A scuola ci si va tutti a "piedibus"

A scuola ci si va tutti a "piedibus"

L'iniziativa si è svolta ieri, a prendervi parte 40 bambini della scuola elementare "Silvio Canevari"

30.11.2012 - 14:57

0

A scuola si può anche andare a "piedibus". Ieri mattina, giovedì 29, è partito l'esperimento. Quaranta bambini della elementare "Silvio Canevari", in una compostissima fila indiana preceduta e seguita da due vigili urbani, sono partiti a piedi alle 7.40 dal Comando della Polizia locale e, dopo quattro "fermate" tra cui il palazzetto dello sport, sono arrivati puntuali a scuola dove ad attenderli c'era il dirigente Giuseppe Guastini. Entusiaste le mamme, presenti numerose a questo primo singolare appuntamento. "Siamo soltanto all'inizio - ha detto l'assessore alla Pubblica istruzione Massimo Fattorini - che ha accompagnato i bambini insieme ai consiglieri comunali Maurizio Federici, Linda Natalini e Maurizio Pinna - Questa iniziativa che ha visto il grande impegno di Paolo Serafini, tecnico di radiologia dell'ospedale, l'entusiasmo delle mamme e la disponibilità della Polizia locale che ringrazio, deve essere estesa ad altre scuole. Camminare fa bene ai bambini che, nello stesso tempo, hanno la possibilità di conoscere meglio i segnali stradali e di assumere comportamenti più responsabili nel percorrere le strade della propria città". Il comune di Viterbo ha intenzione di acquistare le pettorine rifrangenti da far indossare ai ragazzi e i poncho antipioggia. "Piedibus - ha sottolineato il sindaco Giulio Marini – ha una doppia valenza: educativa e ambientale. I bambini, andando ogni mattina a scuola a piedi, si responsabilizzano perché sanno che stanno facendo un'esperienza la cui buona riuscita dipende anche dalla disciplina individuale. Il fattore ambientale è poi molto importante. Con questo progetto, infatti, si ridurrà di molto il traffico vicino alle scuole, un problema che si ripropone in modo pesante ogni giorno soprattutto nel centro storico".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Elton John ha rischiato di morire
Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la settimana scorsa sul volo di ritorno da Santiago del Cile. Ricoverato in terapia intensiva a Londra l'artista, 70 anni, ora sta meglio ed è a casa, ma ha dovuto annullare un paio di concerti negli Stati Uniti. Il ritorno ...

 
Addio bottigliette, arriva Ooho l'acqua in capsula

Addio bottigliette, arriva Ooho l'acqua in capsula

Un futuro senza bottigliette di plastica è possibile secondo gli ingegneri e i ricercatori di Skipping Rocks Lab che hanno brevettato Ooho, delle sfere commestibili che somigliano a gocce d'acqua.

 
Damien Hirst a Venezia: tutto è vero, anche il contrario

Damien Hirst a Venezia: tutto è vero, anche il contrario

Venezia (askanews) - C'era una volta. Comincia così, come le favole e come i miti, la storia dell'ultimo, enorme progetto di Damien Hirst, maestosamente svelato a Palazzo Grassi e Punta della Dogana a Venezia, la città che unisce il drammatico fascino di un impossibile mondo di bellezza decadente e l'autorigenerante energia dell'arte contemporanea, naturalmente impersonata dalla Biennale. ...

 
A Tokyo Maria Grazia Chiuri presenta la collezione Dior

A Tokyo Maria Grazia Chiuri presenta la collezione Dior

Roma, (askanews) - A Tokyo la collezione Dior è sul tetto di un grande magazzino a Ginza. La stilista Maria Grazia Chiuri: "Sono stata diverse volte in Giappone in passato, è un paese bellissimo. Adoro le sue creazioni artigianali. Sono piene di umanità e in questo sono vicine alla cultura francese e alla mia cultura italiana. Lavoro in questa compagnia con lo stesso atteggiamento. Rispetto il ...

 
Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...

Palazzo Farnese, la sala dei mappamondi

Caprarola

Palazzo Farnese, la sala dei mappamondi

Domenica 2 aprile come ogni prima domenica del mese l'ingresso allo splendido Palazzo Farnese di Caprarola era gratuito e aperto a tutti. Una ghiotta occasione per ammirarne le ...