Unopiù, l'incontro tra sindacati e azienda fa sperare ben poco

L'assessore al Lavoro Bianchini commenta l'assemblea di stamani: "L'azienda non può pensare di vincere 10-0"  

21.11.2012 - 09:59

0

Crisi dell’Unopiù, ancora nulla di nuovo sotto il sole. Dopo due giorni di sciopero in piazza non c’è ancora nessuna novità concreta per i 74 dipendenti a rischio mobilità della  ditta sorianese Unopiù. L’incontro tra sindacati e azienda, tenutosi questa mattina in Prefettura, ha prodotto ben pochi risultati se non una rinnovata apertura della ditta al dialogo con le parti sociali, che continuano a proporre,come alternativa alla mobilità, il ricorso agli ammortizzatori sociali e al contratto di solidarietà. I rappresentanti della Unopiù, che in precedenza avevano rifiutato ogni trattativa, si sono detti disponibili a valutare le soluzioni dei sindacati, nel corso dei prossimi consigli d’amministrazione del 26 novembre e del 3 dicembre. “La situazione ora è in standby – dichiara Fortunato Mannino del Cisl – ma, sinceramente, la condotta dell’azienda mi sembra un po’ ambigua. I mezzi per evitare il licenziamento ci sono e vanno sfruttati. L’azienda deve poi chiarire quale sarà la sua strategia per il 2013, giacché questa grande instabilità promette di coinvolgere non solo i 74 a rischio mobilità, ma tutti e 176 i dipendenti. Speriamo in un intervento risolutivo da parte delle autorità ma, nel caso gli eventi volgano al peggio, siamo pronti a intentare 72 cause all’azienda”.
Bianchini: "L'azienda non può pensare di vincere 10-0" L'assessore alle Politiche sociali e al lavoro è intervenuto in difesa dei lavoratori della Unopiù.  "La situazione difficile che si è creata è stata causata - ha detto Bianchini - da una progressiva minore attenzione nei confronti del territorio: fino a quando alla guida della società ci sono stati importanti imprenditori del Viterbese, il legame affettivo tra la Unopiù e la Tuscia ha portato buoni risultati e ad un benessere diffuso per tutti. In questo momento delicato - ha concluso l'assessore - il mio sostegno personale, politico e istituzionale va ai lavoratori della Unopiù e alle loro famiglie: credo sia necessario riportare un po' di equilibrio all'interno della trattativa tra società e sindacati, per chiudere questa vertenza nel modo più indolore possibile per tutti".

 

NOTIZIE CORRELATE:
"Unopiù, si convochi un 'tavolo'"

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Elton John ha rischiato di morire
Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la settimana scorsa sul volo di ritorno da Santiago del Cile. Ricoverato in terapia intensiva a Londra l'artista, 70 anni, ora sta meglio ed è a casa, ma ha dovuto annullare un paio di concerti negli Stati Uniti. Il ritorno ...

 
Addio bottigliette, arriva Ooho l'acqua in capsula

Addio bottigliette, arriva Ooho l'acqua in capsula

Un futuro senza bottigliette di plastica è possibile secondo gli ingegneri e i ricercatori di Skipping Rocks Lab che hanno brevettato Ooho, delle sfere commestibili che somigliano a gocce d'acqua.

 
Damien Hirst a Venezia: tutto è vero, anche il contrario

Damien Hirst a Venezia: tutto è vero, anche il contrario

Venezia (askanews) - C'era una volta. Comincia così, come le favole e come i miti, la storia dell'ultimo, enorme progetto di Damien Hirst, maestosamente svelato a Palazzo Grassi e Punta della Dogana a Venezia, la città che unisce il drammatico fascino di un impossibile mondo di bellezza decadente e l'autorigenerante energia dell'arte contemporanea, naturalmente impersonata dalla Biennale. ...

 
A Tokyo Maria Grazia Chiuri presenta la collezione Dior

A Tokyo Maria Grazia Chiuri presenta la collezione Dior

Roma, (askanews) - A Tokyo la collezione Dior è sul tetto di un grande magazzino a Ginza. La stilista Maria Grazia Chiuri: "Sono stata diverse volte in Giappone in passato, è un paese bellissimo. Adoro le sue creazioni artigianali. Sono piene di umanità e in questo sono vicine alla cultura francese e alla mia cultura italiana. Lavoro in questa compagnia con lo stesso atteggiamento. Rispetto il ...

 
Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...

Palazzo Farnese, la sala dei mappamondi

Caprarola

Palazzo Farnese, la sala dei mappamondi

Domenica 2 aprile come ogni prima domenica del mese l'ingresso allo splendido Palazzo Farnese di Caprarola era gratuito e aperto a tutti. Una ghiotta occasione per ammirarne le ...