Velocità e lanci a Civita Castellana

Atletica

Velocità e lanci a Civita Castellana

01.04.2017 - 18:07

0

Giovedì, come consuetudine da circa trent'anni, si è svolta con grande successo di partecipazione, e con il Patrocinio del Comune di Civita Castellana, la seconda giornata della velocità e dei lanci organizzata dalla società di Atletica Leggera Alto Lazio, denominata "Incontri di specialità per il Progetto l’atletica Leggera a scuola, la classe più.." anno scolastico 2016-2017, rivolto alle classi prime, seconde, terze, quarte e quinte elementari più classi prime, seconde e terze  medie 1° grado, delle scuole elementari e medie 1° grado di Civita Castellana più sedi collegate e di Corchiano. Circa 400 i partecipanti delle Elementari "Rodari", Suore Francescane e "Don Bosco" - più alcuni studenti di 1°, 2° e 3° media di Corchiano e alcuni studenti di 1°, 2° e 3° media "Dante Alighieri" di Civita Castellana - che hanno preso parte al progetto che prevedeva due specialità, corsa veloce e lanci, tra le tante dell’atletica leggera e che, non avendo a disposizione una struttura dedicata all'atletica si sono svolte sul campo da rugby in via Minio. Con la collaborazione degli insegnanti e degli organizzatori tutto è filato liscio in una bellissima giornata dove lo sport ha prevalso su tutto, vista la gioia che tutti i giovani partecipanti hanno sprigionato sul campo. L’attività di corsa veloce di prevedeva 28 batterie, 13 maschili e 15 femminili per livello di classe delle elementari, e 5 batterie (2 femminili e 3 maschili) per le medi. Per i lanci, invece, tutti gli studenti delle elementari hanno potuto lanciare il Vortex per classe e ha vinto chi effettuava più centri nei cerchi predisposti. Per gli studenti delle medie, inoltre, era previsto il getto del peso da 3 kg. A tutti i partecipanti è stata consegnata una medaglia d'oro, anche perché a questi livelli tutti sono uguali, devono sperimentare, conoscere le proprie possibilità e divertirsi. Alle scuole e ai plessi partecipanti è stata consegnata una coppa di partecipazione. Per le gare di velocità i primi tre di ogni batteria per livello di classe hanno svolto una finale. Nella giornata, carica di sport e di gioia, i ragazzi e le ragazze hanno dato il massimo di loro stessi, dimostrando di gradire moltissimo questo tipo di manifestazione che l’Alto Lazio da sempre propone per dare modo a tutti i giovani di sperimentare le varie specialità dell'atletica Leggera. La gara di velocità, insieme alla campestre del novembre scorso, è servita all'Alto Lazio anche per la selezione dei ragazzi e delle ragazze che potranno partecipare nella staffetta 12x200 al "Palio dei Comuni 2017" in occasione del Golden Gala "Pietro Mennea" di Atletica leggera all'interno dello stadio Olimpico ai primi di giugno. Ogni squadra sarà formata da 12 componenti (6 maschi e 6 femmine).

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Governo, Mattarella riparte da un'(auspicabile) intesa M5s-Pd

Governo, Mattarella riparte da un'(auspicabile) intesa M5s-Pd

Roma (askanews) - "Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto il presidente della Camera dei deputati, Roberto Fico e gli ha affidato il compito di verificare la possibilità di una intesa di maggioranza parlamentare tra M5s e Pd per costituire il governo". Meno di trentasei ore per rendere possibile quello che fino ad oggi sembrava impossibile: un governo di larghe intese ...

 
Rupert Everett: Wilde perseguitato, "succede ancora oggi"

Rupert Everett: Wilde perseguitato, "succede ancora oggi"

Roma, 23 apr. (askanews) - "The Happy Prince", il principe felice: prende il nome dalla favola di Oscar Wilde il film che Rupert Everett ha dedicato al grande scrittore irlandese, alla sua vita rutilante nella società londinese di fine Ottocento e al suo crollo quando la sua omosessualità divenne di pubblico dominio. Oscar Wilde è un ruolo che Everett ha ricoperto anche in teatro. Dal festival di ...

 
Rupert Everett nel "Nome della Rosa": "A Eco piacerebbe"

Rupert Everett nel "Nome della Rosa": "A Eco piacerebbe"

Sorrento, (askanews) - Intervistato al Festival di Sorrento, Rupert Everett racconta del suo impegno in un progetto caro al cuore dell'Italia, una serie tv Fox tratta dal "Nome della Rosa" di Umberto Eco, girata a Perugia: Guglielmo sarà John Turturro. E Umberto Eco, dice, Everett, sarebbe contento. "Penso che sarebbe contento: rispetto al film che doveva riassumere così tanti temi del libro, noi ...

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018