Villa Buon Respiro, stamani l'incontro in Prefettura. Marini: "Che non diventi la nostra Ilva"

Villa Buon Respiro, stamani l'incontro in Prefettura. Marini: "Che non diventi la nostra Ilva"

Presenti al tavolo insieme ai sindacati anche il presidente della Provicnia di Viterbo, Meroi, il sindaco Marini, il direttore sanitario dell’Ausl, Cerimele e i rappresentanti dell’azienda San Raffaele e della struttura Villa Buon Respiro

30.11.2012 - 21:44

0

A partecipare stamattina al tavolo convocato dalla Prefettura di Viterbo, c'era anche il presidente della Provincia, Marcello Meroi il quale ha sottolineato l'impossibilità di "andare avanti con questo stillicidio, i pazienti di Villa Buon Respiro e le loro famiglie hanno bisogno di certezze sulla localizzazione e sulla continuità dei servizi sanitari offerti dalla struttura. Il personale che continua a lavorare senza stipendio, poi, e che purtroppo rischia il licenziamento va salvaguardato ad ogni costo. Non possiamo permettere un ulteriore depauperamento sanitario del territorio della Tuscia". Alla riunione, convocata dal prefetto di Viterbo, Antonella Scolamiero, e tenutasi mentre in piazza del Plebiscito i dipendenti di Villa Buon Respiro manifestavano a gran voce, hanno partecipato insieme al presidente Meroi, il sindaco di Viterbo, Giulio Marini, il direttore sanitario dell’Ausl di Viterbo, Marina Cerimele, i rappresentanti dell’azienda San Raffaele e della struttura Villa Buon Respiro e i delegati sindacali. "Che Villa Buon Respiro non diventi la "nostra" Ilva" sono state invece le parole del sindaco Marini a seguito della riunione di questa mattina. "Nutro delle forti perplessità nei confronti di questa farraginosa vicenda che si trascina da circa un anno – ha aggiunto Marini -  in occasione di questo incontro, concordato grazie alla disponibilità del Prefetto Scolamiero, da sempre sensibile alla problematica, sembra essersi aperto un piccolo, ma credo minimo, spiraglio di luce per le sorti della struttura sanitaria del gruppo San Raffaele. Uno spiraglio, che di certo è ben lontano da quella che dovrebbe essere una soluzione definitiva e soddisfacente per i dipendenti che vi lavorano e i pazienti che usufruiscono dei servizi di quella che è diventata da anni un indispensabile riferimento nell'ambito della disabilità, come Villa Buon Respiro. Questa mattina, la grave situazione legata al mancato sblocco totale dei fondi da parte della Regione, è stata ampiamente affrontata e discussa da tutti i rappresentanti delle realtà istituzionali, sociali e sindacali coinvolte, tutte unite per scongiurare la chiusura di Villa Buon Respiro. Ma ancora non se ne viene a capo. Da circa un anno si sta assistendo ad una corsa a ostacoli. Ostacoli di varia natura, economica e burocratica. Solo la scorsa estate la Regione richiedeva adeguamenti strutturali, nel rispetto delle vigenti norme e delle prescrizioni impartite. E gli adeguamenti Villa Buon Respiro li ha garantiti nei tempi. Ma ora ci risiamo. Dopo soli tre mesi il futuro della struttura è di nuovo a rischio e un altro problema rimette improvvisamente a repentaglio la salute dei pazienti e i posti di lavoro di chi vi opera. Io credo che sia veramente giunto il momento di pretendere una risposta da parte del commissario Bondi. Una risposta che, mi auguro, possa avere finalmente la forma e la sostanza di un intervento soddisfacente, immediato e risolutivo".


NOTIZIE CORRELATE:
"Villa Buon Respiro, lavoratori e sidacati pronti al sit-in, Marini: "E adesso basta"

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

50 ambasciatori paralimpici per abbattere le barriere nello sport

50 ambasciatori paralimpici per abbattere le barriere nello sport

Milano (askanews) - Promuovere lo sport e la cultura dello sport tra i disabili. Con questa mission nascono gli ambasciatori paralimpici italiani, una squadra di 50 medagliati capitanati da Alex Zanardi che promuoverà l'attività sportiva per le persone con disabilità e ne farà conoscere le opportunità. Il tutto attraverso un vero e proprio viaggio nelle scuole, nei presidi sanitari e all'interno ...

 
Motori, la Ferrari Portofino: ultima "scoperta" di Maranello

Motori, la Ferrari Portofino: ultima "scoperta" di Maranello

Maranello (askanews) - La Ferrari "Portofino" è la nuova Gran Turismo prodotta dalla casa del cavallino rampante. Erede della "California T", questa 2+2 coupé/cabriolet con motore V8 da 600 cavalli, presentata ufficialmente al Salone dell'Auto di Francoforte, è la più potente convertibile a offrire, contemporaneamente, il tetto rigido retrattile, un baule capiente e una grande abitabilità, ...

 
La customer experience, nuova chiave di successo per le aziende

La customer experience, nuova chiave di successo per le aziende

Milano (askanews) - L'attenzione ai clienti come chiave di successo per le aziende. La parola d'ordine per il presente e il futuro è "customer experience". Di questo si parlerà al convegno intitolato appunto "Customer Experience 2020", organizzato a Milano il 12 ottobre da CMI Customer Management Insights per esplorare il futuro della relazione con il cliente. Ne abbiamo parlato con la direttrice ...

 
Giorgia Meloni e la caprese: ricetta in diretta, con politica

Giorgia Meloni e la caprese: ricetta in diretta, con politica

Roma, (askanews) - Come fare la caprese, fra riflessioni sul commercio, sulla grande distribuzione, prodotti italiani da difendere, Ue e governo: Giorgia Meloni ripresa negli studi di Un Giorno da Pecora su Rai Radio1 ha preparato in diretta radiofonica una delle sue ricette preferite.

 
Morto l'attore Gigi Burruano

Aveva 69 anni

Morto l'attore Gigi Burruano

E' morto a 69 anni l'attore palermitano Gigi Burruano, aveva scoperto di essere gravemente malato qualche mese fa. Attore di teatro, cinema e tv, Burruano ha esordito al ...

11.09.2017

Marika Palomba vince la fascia di Miss Lazio 2017

Montalto di Castro

Marika Palomba vince la fascia di Miss Lazio 2017

Tanto pubblico, applausi e gran successo per la finale regionale di Miss Italia che ha incoronato nell’Anfiteatro “Lea Padovani” Miss Lazio 2017 Marika Palomba. Romana del ...

28.08.2017

il gabibbo striscia la notizia

"STRISCIA LA NOTIZIA" IN LUTTO

E' morto il Gabibbo: Gero Cardarelli stroncato da un male incurabile

E' morto Gero Cardarelli, che per 27 anni è stato la vera anima del Gabibbo. Gero era infatti l'uomo che animava, da dentro, il celebre pupazzo rosso di "Striscia la notizia"....

20.08.2017