Presentano giuramento i neo marescialli del corso Phoenix

La cerimonia è avvenuta mercoledì alla presenza del colonnello Eugenio Rovazzini

23.11.2012 - 14:17

0

Mercoledì nella scuola marescialli aeronautica militare-comando aeroporto Viterbo, hanno prestato giuramento in forma individuale i frequentatori del corso normale Phoenix. La cerimonia, che ha visto protagonisti i 67 neo-marescialli del corso Phoenix, promossi lo scorso 6 settembre, si è svolta al cospetto della bandiera e del colonnello Eugenio Rovazzani, comandante dei corsi e vice comandante della scuola marescialli A.M.- comando aeroporto Viterbo. Il colonnello Rovazzani nel suo discorso ha evidenziato l’importanza della cerimonia del giuramento in forma individuale, un atto fondamentale nella carriera di ogni maresciallo che così rinnova il suo impegno solenne a servire le istituzioni sancendo la sua assoluta fedeltà alla patria.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Legittima difesa, Salvini: nessuna liberalizzazione delle armi

Legittima difesa, Salvini: nessuna liberalizzazione delle armi

Roma, (askanews) - "Non si parla assolutamente di liberalizzazione delle armi né di Far West. Leggo con stupore e simpatia crescente il quotidiano la Repubblica che ogni giorno è meglio di Dylan Dog, e riescono a inventarsi la qualunque". Lo ha affermato il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, in conferenza stampa alla Camera a proposito della proposta di legge sulla legittima difesa. "Il ...

 
L'Antitrust Ue multa Google per 4,34 miliardi di euro

L'Antitrust Ue multa Google per 4,34 miliardi di euro

Bruxelles (askanews) - La Commissione europea ha annunciato una maxi multa record da 4,34 miliardi di euro a Google per abuso di posizione dominante. L'accusa riguarda Android, il sistema operativo di Google per smartphone. Ad annunciare la multa il commissario alla concorrenza Ue Margrethe Vestager. "Non so se questo potrebbe consentire una maggiore concorrenza - ha spiegato - ma penso che ...

 
Flash mob al Viminale contro porti chiusi, mani sporche di sangue

Flash mob al Viminale contro porti chiusi, mani sporche di sangue

Roma, (askanews) - Presidio nonviolento davanti al Viminale promosso dai Radicali, insieme ad alcuni esponenti di Ong. Per denunciare i morti in mare e la chiusura dei porti. Nel 2018 sono morte nel Mediterraneo circa 1500 persone. Oltre 500 lasciate morire solo nell'ultimo mese. "Questa è l'unica verità in mezzo a tante menzogne. Non vogliamo essere complici di questa strage di Stato", affermano ...

 
Salvini: su Regeni da Egitto promesso che giustizia sarà fatta

Salvini: su Regeni da Egitto promesso che giustizia sarà fatta

Roma, (askanews) - "Ci tengo a ringraziare il presidente egiziano con cui ho avuto modo di parlare su tanti temi per riallacciare una collaborazione tra Italia ed Egitto che è fondamentale, strategica e inevitabile. Su quanto accaduto a Giulio Regeni mi è stato promesso chiarezza e che giustizia verrà fatta dal presidente e dal ministro dell'Interno, con risposte certe in breve tempo". Lo ha ...

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018