Cerca

Martedì 21 Febbraio 2017 | 08:23

Pochi soldi, sarà un Natale spento

L'amministrazione comunale di Viterbo raccoglie proposte per gli eventi, già programmata la Notte Bianca dei regali il 22 dicembre

"Cercheremo di rendere almeno felice un Natale spento dal Governo". E' questo il motto del sindaco Giulio Marini che da ieri ha ufficialmente aperto la fase di avvicinamento alle festività natalizie. Per mettere a punto il cartellone degli eventi,l'amministrazione comunale si predispone a raccogliere e a valutare proposte di attività culturali, animazione, spettacolo e turismo da calendarizzare tra l'8 dicembre 2012 e il 6 gennaio 2013. "Il cartellone dovrà essere caratterizzato da iniziative che puntino alla valorizzazione e alla promozione di Viterbo - dice il vicesindaco Luigi Maria Buzzi - in particolare del centro storico. Iniziative che contribuiranno anche all'organizzazione di un grosso evento che si svolgerà il 22 dicembre, la "Notte Bianca" dei Regali".

Notizia integrale nel Corriere di Viterbo del 16 novembre

Più letti oggi

il punto
del direttore