"Genio e sregolatezza", i sindacati: "questa vicenda già muove avvisaglie di criticità con le prime dismissioni di personale"

La Fillea Cgil, Filca Cisl e Fneal Uil di Viterbo esprimono preoccupazione per le conseguenze che la nota vicenda giudiziaria rischia di produrre in termini occupazionali

29.11.2012 - 18:45

0

Le Federazioni sindacali di Fillea Cgil, Filca Cisl e Fneal Uil di Viterbo esprimono preoccupazione per le conseguenze che la nota vicenda giudiziaria conosciuta come "genio e sregolatezza" che coinvolge una parte importante della imprenditoria viterbese del settore dell’edilizia, rischia di produrre in termini occupazionali. "In un momento tanto difficile quanto incerto per le conseguenze negative della crisi più importante che ha investito il paese dal dopoguerra ad oggi anche per il settore delle costruzioni, che ha dato luogo alla perdita di circa duemilatrecento posti di lavoro nella nostra provincia dall’inizio del 2009 ad oggi e dove non si intravede una prospettiva di ripresa ancora nel prossimo futuro – si legge in una nota - questa vicenda già oggi muove le prime avvisaglie di criticità con le prime dismissioni di personale senza appello e rischiano di aggiungersi, ai numeri nefasti, altri duecento posti di lavoro che potrebbero scomparire. Da parte nostra lasciamo ovviamente lavorare la magistratura che in ogni caso deve fare il proprio mestiere, ma auspichiamo almeno un percorso veloce affinché si arrivi in tempi ragionevoli alla certezza dei fatti, perché i lavoratori ancora una volta e suo malgrado, corrono il pericolo di essere coloro che pagano direttamente un conto salato che non gli spetta".

NOTIZIE CORRELATE:
"Operazione Genio e sregolatezza, nomi eccellenti nel mirino"

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

"Hotel Gagarin", Amendola: speranza è nella curiosità per l'altro

"Hotel Gagarin", Amendola: speranza è nella curiosità per l'altro

Roma, (askanews) - In un film divertente e poetico come "Hotel Gagarin", diretto da Simone Spada, nei cinema dal 24 maggio, Claudio Amendola interpreta un personaggio romantico e sognatore. Con Luca Argentero, Giuseppe Battiston, Barbora Bobulova, Silvia D'Amico, Caterina Shulha, si ritrova in un hotel isolato dell'Armenia: il progetto di girare un film è saltato ma quell'imprevisto, in quel ...

 
A Santa Cecilia torna Jakub Hrusa, alfiere della musica ceca

A Santa Cecilia torna Jakub Hrusa, alfiere della musica ceca

Roma, (askanews) - Chiamiamolo pure un alfiere della musica ceca nel mondo. Jakub Hrusa torna con la sua esperienza internazionale al Parco della Musica; la seconda volta per il maestro praghese sul podio dell'orchestra dell'Accademia di Santa Cecilia. La magia della musica, ripete il giovane maestro, si rinnova ogni volta nell'esecuzione in sala: " Tutto il divertimento, tutto il significato del ...

 
Disabili per un giorno, a Cremona il "giro in carrozzina"

Disabili per un giorno, a Cremona il "giro in carrozzina"

Cremona (askanews) - A Cremona, nell'ambito della decima edizione di "Diversamente uguali" la manifestazione che si ripromette di sensibilizzare l'opinione pubblica sulle problematiche della disabilità, si è svolto il "Giro in carrozzina" durante il quale normodotati e disabili hanno percorso insieme alcune delle vie più importanti della città, tra ostacoli e barriere architettoniche, per ...

 
Strage Capaci, Mattarella alla partenza della nave della legalità

Strage Capaci, Mattarella alla partenza della nave della legalità

Civitavecchia (askanews) - La lotta alla criminalità organizzata richiede "l'impegno di tutti, non solo dei magistrati e delle forze dell'ordine, ma dell'intera comunità nazionale". Lo ha sottolineato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, salutando la partenza da Civitavecchia della Nave della Legalità diretta a Palermo e gli oltre mille studenti che saranno a bordo per le ...

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018