Cento milioni per Lazio, Umbria e Toscana: Intesa San Paolo corre in aiuto dopo le alluvioni

Fondi da destinare a famiglie e imprese lasciate in ginocchio dal maltempo

17.11.2012

0

Cento milioni. Fondi da ripartire tra Umbria, Toscana e Alto Lazio e destinati alle famiglie e alle imprese economiche lasciate in lacrime dal maltempo, tra negozi distrutti, attività allo stremo e abitazioni sommerse. Il Gruppo Intesa San Paolo si "fruga in tasca" e si mette al fianco delle regioni devastate dalle alluvioni. Per l'Umbria i soldi arriveranno dalla Cassa di Risparmio della Provincia di Viterbo. Ossigeno, per una regione in apnea.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

La video ricostruzione dell'omicidio di Alatri

La video ricostruzione dell'omicidio di Alatri

Così è morto Emanuele Morganti, il ventenne di Alatri massacrato di botte nella notte tra venerdì 24 e sabato 25 marzo. La ricostruzione dei fatti, dallo scontro nel locale al pestaggio in strada. Testi di Corrado ZuninoAnimazione di Paolo Samarelli