Si cerca il livello superiore

Gli arrestati cominciano a parlare. Ieri nuove perquisizioni della Guardia forestale

26.11.2012 - 10:35

0

Questa volta degli appalti parlano. E lo fanno per ore. Le difese degli indagati, arrestati venerdì e tornati dal gip ieri mattina per l’interrogatorio di garanzia, non hanno applicato la strategia della scorsa volta. Niente mutismo, ma fatti, circostanze e spiegazioni. Davanti al giudice ieri ci sono stati la funzionaria del Genio civile Gabriela Annesi, gli imprenditori Daniela Chiavarino, Fabrizio Giraldo,Roberto Tomassetti e il sindaco di Graffignano Adriano Santori. E’ il loro secondo interrogatorio di garanzia, il primo risaliva a ottobre quando vennero arrestati per la prima volta. In quella circostanza, tutti compatti, ad eccezione di Angelo Anselmi, si avvalsero della facoltà di non rispondere. Primo interrogatorio invece, sempre ieri, per Giuliano Bilancini, l’imprenditore di Ischia, già indagato e ora finito in manette. Il nuovo blitz ha cambiato le carte in tavola e alcune difese hanno modificato la strategia. Collaborazioni preziose per gli inquirenti al lavoro per cercare di dare forma compiuta a quella fitta rete di relazioni che non si esaurirebbe con questi arresti,ma proseguirebbe arrivando a coinvolgere vertici superiori. In pratica, c’è la sensazione che, proprio partendo dagli interrogatori di "Genio e sregolatezza", gli inquirenti vogliano chiudere il cerchio anche sulla seconda inchiesta dei presunti appalti truccati. Quella che vede indagati tra gli altri l’ex direttore generale del Comune di Viterbo Armando Balducci, l’imprenditore Amedeo Orsolini e l’avvocato Luigi Todaro. Si dice che gli inquirenti siano alla ricerca di una sorta di regia occulta che siederebbe ai piani più alti della capitale, ma con tentacoli nella Tuscia.

Notizia integrale nel Corriere di Viterbo del 25 novembre 2012

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Elton John ha rischiato di morire
Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la settimana scorsa sul volo di ritorno da Santiago del Cile. Ricoverato in terapia intensiva a Londra l'artista, 70 anni, ora sta meglio ed è a casa, ma ha dovuto annullare un paio di concerti negli Stati Uniti. Il ritorno ...

 
Addio bottigliette, arriva Ooho l'acqua in capsula

Addio bottigliette, arriva Ooho l'acqua in capsula

Un futuro senza bottigliette di plastica è possibile secondo gli ingegneri e i ricercatori di Skipping Rocks Lab che hanno brevettato Ooho, delle sfere commestibili che somigliano a gocce d'acqua.

 
Damien Hirst a Venezia: tutto è vero, anche il contrario

Damien Hirst a Venezia: tutto è vero, anche il contrario

Venezia (askanews) - C'era una volta. Comincia così, come le favole e come i miti, la storia dell'ultimo, enorme progetto di Damien Hirst, maestosamente svelato a Palazzo Grassi e Punta della Dogana a Venezia, la città che unisce il drammatico fascino di un impossibile mondo di bellezza decadente e l'autorigenerante energia dell'arte contemporanea, naturalmente impersonata dalla Biennale. ...

 
A Tokyo Maria Grazia Chiuri presenta la collezione Dior

A Tokyo Maria Grazia Chiuri presenta la collezione Dior

Roma, (askanews) - A Tokyo la collezione Dior è sul tetto di un grande magazzino a Ginza. La stilista Maria Grazia Chiuri: "Sono stata diverse volte in Giappone in passato, è un paese bellissimo. Adoro le sue creazioni artigianali. Sono piene di umanità e in questo sono vicine alla cultura francese e alla mia cultura italiana. Lavoro in questa compagnia con lo stesso atteggiamento. Rispetto il ...

 
Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...

Palazzo Farnese, la sala dei mappamondi

Caprarola

Palazzo Farnese, la sala dei mappamondi

Domenica 2 aprile come ogni prima domenica del mese l'ingresso allo splendido Palazzo Farnese di Caprarola era gratuito e aperto a tutti. Una ghiotta occasione per ammirarne le ...