Atletica Vetralla

ATLETICA

Vetralla in evidenza
con Fontana, Tonni e Bruno

22.01.2015 - 20:08

0

Si è svolta domenica la manifestazione regionale indoor alla quale erano presenti circa 500 atleti tra le categorie cadetti, allievi ed assoluti. L'Atletica Vetralla si è presentata con diversi atleti in più specialità. La prima a scendere in pista è stata Tatiana Fontana nei i 60 ostacoli, disciplina dalla quale si è dovuta allontanare per un periodo e alla quale ritorna con un nuovo personale di 10”96 ottenuto con il secondo posto in batteria e aggiudicandosi il sesto posto nella finale. Subito dopo l'atleta torna ai blocchi di partenza per i 60 metri piani, corsi in 8”48, anche in questo caso si tratta di primato personale che le permette di accedere alla finale. Successivamente entrano in pedana i lanciatori: l'Atletica Vetralla si presenta con Sara Tonni e Chiara Bruno in una gara di peso Cadette di buon livello, con la presenza di atlete ai vertici nazionali della categoria. Le due atlete hanno ottenuto rispettivamente in questa prova la misura di 9,02 con la terza posizione, e 8,17 che rappresenta il nuovo primato personale ed il 5° posto finale. Il primato personale è arrivato anche per Luca Baroncini che getta il peso a 8,18 ottenendo la sesta posizione in gara, mentre per la categoria Allievi Luca Pistella va molto vicino al suo primato personale. Nei 60 metri sono scesi in pista Matteo Birelli, Samuele Bruno e Benedetta Ercoli, quest'ultima ha concluso la sua corsa in 9”37. Non è da sottovalutare il fatto che tutti questi giovanissimi atleti si stanno allenando senza una pista di atletica, è quindi ammirevole come riescano ad ottenere buoni risultati anche a livello regionale senza una struttura idonea. Il merito va alla loro caparbietà, alle attenzioni dei loro allenatori, e alla disponibilità dell'Istituto "Pietro Canonica" di Vetralla che riesce ad aggregare sotto la stessa grande passione molti giovani e giovanissimi di questo territorio.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Rigopiano, la tragedia il 18 gennaio 2017: morirono 29 persone

Rigopiano, la tragedia il 18 gennaio 2017: morirono 29 persone

Roma, (askanews) - Rigopiano, un anno dopo. Il 18 gennaio segna la data della tragedia avvenuta nel comune di Farindola, in Abruzzo, quando una slavina si è staccata da una cresta sovrastante e ha investito l'albergo Rigopiano-Gran Sasso Resort. Morirono 29 persone. In queste immagini, diffuse dal Soccorso Alpino, si ripercorre la tragedia, ma anche i salvataggi degli uomini impegnati nelle ...

 
Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018

Da Elisa a Fabri Fibra: gli eventi nelle piazza d'Italia

Capodanno

Da Elisa a Fabri Fibra: gli eventi nelle piazze d'Italia

Il Capodanno diventa live nelle principali città italiane per festeggiare l'arrivo del nuovo anno. Da nord a sud, sono tanti gli appuntamenti musicali in piazza: eccone ...

30.12.2017