Capranica: "Contaminazione da arsenico nelle acque potabili". Un convegno per saperne di più

Capranica: "Contaminazione da arsenico nelle acque potabili". Un convegno per saperne di più

Ad illustrare i dati dello studio effettuato la dottoressa Antonella Litta

30.11.2012 - 13:51

0

Si  è  svolto giovedì 29 a Capranica, l’incontro sul tema "Contaminazione da arsenico nelle acque potabili. Dati relativi agli effetti sulla salute nella popolazione di Capranica e di altri comuni del Lazio". La dottoressa Antonella Litta, referente dell’associazione italiana medici per l’ambiente - Isde ha illustrato i dati dello studio. "Valutazione epidemiologica degli effetti sulla salute in relazione alla contaminazione da arsenico nelle acque potabili nelle popolazioni residenti nei comuni del Lazio" realizzato dal dipartimento di epidemiologia del servizio Sanitario Regionale della Regione Lazio, è un recentissimo studio che ha valutato gli effetti  sullo stato di salute delle popolazioni residenti nei 91 comuni del Lazio sottoposti negli ultimi dieci anni a regime di deroga per i livelli di arsenico, sostanza tossica e cancerogena, nelle acque destinate a consumo umano. In particolare la dottoressa Litta ha messo in evidenza dati preoccupati relativi all’aumento di rischio per patologie correlate all’esposizione cronica all’arsenico, sia attraverso le acque che gli alimenti preparati con le stesse. Presenti all’incontro, organizzato dal  locale comitato impegnato in difesa della salute e dell’ambiente, il sindaco, rappresentanti dell’amministrazione comunale e tantissimi cittadini. Al termine della sua esposizione, la dottoressa è tornata a chiedere il pieno rispetto delle vigenti disposizioni di legge e l’attuazione, come già più volte indicato, di interventi rapidi e risolutivi per la completa dearsenificazione delle acque ad uso potabile.

 

 

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Mandela, l'album degli scatti memorabili che raccontano una vita

Mandela, l'album degli scatti memorabili che raccontano una vita

Sudafrica (TMNews) - Scatti che raccontano una vita. E se si tratta di Mandela, le istantanee finiscono per fotografare la storia. A partire dagli anni della gioventù fino alla maturità, in chiaro scuro: sono gli anni della battaglie politiche contro l'apartheid in Sudafrica, dell'amore e del matrimonio con Winnie e poi dei processi fino alla condanna all'ergastolo nel 1964 e la prigionia a ...

 
Nelson Mandela, una vita di lotta nel nome della libertà

Nelson Mandela, una vita di lotta nel nome della libertà

Milano (TMNews) - L'uomo destinato a cambiare la storia è nato sulle rive di un fiume, in un villaggio nel Sudafrica Orientale, il 18 luglio del 1918. Qui Nelson Mandela capisce il prezzo della libertà, in questo caso la sua: a poco più di 20 anni fugge dal villaggio ribellandosi al capo tribù che lo aveva destinato ad un matrimonio combinato. Così comincia ad urlare il suo no alle ingiustizie, ...

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018