Schertel si migliora ancora e centra il titolo regionale

Schertel si migliora ancora e centra il titolo regionale

La Zona Olimpica protagonista ai campionati indoor Cadetti: Ricci vince nel lungo. A Roma Luchetti trionfa nel lancio del martello con 41.37 metri

0

La “Zona Olimpica” brilla ai campionati regionali Cadetti (Under 16) indoor che si sono svolti nell’impianto indoor del “Raul Guidobaldi” di Rieti e a quelli di lanci lunghi, per tutte le categorie, che sono andati in scena a Casal del Marmo a Roma.

Cadetti Nuovo record personale e provinciale per Ludwig Schertel, che si aggiudica il titolo regionale nell’Alto con la misura di 1,84: dopo aver valicato l'asticella alla misura di 1,81, ha valicato anche la misura record di 1,84 (terza prestazione italiana Indoor del 2013), tentando tre volte l’1,86. Titolo regionale anche nel salto in lungo con Nikolas Ricci, che solo all’ultimo salto di finale con 6,14 riesce ad avere la meglio su Emanuele Pomponi di Nettuno. Ricci ha ottenuto poi anche un ottimo secondo posto nei 60 ostacoli con 8” 82. Molto bella la gara del salto in alto Cadette che ha visto protagoniste le tre atlete della Zona Olimpica presenti a Rieti, impegnate al meglio delle loro possibilità, e che hanno conseguito ottimi risultati tecnici. La civitonica Valeria Carvetti, ritrova la giusta condizione atletica ed agonistica per superare l’asticella a 1,61 ottenendo la seconda posizione e sfiorando di poco il nuovo record personale a 1,63. Riconferma i progressi manifestati nella prova precedente Flavia Goletti che ottiene la quinta posizione (stessa misura saltata dalla terza classificata) saltando 1,53 e bellissima prova per Claudia Capati che supera di ben 6 centimetri il suo record precedente saltando 1,49 (in mattinata aveva ottenuto una buona prestazione anche nella prova dei 15' di Marcia).
Conclude la spedizione viterbese Andrea Perelli che sfiora l’accesso in finale nei 60 ostacoli ed ottiene nei 60 metri il tempo di 8”04.

Lanci lunghi Titolo nel Martello per la talentuosa Elisabetta Luchetti, che questa volta deve accontentarsi di una misura più modesta, rispetto al recente record provinciale ottenuto a Viterbo il 3 gennaio con 41,37.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

"Totti confessa: sono della Lazio", il video del capitano giallorosso per dire #Bastabufale

"Totti confessa: sono della Lazio", il video del capitano giallorosso per dire #Bastabufale

"Totti confessa: sono della Lazio. Clamorosa rivelazione del capitano romanista". Poi, "Ilary di nuovo incinta, partito il toto-nome". E infine, "Totti sul grande schermo, sarà lui il prossimo James Bond di 007". Il capitano della Roma, in un post pubblicato sul suo profilo Facebook, legge una serie di titoli inventati e quindi commenta: "Ah regà, ma ancora credete a queste cose? Io mi sono ...