La lega Federalista a pugno duro contro i tagli alla scuola

Isabella Grossi, unitamente all'assessore Massimo Fattorini delegato alla Pubblica istruzione del Comune di Viterbo, e ai consiglieri Fusco, Spadoni e Pinna, sta predisponendo un incontro con il corpo docente per affrontare questo problema

0

Ancora tagli alla scuola. "Ad accorgersi sono stati direttamente gli alunni dei nostri istituti pubblici. Piccoli ma intelligenti studenti che, scoraggiati e amareggiati da quanto è stato loro riferito a scuola, tornando a casa hanno raccontato ai propri genitori che tutti i loro bellissimi progetti formativi, le attività extrascolastiche previste e persino il progetto di indirizzo dalla scuola media - si legge in una nota di Lega Federalista - verso la scelta delle scuole di grado superiore, sono tutte sospese per mancanza di fondi e per i tagli già annunciati dal Governo Monti, così amato nel mondo, ma molto poco in Italia. I professori non ce la fanno più. Per quanto forte sia la loro formazione, alla scuola va data la materia prima per potersi esprimere e lavorare. Così come non ce la fanno più gli stessi alunni che, pur capendo poco o nulla di politica, iniziano a rendersi conto che è il loro futuro ad essere messo a repentaglio e che si sta togliendo loro gli stimoli che fino ad oggi hanno contribuito alla loro crescita culturale e sociale". Da Lega Federalista dicono quindi di non vuoler restare passivamente a guardare "questo scempio, e questa volta non vuole ascoltare solo i genitori, ma si rivolge direttamente ai dirigenti scolastici, ai professori e agli alunni stessi, in quanto sono proprio quest’ultimi che devono sentirsi la mission di tutto l’apparato scolastico, attraverso la considerazione e l’ascolto che sono loro dovuti". Isabella Grossi, unitamente all'assessore Massimo Fattorini delegato alla Pubblica istruzione del Comune di Viterbo, ed ai consiglieri Fusco, Spadoni e Pinna, sta predisponendo quindi un incontro con il corpo docente per affrontare questo grave problema che rappresenta l’ennesima assurda considerazione che questo Governo ha della scuola pubblica.

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

"Totti confessa: sono della Lazio", il video del capitano giallorosso per dire #Bastabufale

"Totti confessa: sono della Lazio", il video del capitano giallorosso per dire #Bastabufale

"Totti confessa: sono della Lazio. Clamorosa rivelazione del capitano romanista". Poi, "Ilary di nuovo incinta, partito il toto-nome". E infine, "Totti sul grande schermo, sarà lui il prossimo James Bond di 007". Il capitano della Roma, in un post pubblicato sul suo profilo Facebook, legge una serie di titoli inventati e quindi commenta: "Ah regà, ma ancora credete a queste cose? Io mi sono ...