"Genio e sregolatezza", i sindacati: "questa vicenda già muove avvisaglie di criticità con le prime dismissioni di personale"

La Fillea Cgil, Filca Cisl e Fneal Uil di Viterbo esprimono preoccupazione per le conseguenze che la nota vicenda giudiziaria rischia di produrre in termini occupazionali

29.11.2012 - 18:45

0

Le Federazioni sindacali di Fillea Cgil, Filca Cisl e Fneal Uil di Viterbo esprimono preoccupazione per le conseguenze che la nota vicenda giudiziaria conosciuta come "genio e sregolatezza" che coinvolge una parte importante della imprenditoria viterbese del settore dell’edilizia, rischia di produrre in termini occupazionali. "In un momento tanto difficile quanto incerto per le conseguenze negative della crisi più importante che ha investito il paese dal dopoguerra ad oggi anche per il settore delle costruzioni, che ha dato luogo alla perdita di circa duemilatrecento posti di lavoro nella nostra provincia dall’inizio del 2009 ad oggi e dove non si intravede una prospettiva di ripresa ancora nel prossimo futuro – si legge in una nota - questa vicenda già oggi muove le prime avvisaglie di criticità con le prime dismissioni di personale senza appello e rischiano di aggiungersi, ai numeri nefasti, altri duecento posti di lavoro che potrebbero scomparire. Da parte nostra lasciamo ovviamente lavorare la magistratura che in ogni caso deve fare il proprio mestiere, ma auspichiamo almeno un percorso veloce affinché si arrivi in tempi ragionevoli alla certezza dei fatti, perché i lavoratori ancora una volta e suo malgrado, corrono il pericolo di essere coloro che pagano direttamente un conto salato che non gli spetta".

NOTIZIE CORRELATE:
"Operazione Genio e sregolatezza, nomi eccellenti nel mirino"

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Belen super sexy in lingerie, boom su Instagram

Belen super sexy in lingerie, boom su Instagram

Fa il boom su Instagram il video in cui Belen accenna qualche passo di danza, in lingerie, sulle note di Despasito. Sono quasi un milione le visualizzazioni per il filmato postato dalla stessa showgirl che ancheggia in modo molto sensuale.

 
Elton John ha rischiato di morire
Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la settimana scorsa sul volo di ritorno da Santiago del Cile. Ricoverato in terapia intensiva a Londra l'artista, 70 anni, ora sta meglio ed è a casa, ma ha dovuto annullare un paio di concerti negli Stati Uniti. Il ritorno ...

 
Addio bottigliette, arriva Ooho l'acqua in capsula

Addio bottigliette, arriva Ooho l'acqua in capsula

Un futuro senza bottigliette di plastica è possibile secondo gli ingegneri e i ricercatori di Skipping Rocks Lab che hanno brevettato Ooho, delle sfere commestibili che somigliano a gocce d'acqua.

 
Damien Hirst a Venezia: tutto è vero, anche il contrario

Damien Hirst a Venezia: tutto è vero, anche il contrario

Venezia (askanews) - C'era una volta. Comincia così, come le favole e come i miti, la storia dell'ultimo, enorme progetto di Damien Hirst, maestosamente svelato a Palazzo Grassi e Punta della Dogana a Venezia, la città che unisce il drammatico fascino di un impossibile mondo di bellezza decadente e l'autorigenerante energia dell'arte contemporanea, naturalmente impersonata dalla Biennale. ...

 
Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...

Palazzo Farnese, la sala dei mappamondi

Caprarola

Palazzo Farnese, la sala dei mappamondi

Domenica 2 aprile come ogni prima domenica del mese l'ingresso allo splendido Palazzo Farnese di Caprarola era gratuito e aperto a tutti. Una ghiotta occasione per ammirarne le ...