazio con uno stanziamento di 290 mila euro

05.12.2012 - 15:46

0

Iniziati i lavori per riqualificare il parcheggio della stazione ferroviaria di Tarquinia. L’opera, promossa dall’assessorato ai Lavori pubblici, è stata finanziata dalla Regione Lazio con uno stanziamento di 290 mila euro. Il progetto prevede la creazione di nuove fermate con pensiline coperte, il potenziamento dell’illuminazione pubblica, l’installazione di un sistema di video-sorveglianza per prevenire gli atti vandalici e il ripristino della rete fognaria per favorire il deflusso delle acque piovane. Per regolare la viabilità, saranno riposizionati i posteggi e sarà migliorata la segnaletica orizzontale e verticale. Non mancheranno marciapiedi, aree pedonali e zone verdi. Nelle aree interessate dal cantiere vige il divieto di sosta e di circolazione. "Invito i cittadini a mostrare senso civico e a rispettare i divieti, - dichiara l’assessore Anselmo Ranucci - in modo particolare a non parcheggiare le automobili all’interno del cantiere e in punti che non permettono il passaggio degli autobus pubblici".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Mandela, l'album degli scatti memorabili che raccontano una vita

Mandela, l'album degli scatti memorabili che raccontano una vita

Sudafrica (TMNews) - Scatti che raccontano una vita. E se si tratta di Mandela, le istantanee finiscono per fotografare la storia. A partire dagli anni della gioventù fino alla maturità, in chiaro scuro: sono gli anni della battaglie politiche contro l'apartheid in Sudafrica, dell'amore e del matrimonio con Winnie e poi dei processi fino alla condanna all'ergastolo nel 1964 e la prigionia a ...

 
Nelson Mandela, una vita di lotta nel nome della libertà

Nelson Mandela, una vita di lotta nel nome della libertà

Milano (TMNews) - L'uomo destinato a cambiare la storia è nato sulle rive di un fiume, in un villaggio nel Sudafrica Orientale, il 18 luglio del 1918. Qui Nelson Mandela capisce il prezzo della libertà, in questo caso la sua: a poco più di 20 anni fugge dal villaggio ribellandosi al capo tribù che lo aveva destinato ad un matrimonio combinato. Così comincia ad urlare il suo no alle ingiustizie, ...

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018