Meroi: "La scuola alberghiera di Viterbo, non chiuderà i battenti"

Meroi: "La scuola alberghiera di Viterbo, non chiuderà i battenti"

Il presidente della Provincia specifica la vicenda legata alla paventata chiusura dell'istituto

30.11.2012 - 19:03

0

"La scuola alberghiera di Viterbo non chiuderà i battenti per il semplice fatto che la Provincia ha deciso di investire sulla sua completa riqualificazione. Il sottoscritto ha sempre avuto chiaro il percorso da intraprendere, senza ripensamenti né ambiguità di sorta". Il presidente della Provincia Marcello Meroi specifica la vicenda legata alla paventata chiusura della scuola alberghiera di Viterbo e fa definitivamente chiarezza in merito alle polemiche che sono state sollevate in questi ultimi giorni. "Bisogna parlarci chiaro e senza equivoci – ha aggiunto Meroi – la scuola alberghiera deve essere ulteriormente potenziata e messa nelle condizioni di proporre un’offerta formativa innovativa e di qualità. Il nuovo quadro normativo in ambito scolastico, va ad equiparare pubblica istruzione e formazione professionale obbligandoci di fatto a favorire questo indispensabile processo di riordino sul territorio. La Provincia ha quindi deciso di sfruttare appieno le opportunità offerte dalle nuove norme, avviando un percorso di riqualificazione e valorizzazione da intraprendere e realizzare in collaborazione con gli istituti statali. Il cinque dicembre prossimo – comunica Meroi – abbiamo già convocato a Palazzo Gentili i dirigenti degli istituti superiori di Viterbo per mettere in atto, al più presto, le necessarie ed indispensabili sinergie. L’obiettivo è di dare corso alla nuova conformazione dei programmi e ad una fattiva collaborazione fra istituti statali e non, già a partire dal settembre del 2013. Questo – ribadisce il presidente – è ciò che è stato spiegato in modo chiaro nell’incontro avuto con i dirigenti della Scuola. Nessun mistero dunque, nessuna marcia indietro, nessun ripensamento, solo la volontà di favorire lo sviluppo dell’alberghiero e assicurare un futuro ad una realtà importante della nostra provincia".

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

I 100 giorni di Trump, in Kentucky piena fiducia nel tycoon

I 100 giorni di Trump, in Kentucky piena fiducia nel tycoon

Georgetown (askanews) - Il Kentucky da 60 anni vota quasi sempre conservatore. E all'ultima corsa si è schierato in massa per Donald Trump. Hanno votato per lui l'81 per cento degli elettori, nella speranza che la grinta di Trump possa far rifiorire città come Beattyville dove da 30 anni sono sparite le industrie del petrolio, del tabacco e del carbone. Dopo i primi 100 giorni di governo la gente ...

 
La visita di Papa Francesco in Egitto: "Papa della pace"

La visita di Papa Francesco in Egitto: "Papa della pace"

Roma, (askanews) - Mega cartelloni annunciano in arabo e in inglese la visita di due giorni di Papa Francesco in Egitto: "Il Papa della pace nell'Egitto della Pace". Bergoglio parte il 28 aprile per il Cairo, dove ha in programma un incontro con il presidente Al-Sisi e, a seguire, con il grande imam Ahmad al-Tayyi alla moschea Al-Azhar, assieme al quale terrà una conferenza di pace internazionale....

 
Storie Di Vino: Boscaini festeggia i 50 anni del Campofiorin

Storie Di Vino: Boscaini festeggia i 50 anni del Campofiorin

Roma, (askanews) - Sandro Boscaini festeggia con orgoglio i 50 anni del rosso Campofiorin, e racconta ad Askanews la storia dell'azienda Masi Agricola, che nel 1772 diventa di proprietà della famiglia Boscaini. Poi si sofferma sui problemi della Brexit e degli Usa con le minacce di dazi doganali e dice di augurarsi di non avere grandi ripercussioni per un azienda presente in più di 100 paesi, e ...

 
Londra, il volto dell'uomo sospettato di attacco terroristico

Londra, il volto dell'uomo sospettato di attacco terroristico

Roma, (askanews) - Nelle immagini il volto dell'uomo arrestato nei pressi del Parlamento a Londra e sospettato di voler commettere "un atto di terrorismo". Il 27enne, trovato in possesso di diversi coltelli e accusato di detenzione d'armi, è stato arrestato sulla base del Terrorism Act ed è attualmente in custodia presso un commissariato del sud di Londra. Una vasta area della zona di Westminster ...

 
Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...

Palazzo Farnese, la sala dei mappamondi

Caprarola

Palazzo Farnese, la sala dei mappamondi

Domenica 2 aprile come ogni prima domenica del mese l'ingresso allo splendido Palazzo Farnese di Caprarola era gratuito e aperto a tutti. Una ghiotta occasione per ammirarne le ...