Villa Buon Respiro, lavoratori e sidacati pronti al sit-in, Marini: "E adesso basta"

Il commento del sindaco di Viterbo è riferito alla precaria situazione del personale dipendente che non riceve stipendio

28.11.2012 - 10:58

0

“E adesso basta!”. Queste le parole del sindaco Giulio Marini pronunciate questa mattina all'ingresso di Villa Buon Respiro. Il riferimento è chiaro e riguarda la precaria situazione del personale dipendente che non riceve stipendio e quella della struttura che dalla Regione non percepisce i fondi per la regolare gestione. Sul posto, oltre al direttore sanitario della struttura Massimo Gemini, lavoratori e rappresentanti sindacali, pronti a dare inizio a un vero e proprio sit in.
"In più occasioni ho espresso solidarietà e vicinanza alla struttura per problematiche di diversa natura che si sono susseguite negli ultimi mesi. Ricordo la scorsa estate – spiega il sindaco Marini - quando insieme al Prefetto di Viterbo Scolamiero e agli altri rappresentanti delle istituzioni territoriali, abbiamo dato il nostro appoggio per sostenere un'importante causa: scongiurare la sospensione del servizio di un'indispensabile struttura sanitaria come Villa Buon Respiro. La Regione chiedeva adeguamenti strutturali, nel rispetto delle vigenti norme e delle prescrizioni impartite. E gli adeguamenti sono stati garantiti nei tempi. Ora ci risiamo. Dopo soli tre mesi il futuro della struttura è di nuovo a rischio. A rischio oltre 200 posti di lavoro e la sorte di 230 famiglie che da sempre vedono in Villa Buon Respiro un riferimento per garantire a un proprio caro con disabilità quei servizi assistenziali indispensabili e fondamentali per una vita quasi normale. Per questo, oggi, dico davvero “Basta!”. Mi auguro che il commissario straordinario per la Sanità Bondi possa sbloccare i fondi dovuti, per il bene, ma anche e soprattutto per il rispetto di chi lavora, e di chi ogni giorno si affida ad un riferimento sanitario e assistenziale come Villa Buon Respiro. La mia disponibilità a sostegno di questa causa è totale. Ai sindacati che affiancano i lavoratori, da questa mattina fuori l'ingresso della struttura, su strada Filante, e a tutti gli altri presenti per la stessa missione, dico di andare avanti con la loro protesta. Il Comune di Viterbo è con loro”. Sul posto con il sindaco Marini, anche l'assessore Muroni.


NOTIZIE CORRELATE:
"Villa Buon Respiro, una settimana di passione"

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

"Hotel Gagarin", Amendola: speranza è nella curiosità per l'altro

"Hotel Gagarin", Amendola: speranza è nella curiosità per l'altro

Roma, (askanews) - In un film divertente e poetico come "Hotel Gagarin", diretto da Simone Spada, nei cinema dal 24 maggio, Claudio Amendola interpreta un personaggio romantico e sognatore. Con Luca Argentero, Giuseppe Battiston, Barbora Bobulova, Silvia D'Amico, Caterina Shulha, si ritrova in un hotel isolato dell'Armenia: il progetto di girare un film è saltato ma quell'imprevisto, in quel ...

 
A Santa Cecilia torna Jakub Hrusa, alfiere della musica ceca

A Santa Cecilia torna Jakub Hrusa, alfiere della musica ceca

Roma, (askanews) - Chiamiamolo pure un alfiere della musica ceca nel mondo. Jakub Hrusa torna con la sua esperienza internazionale al Parco della Musica; la seconda volta per il maestro praghese sul podio dell'orchestra dell'Accademia di Santa Cecilia. La magia della musica, ripete il giovane maestro, si rinnova ogni volta nell'esecuzione in sala: " Tutto il divertimento, tutto il significato del ...

 
Disabili per un giorno, a Cremona il "giro in carrozzina"

Disabili per un giorno, a Cremona il "giro in carrozzina"

Cremona (askanews) - A Cremona, nell'ambito della decima edizione di "Diversamente uguali" la manifestazione che si ripromette di sensibilizzare l'opinione pubblica sulle problematiche della disabilità, si è svolto il "Giro in carrozzina" durante il quale normodotati e disabili hanno percorso insieme alcune delle vie più importanti della città, tra ostacoli e barriere architettoniche, per ...

 
Strage Capaci, Mattarella alla partenza della nave della legalità

Strage Capaci, Mattarella alla partenza della nave della legalità

Civitavecchia (askanews) - La lotta alla criminalità organizzata richiede "l'impegno di tutti, non solo dei magistrati e delle forze dell'ordine, ma dell'intera comunità nazionale". Lo ha sottolineato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, salutando la partenza da Civitavecchia della Nave della Legalità diretta a Palermo e gli oltre mille studenti che saranno a bordo per le ...

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018