Scuole occupate e insegnanti in mobilitazione

Si è aperta un'altra settimana di tensione nei principali istituti di Viterbo, tra i quali l'Itc Paolo Savi e il Santa Rosa. Autegestione conclusa al liceo Buratti

28.11.2012 - 11:10

0

Si è aperta un'altra settimana di tensione nelle scuole, occupazioni in tutta la provincia e forme di mobilitazione anche da parte degli insegnanti. In corso la protesta dell'Itc Paolo Savi di Viterbo, che ha deciso, grazie alla collaborazione della preside e dei docenti, di indire autogestione. "Una decisione che noi di Movimento Studentesco – si legge in una note della responsabile provinciale Ivana Tuia -  appoggiamo in pieno perché è a dimostrazione del fatto che queste manifestazioni non sono il pretesto per fare cinque giorni di vacanza, ma il desiderio degli studenti di riprendersi un'istituzione costruita per loro, la scuola, e con essa il diritto allo studio e il loro futuro".
L'autogestione infatti è stata studiata da giorni dai rappresentanti, che pur garantendo il normale svolgimento delle lezioni soprattutto per chi è all'ultimo anno, hanno stilato un vario e ricco programma con laboratori, corsi, ma soprattutto un incontro con le istituzioni della Provincia, in cui i ragazzi potranno dire la loro, per avere dei chiarimenti sui tagli del governo e la legge Aprea, che prevede l'entrata dei privati nei Consigli d'Istituto, trasformandoli in Consigli dell'Autonomia, molto più simili a Consigli d'Amministrazione di un'azienda che ad un organo collegiale.
Al liceo "M. Buratti" di Viterbo invece la protesta, iniziata il 23 novembre scorso si è conclusa ieri, lunedì 26. Da questa esperienza di protesta studentesca si è andata a strutturare – spiegano gli studenti del Buratti - "una strettissima collaborazione tra le rappresentanze dei vari Istituti del Viterbese, che intendono, coesi, mantenere viva l'agitazione di questi giorni".
La mobilitazione degli insegnanti del Santa Rosa La maggioranza dei docenti e del personale del Liceo delle Scienze umane "Santa Rosa da Viterbo", ribadendo il proprio dissenso soprattutto per le modifiche degli organi collegiali sulla base della ex-legge Aprea, il finanziamento di 279 milioni di euro alle scuole private, la mancata immissione in ruolo dei precari storici intende mantenere lo stato di mobilitazione attraverso soprattutto la sospensione dell'approvazione del Pof e il blocco di tutte le attività extracurriculari (coordinamento dei Consigli di classe, progetti, commissioni, uscite didattiche e viaggi d'istruzione, settimane bianche, attività sportive e tutto quanto non previsto dal Ccnl).

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Birra, partita la raccolta orzo italiano della filiera Peroni

Birra, partita la raccolta orzo italiano della filiera Peroni

Roma, (askanews) - Per il terzo anno consecutivo, Birra Peroni ha inaugurato la raccolta dell orzo insieme agli agricoltori della propria filiera agricola. Per la raccolta 2017 i primi passi sono stati mossi dal "Cuore Verde dell Italia": l Umbria, in particolare a Deruta in Provincia di Perugia. Una scelta non affatto casuale. E a Deruta, infatti, che ha sede l azienda agricola di Paolo ...

 
Giffoni Film Festival, arriva anche la bellissima Amy Adams

Giffoni Film Festival, arriva anche la bellissima Amy Adams

Giffoni Valle Piana (askanews) - Con la bellissima Amy Adams, si arricchisce il parterre di ospiti super vip che saranno presenti alla 47esima edizione del Giffoni Film festival, il festival di cinema per ragazzi che si terrà a Giffoni Valle Piana, nel Salernitano dal 14 al 22 luglio 2017. L'attrice hollywodiana, nata in Italia (a Vicenza) da genitori statunitensi, protagonista dei recenti ...

 
Roma come Pompei, da scavi Metro C spunta solaio legno III secolo

Roma come Pompei, da scavi Metro C spunta solaio legno III secolo

Roma, (askanews) - Roma come Pompei: nei cantieri di scavo per la Metro C, all'altezza della futura stazione di Amba Aradam, sono venuti alla luce due ambienti della media età imperiale che, a causa di un incendio, contengono ancora ampie e ben conservate parti del solaio ligneo e del mobilio. Il ritrovamento è avvenuto grazie alla realizzazione del Pozzo Q15, 8 metri di diametro e 14 metri di ...

 
Musica, Silvestri: paura attentati? Preoccupa, ma non ci fermiamo

Musica, Silvestri: paura attentati? Preoccupa, ma non ci fermiamo

Roma, (askanews) - "Il clima mi preoccupa un po' nel senso che vedo gli effetti che ha, anche oggi (sabato 24 giugno, ndr) che stavamo provando questo concerto, l'intervento degli artificieri che probabilmente è normale, c'era un altro tipo di attenzione, un altro tipo di ansia, di preoccupazioni. Lo senti nelle parole delle persone che devono muoversi": così Daniele Silvestri, intervistato da ...

 
Nasce il Montefiascone Art Festival

Cultura

Nasce il Montefiascone Art Festival

Prende vita il Maf, Montefiascone art festival. Presso l'ex carcere di Montefiascone, nel complesso monumentale della Rocca dei papi, nei giorni 9, 10, 15, 16 e 17 settembre, ...

20.06.2017

Alberto Rocchetti e il concerto di Modena di Vasco: "Il più importante della nostra carriera"

Alberto Rocchetti

L'evento

Alberto Rocchetti e il concerto di Modena di Vasco: "Il più importante della nostra carriera"

di Veronica Ruggiero Sempre più breve l’attesa per il decollo dell’astronave Modena Park, che il 1° luglio 2017 porterà 220 mila persone sul pianeta Blasco. Un evento in ...

19.06.2017

Bianca Atzei al capezzale di Max: salta il concerto. Lunedì arriva Pupo

Orte

Bianca Atzei al capezzale di Max: salta il concerto. Lunedì arriva Pupo

E’ stato annullato il concerto di Bianca Atzei previsto per la serata di sabato 10 giugno 2017 nell’ambito delle feste patronali di Orte. L’artista, che è la compagna di Max ...

10.06.2017