Cerca

Martedì 24 Gennaio 2017 | 12:12

"Insieme per Viterbo democratica" punta anche sulla riqualificazione dei centri storici

Il gruppo ha stilato una serie di proposte e ha in mente di realizzare incontri per creare un tavolo dei lavori

Una riflessione sui centri storici del Comune (Viterbo, San Martino, Bagnaia, Grotte Santo Stefano) e sui provvedimenti da prendere nei prossimi anni per renderli più adeguati a coloro che ci vivono, presuppone che forze politiche, istituzioni pubbliche, associazioni culturali e di cittadini si mettano insieme per rilevare i problemi e per individuare dei percorsi da intraprendere. Il gruppo di "Insieme per Viterbo democratica" sottopone all’attenzione i seguenti settori di lavoro e ipotizza alcuni interventi la cui realizzazione è pensata dover avvenire nel corso dei prossimi anni. Tra i vari punti che fanno capo alle ipotesi proposte, c'è anche quello relativo alla riqualificazione del centro storico di Viterbo e dei centri storici delle frazioni attraverso interventi di restauro degli edifici di interesse storico, la ristrutturazione di vecchi edifici da destinare ad abitazioni per studenti, famiglie, anziani con servizi e attrezzature comuni,  la nuova utilizzazione di edifici da demolire per la costruzione di servizi di interesse comune. Su questa e tutte le altre tematiche "Insieme per Viterbo democratica" ha l'idea di avviare una serie di incontri per arrivare a definire un programma di lavoro sul quale realizzare la più ampia convergenza in vista delle prossime scadenze elettorali.

 

Più letti oggi

il punto
del direttore