Il più veloce: Egidie Da Vinci in evidenza

ATLETICA

Il più veloce: Egidi
e Da Vinci in evidenza

03.10.2015 - 19:38

0

Ancora fumata nera per i lavori di ristrutturazione del Campo Sportivo Scolastico di Viterbo, che da anni ormai versa in una situazione di degrado, e nessuna risposta da parte del Comune alle insistenti richieste delle società, dei dirigenti dei genitori ed ultimamente anche degli allenatori, di mettere finalmente mano alla soluzione di questo problema. L'assessore ai lavori pubblici ha confermato la cifra di 300mila euro disponibile subito dopo l’approvazione del bilancio ed anche da anni è stata dichiarata da tutti la priorità di intervento sull'impianto che ormai non può più ospitare manifestazioni agonistiche. Quanto mai penalizzato il lavoro della federazione, delle società e degli atleti che con anni di lavoro avevano portato Viterbo alla ribalta nazionale sia per i risultati agonistici conseguiti, ma anche per l’organizzazione sul territorio di importantissime manifestazioni a carattere nazionale. Intanto atleti, tecnici, atleti delle società, insegnanti ed allievi delle scuole di Viterbo non si sono persi d’animo ed hanno partecipato in grande numero alla tradizionale manifestazione di velocità denominata “Il più Veloce”, che si è svolta venerdì 2 ottobre sul rettilineo di via Marconi con base operativa a Piazza della Sapienza. Clima festoso da parte di tutti i ragazzi/e presenti che suddivisi in serie di 4 partecipanti, si sono sfidati sulla distanza dei 60 metri su di un percorso in leggerissima salita. Organizzazione, partenze, cronometraggio e premiazione a cura della fidal che con i suoi atleti ha gestito in maniera perfetta tutta la manifestazione, inserita nel tabellone di eventi messi in scaletta dal Coni provinciale di Viterbo per “Eroica”. Buone le prestazioni di tantissimi giovani, in particolare della Scuola Media "Egidi", che come di consueto si è presentata all'appuntamento sportivo in grande numero, e buoni i risultati anche degli Allievi dell'Istitudo "Leonardo Da Vinci" di Viterbo,  Robert Bouros, Leonardo Bargagli e Andrea Perelli ai primi tre posti sul podio dopo una entusiasmante sfida. Particolarmente soddisfatti della giornata di sport alcuni tecnici della locale società del capoluogo dell’Atletica Viterbo e dell’Autocoreana Atletica Alto Lazio, che visto l’irreversibile degrado dell’impianto del Campo Scuola vorrebbero spostare alcuni allenamenti settimanali proprio in via Marconi o in Piazza del Comune.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Confindustria si rafforza in Est Europa per puntare su cosviluppo

Confindustria si rafforza in Est Europa per puntare su cosviluppo

Roma, (askanews) - La spinta all'internazionalizzazione di Confindustria è sempre più forte e Confindustria Est Europa, la cui assemblea si è riunita a Sofia, è la dimostrazione di un progetto che punta a sviluppare una piattaforma per il cosviluppo e la crescita dell'Italia, come ha spiegato il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia. "E' determinante, strategico, esprime un idea di paese, ...

 
Apre boutique iQOS a Firenze: "Il mondo del tabacco senza fumo"

Apre boutique iQOS a Firenze: "Il mondo del tabacco senza fumo"

Roma, (askanews) - "A Firenze abbiamo aperto una boutique in aggiunta ad altre che abbiamo aperto in altre città d'Italia e Firenze è una delle importanti città d'Italia nelle quali pensiamo che una presenza diretta rappresentare il nostro prodotto iQOS sia importante. Così Eugenio Sidoli presidente e Ad Philip Morris Italia, sul prodotto iQOS. "Il progetto della boutique - ha spiegato ad ...

 
Con Bonino e Della Vedova nasce "PiùEuropa", in vista delle urne

Con Bonino e Della Vedova nasce "PiùEuropa", in vista delle urne

Roma, (askanews) - "Dove altri vogliono farvi credere che ci serva meno Europa, noi siamo convinti che ne serva di più": Così Emma Bonino, Riccardo Magi e Benedetto Della Vedova presentano "+Europa": una "proposta elettorale autonoma" per rilanciare il progetto degli Stati uniti d'Europa e dell'integrazione europea: "E' un appello che rivolgo a tutti voi, alle cittadine e ai cittadini italiani ...

 
In mostra a Roma Dorazio: Quello che ho imparato da Giacomo Balla

In mostra a Roma Dorazio: Quello che ho imparato da Giacomo Balla

Roma, (askanews) - Giacomo Balla e Piero Dorazio nella piccola galleria Futurism & Co nel centro di Roma: 26 opere per raccontare il rapporto di filiazione fra l'artista torinese e il pittore romano scomparso dodici anni fa. Per Dorazio una riscoperta del futurismo a partire dalle "compenetrazioni iridescenti" di Balla. Il curatore Giancarlo Carpi: "per la storia dell'arte fu l'influenza delle ...

 
"Non si butta via niente" in prima nazionale al Teatro Bianconi

Carbognano

"Non si butta via niente" in prima nazionale al Teatro Bianconi

Il prossimo appuntamento della Stagione 2017 2018 del Teatro Bianconi di Carbognano segna un grande ritorno e in grande stile. Sullo storico palcoscenico viterbese, domenica ...

21.11.2017

Il jazz contro il silenzio sulla violenza contro le donne: Greta Panettieri al Teatro Boni

Greta Panettieri

Acquapendente

Il jazz contro il silenzio sulla violenza contro le donne: Greta Panettieri al Teatro Boni

Greta Panettieri in concerto al Teatro Boni di Acquapendente. Domenica 26 novembre 2017, in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, la stagione ...

21.11.2017

Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

L'esclusiva di "Chi"

Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

Fabrizio Frizzi passeggia con accanto la moglie Carlotta e la figlia Stella. Ecco le prime foto pubblicate in esclusiva dal settimanale "Chi" dopo l'ischemia che ha colpito ...

21.11.2017