All'Università della Tuscia, un nuovo microscopio elettrico a scansione

Il potente strumento è ora in funzione presso il centro interdipartimentale di microscopia elettronica 

30.11.2012 - 10:14

0

"In tempi così critici per le Università Italiane questo è un esempio di come si possano gestire al meglio le risorse e soprattutto di come si possa qualificare l'offerta formativa e la ricerca. Il nuovo microscopio elettronico in dotazione del Centro Interdipartimentale di Microscopia Elettronica (CIME) potenzia ulteriormente l'attività del Centro, peraltro già conosciuta in tutt'Italia per la forte esperienza e la grande affidabilità". Così il professor Marco Mancini Rettore dell'Università degli Studi della Tuscia ha illustrato la nuova acquisizione del CIME, che diventa così sempre più punto di riferimento per aziende, enti e case farmaceutiche italiane e straniere che vogliano avvalersi della preziosa opera dei ricercatori dell'Università della Tuscia. Il nuovo microscopio elettronico, strumento prodotto e commercializzato da una azienda giapponese, è costato fondi ingenti gran parte dei quali reperiti dagli stessi ricercatori del CIME attraverso le consulenze prestate a vari partner accademici ed industriali. "Lo strumento  che da oggi abbiamo a disposizione- ha sottolineato il prof. Antonio Tiezzi Presidente del Centro Interdipartimentale di Microscopia Elettronica- è una nostra conquista e  ci premetterà di arrivare a nuovi e più importanti traguardi. La nostra è un'eccellenza nel mondo della ricerca con la quale tutti, soprattutto i giovani, possono confrontarsi, fare esperienze, arricchire il proprio bagaglio professionale. Il microscopio elettronico a scansione, è questo il nome dello strumento, trova applicazioni importanti- ha proseguito il prof. Tiezzi- nelle indagini per lo studio della forma e morfologia dei tessuti e cellule animali e vegetali e permette applicazioni nel settore biologico-cellulare e biofarmaceutico. Ma anche nelle indagini per lo studio dei batteri in particolare nei campi biomedico, sanitario, agronomico, microbiologico, biotecnologico e dei vaccini. Offre grandi vantaggi anche nei settori dei beni culturali e del restauro. Importanti, ha proseguito il Presidente del Centro, anche le applicazioni di nanotecnologie, le indagini per studi sui biomateriali, materiali per microcircuiti, e nei settori di microelettronica e biosensori". Insomma una vasta gamma di applicazioni tutte di altissimo valore e grandissima utilità. Il professor Tiezzi ha poi ricordato come il Centro Interdipartimentale di Microscopia Elettronica collabora con oltre 100 utenti italiani ed esteri ed ha al suo attivo, nel giro di pochi anni, oltre 50 pubblicazioni scientifiche sui più prestigiosi giornali e riviste di scienza e la partecipazione a numerosi congressi italiani e esteri. Tutto questo grazie alla competenza e la non comune dedizione alla ricerca del personale che opera nei laboratori del Centro.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Manchester, Gentiloni: in Italia impegno totale anti terrorismo

Manchester, Gentiloni: in Italia impegno totale anti terrorismo

Roma (askanews) - "Agli italiani voglio assicurare l'impegno totale delle nostre forze di sicurezza". Lo ha detto il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni commentando l'attentato di Manchester, aggiungendo che "oggi pomeriggio al Viminale si riunirà il comitato di analisi strategica antiterrorismo", in vista dell'arrivo di Trump a Roma e del prossimo G7 da cui Gentiloni si augura arrivi "un ...

 
Strage Manchester, May: uno spaventoso attacco terroristico

Strage Manchester, May: uno spaventoso attacco terroristico

Manchester (askanews) - "Non c'è alcun dubbio che la popolazione di Manchester e del nostro paese sono stati vittime di uno spaventoso attacco terroristico, un attacco che ha colpito i più giovani e che era freddamente premeditato. E' uno dei peggiori attacchi che abbiamo vissuto nel Regno Unito". Sono le prime parole della premier britannica Theresa May dopo l'attentato a Manchester durante un ...

 
Roma blindata aspetta Trump, transenne e massima sicurezza

Roma blindata aspetta Trump, transenne e massima sicurezza

Roma, (askanews) - Una Roma blindata aspetta Donald Trump. Un piano di "massima sicurezza" è stato messo a punto per la visita del presidente degli Stati Uniti, con misure di sicurezza elevate nelle zone in cui passerà il presidente degli Stati Uniti. Le sedi istituzionali e gli obiettivi considerati sensibili, come Vaticano e Quirinale, dove Trump si recherà sono già altamente presidiati. Nelle ...

 
Russia: la scuola per giornalisti in erba sul tetto del mondo

Russia: la scuola per giornalisti in erba sul tetto del mondo

Norilsk (Russia) - A caccia di renne ma anche di scoop. Si trova a Norilsk, nell'Artico russo, la scuola per giornalisti in erba più a nord del mondo. Una vera palestra per destreggiarsi tra notizie e bufale, per i figli dell'era delle fake news. Ma anche per chi, nato in una delle zone più marginali del nostro pianeta, può trovare nel giornalismo il suo riscatto. A parlarci del progetto è Lada ...

 
Svelato il mistero del volto di Giulia Farnese

Viterbo

Svelato il mistero del volto di Giulia Farnese

Ci sono un capolavoro ritrovato, un giallo risolto e diversi personaggi principali, tutti di prima grandezza, nella storia che racconta la mostra “Pintoricchio pittore dei ...

19.05.2017

Mariano Di Vaio, canzone da hit

Il fatto

Mariano Di Vaio, canzone da hit

Mariano Di Vaio festeggia il suo 28esimo compleanno con un autentico fuoco d’artificio: lancia la sua prima canzone che si intitola "Wait for me", di cui è autore e ...

09.05.2017

I Rolling Stones in Italia

L'evento

I Rolling Stones in Italia

I Rolling Stones tornano in Italia, per un'unica data. Il 23 settembre saranno al Lucca Summer Festival. Il tour del 2017 si chiamerà 'Stones - No filter' e vedrà Mick Jagger,...

09.05.2017