ATLETICA

Record provinciale
di Benedetta Felici nell'alto: 1,48

26.10.2014 - 22:19

0

Bella chiusura di stagione agonistica per la Zona Olimpica Atletica Viterbo che ha presentato in grande spolvero i suoi giovanissimi atleti a Viterbo sabato 25 ottobre nel tradizionale “Caccia al personale” manifestazione che come consuetudine, regala belle soddisfazioni agli atleti partecipanti con numerosi record, prima del passaggio nella categoria superiore.
Anche quest’anno veramente notevole lo sforzo del Comitato provinciale, guidato dal professor Burratti che con ilo suo staff tecnico, ha presentato una stagione ricca di avvenimenti sportivi, al Campo Sportivo Scolastico di Viterbo, al “Franco Guidozzi” di Tarquinia, ma anche con numerose iniziative cittadine che hanno avuto lo scopo di far conoscere e propagandare la bellissima e formativa disciplina dell’Atletica.
Buona la presenza degli atleti laziali in campo a Viterbo ma anche numerosi atleti provenienti dall’Umbria e dalla Toscana, che hanno approfittato di questa ultimissima prova stagionale per consentire ai loro atleti il risultato di prestigio. Così è stato in numerose gare a dispetto di un fastidioso vento di tramontana che ha agevolato un po’ i velocisti sul rettilineo, ma ha complicato i progetti dei mezzofondisti e lanciatori.
Per la Zona Olimpica ancora in evidenza Benedetta Felici che proprio nell’ultima gara eguaglia il record provinciale di Salto in Alto con l’ottima misura di 1,48. Convincenti i tre sfortunati tentativi a 1,50 nei quali la giovane allenata da Federica Gregori, ha dimostrato buone possibilità tecniche per il prosieguo della sua carriera sportiva, rinsaldando la tradizione dei saltatori viterbesi. Molto bene anche la compagna di squadra Maria Fringuelli capace di due record personali, nei 60Hs. con 10”30 e nell’Alto con 1,34.
Nei Cadetti finalmente una prova convincente di Andrea Perelli, allenato da Linda Misuraca, che ottiene anche lui due personali negli 80m. corsi nel tempo di 9”86 e nel Lungo con 5,85 (saltato due volte). Record nei 60metri per Lorenzo Giuliano, di Alessia Pascal nei 60Hs., Corrias Aurelio nel Lungo, Maria Sara Clementi nel Lungo di Matteo Iocco nel Giavellotto, e buone prove anche per l’esordiente Martina Gasbarri nel Lungo, e Simone Battistin nei 300m.

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Saviano presenta a Roma il libro sulla mafia di Pietro Grasso

Saviano presenta a Roma il libro sulla mafia di Pietro Grasso

Roma, (askanews) - Un tributo alla memoria di Giovanni Falcone, un libro scritto per i ragazzi nati dopo il 1992, che spesso non sanno cosa è successo quel terribile 23 maggio lungo la strada per Capaci. Si intitola "Storia di sangue, amici e fantasmi", il libro del presidente del Senato, Pietro Grasso, presentato alla Feltrinelli di Via Appia, a Roma, con lo scrittore Roberto Saviano e Lirio ...

 
Gentiloni: contro il terrorismo l'Italia è già in prima linea

Gentiloni: contro il terrorismo l'Italia è già in prima linea

Bruxelles (askanews) - "Noi siamo impegnatissimi, soprattutto soprattutto, come sapete, lo siamo in Iraq dove, dopo gli Stati Uniti siamo il secondo Paese che contribuisce di più in termini di presenze militari". L'Italia è già in prima linea nella lotta contro il terrorismo, così il premier Paolo Gentiloni, parlando a margine del summit Nato di Bruxelles, in Belgio, ha commentato la notizia ...

 
Cannes, Robert Pattinson criminale in fuga nel film "Good Time"

Cannes, Robert Pattinson criminale in fuga nel film "Good Time"

Roma, (askanews) - L'attore britannico Robert Pattinson torna a Cannes per presentare "Good Time", il nuovo film girato in 35mm dei fratelli registi indipendenti Josh e Benny Safdie, nel quale interpreta Connie, un giovane criminale che cerca di far evadere il fratello di prigione. "La sceneggiatura ha attraversato molte e diverse incarnazioni nei mesi, mesi, mesi... - ha detto Pattinson - penso ...

 
Faccia a faccia tra Macron e Trump al vertice Nato in Belgio

Faccia a faccia tra Macron e Trump al vertice Nato in Belgio

Bruxelles (askanews) - Primo faccia a faccia, al summit Nato di Bruxelles, in Belgio, tra il neo presidente francese, Emmanuel Macron e il presidente americano, Donald Trump che ha fatto i complimenti al capo di Stato francese per la "campagna elettorale incredibile" e "la vittoria eccezionale. Trump ha accolto Macron all'ambasciata statunitense a Bruxelles dove i due si trovano per il vertice ...

 
Una mostra per celebrare Monachesi, scultore della ceramica

Viterbo

Una mostra per celebrare Monachesi, scultore della ceramica

Nel 2017 ricorre il quarantennale di attività dello scultore Riccardo Monachesi: è infatti del 1977 la firma della sua prima scultura. Per celebrare questa importante ...

24.05.2017

Svelato il mistero del volto di Giulia Farnese

Viterbo

Svelato il mistero del volto di Giulia Farnese

Ci sono un capolavoro ritrovato, un giallo risolto e diversi personaggi principali, tutti di prima grandezza, nella storia che racconta la mostra “Pintoricchio pittore dei ...

19.05.2017

Mariano Di Vaio, canzone da hit

Il fatto

Mariano Di Vaio, canzone da hit

Mariano Di Vaio festeggia il suo 28esimo compleanno con un autentico fuoco d’artificio: lancia la sua prima canzone che si intitola "Wait for me", di cui è autore e ...

09.05.2017