Raggiunto un compromesso fra comuni ed Ecologia Viterbo sulla tariffa dei rifiuti

Equitani: "La Regione Lazio che la società hanno annunciato l'intenzione di proporre appello al Consiglio di Stato avverso alla sentenza del Tar"

27.11.2012 - 14:56

0

Il vicepresidente con delega all’Ambiente Paolo Equitani e al presidente della Commissione Ambiente Francesco Galli, ha incontrato a Palazzo Gentili i sindaci della Tuscia per discutere in merito alla determinazione della tariffa di smaltimento dei rifiuti solidi urbani.
Il Tar del Lazio, in seguito al ricorso presentato dai Comuni viterbesi sotto il coordinamento della Provincia, ha annullato la determina dirigenziale della Regione Lazio con cui era stata stabilita la tariffa definitiva d’accesso all’impianto di preselezione e trattamento situato in località Casale Bussi. Determina che aveva comportato un sensibile aumento dei costi a carico delle comunità locali. Nei giorni scorsi si è svolto un incontro a Roma al quale ha partecipato lo stesso Equitani insieme ai dirigenti regionali e ai responsabili della società Ecologia Viterbo. "Sia la Regione Lazio che la società – ha riferito Equitani - hanno annunciato l'intenzione di proporre appello al Consiglio di Stato avverso alla sentenza del Tar. La Regione è intenzionata addirittura a chiedere la sospensiva diversamente da Ecologia Viterbo che ha deciso di discutere la questione nel merito. Un atteggiamento quello della Regione che non esito a definire sconcertante dal momento che sembra più orientato a tutelare gli interessi privati di chi gestisce il servizio in regime di totale monopolio che i diritti dei cittadini".
I Comuni si sono espressi favorevolmente, dando mandato alla Provincia di comunicare ad Ecologia Viterbo la decisione di accettare il costo provvisorio della tariffa. Naturalmente dal punto di vista legale i Comuni, con il supporto attivo e determinante della Provincia, porteranno avanti la battaglia in sede legale per veder riconfermata la sentenza del Tar, continuando allo stesso tempo a proporre la determinazione di una tariffa equa e condivisa e composta attraverso il coinvolgimento pieno del territorio.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Anna Frank con la maglia della Roma, tifosi laziali accusati di antisemitismo
Il caso

Anna Frank con la maglia della Roma, tifosi laziali accusati di antisemitismo

Adesivi di Anna Frank con la maglia della Roma e scritte contro gli ebrei in curva sud all'Olimpico. La procura della Federcalcio ha aperto un'inchiesta sul comportamento antisemita di alcuni tifosi della Lazio che durante la sfida contro il Cagliari avevano riempito il settore dello stadio normalmente occupato dagli ultrà romanisti dopo la squalifica della Nord. Gli adesivi sono stati rimossi in ...

 
Pd, Orlando: con Mdp partiamo dal bicchiere mezzo pieno

Pd, Orlando: con Mdp partiamo dal bicchiere mezzo pieno

Genova, (askanews) - "So che non si cancellano facilmente mesi di polemiche e vedo anche elementi di strumentalità e contraddittorietà nella posizione di Mdp, però se si vogliono fare dei passi avanti bisogna vedere il bicchiere mezzo pieno. Il bicchiere mezzo pieno ieri è stata l'apertura di Speranza e il fatto che Renzi ha detto 'discutiamo'. Partiamo da questo bicchiere mezzo pieno". Lo ha ...

 
Sex scandal e Hollywood nella bufera: ora tocca a James Toback

Sex scandal e Hollywood nella bufera: ora tocca a James Toback

Los Angeles (askanews) - Hollywood sempre più nella bufera. Dopo lo scandalo che ha coinvolto l'ormai ex produttore Harvey Weinstein a seguito dei racconti di molte attrici sulle molestie sessuali e i presunti stupri compiuti dal mogul cinematografico, ora tocca al 72enne sceneggiatore e regista statunitense James Toback. Trentotto donne lo hanno accusato, secondo quanto riferisce il "Los Angeles ...

 
Le immagini inedite del Wwf: a rischio il leopardo delle nevi

Le immagini inedite del Wwf: a rischio il leopardo delle nevi

Roma, (askanews) - Il cambiamento climatico rappresenta un grave rischio per il leopardo delle nevi, ma altre minacce arrivano dal degrado dell'habitat, dai conflitti con le popolazioni locali e dal bracconaggio che alimenta il traffico illegale. Ricerche recenti indicano che circa un quarto dell'habitat di questi animali potrebbe scomparire entro il 2070 se non verrà posto un freno al ...

 
"Il gobbo" della Compagnia della Rupe dal successo di Cracovia ad Orvieto

Grotte di Castro

"Il gobbo" della Compagnia della Rupe dal successo di Cracovia ad Orvieto

Intramontabile il successo che la Compagnia della Rupe di Grotte di Castro continua a riscuotere nei teatri e dopo lo spettacolo offerto a Cracovia (Polonia) lo scorso anno ...

22.10.2017

Alla scoperta degli Slavi-Bravissime Persone, live alla Casa di Emme

Bassano Romano

Alla scoperta degli Slavi-Bravissime Persone, live alla Casa di Emme

Live alla Casa di Emme di Bassano Romano, venerdì 27 ottobre 2017, per Slavi-Bravissime Persone che, a partire dalle 22, suoneranno i pezzi del loro primo album d’inediti, ...

22.10.2017

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017