Pari nello scontro direttoper il Tennis Club Viterbo

Fondi e Censini (TC Viterbo)

Tennis C maschile

Pari nello scontro diretto
per il Tennis Club Viterbo

29.03.2018 - 17:26

0

Grande prova di carattere dei ragazzi della Saggini Viterbo che nella trasferta più difficile contro la squadra con cui condividono il primato nel girone a punteggio pieno, riesce a conquistare  un pareggio che sa di impresa. Nonostante partissero sfavoriti nei pronostici, i ragazzi del Tennis club Viterbo hanno mantenuto la calma, giocando i loro match con coraggio e determinazione,  pur sapendo di avere qualche elemento in non perfette condizioni fisiche e di affrontare il Play Pisana, squadra forte costruita dal comico e conduttore TV Max Giusti per salire in serie B che schiera in formazione il numero 450 del mondo (200 in doppio) l’argentino Tomas Lipovsek Puches. La giornata era iniziata subito in salita per la formazione viterbese, capitanata da Paolo Ricci e sponsorizzata da Saggini Costruzioni e Banca di Viterbo, Fausto Barili veniva sconfitto 6-1, 6-4 da un ottimo Marco Matteoli (classe 2001). Si ristabiliva subito la parità grazie alla bella e importantissima vittoria di Raffaele Censini contro il 2.4 Valerio Perruzza (6-4, 7-5 il risultato). A questo punto scendeva in campo il punto forte della formazione romana l’argentino Lipovsek Puches (2.1) opposto a Davide Guerra appena rientrato dopo l’infortunio al tendine d'Achille, il viterbese dopo aver strappato applausi per alcuni colpi incisivi, è costretto al ritiro dopo pochi games per il riacutizzarsi dei dolori al piede. Tutta la pressione passa quindi sulle spalle di Luca Fondi, una sua sconfitta nell'ultimo singolare quasi sicuramente consegnerebbe vittoria e primato al Play Pisana, Fondi scende in campo concentratissimo e supera in due set Valerio Novelli 6-4, 7-5. Sul risultato di 2-2 decisivi i doppi, i viterbesi sanno che contro uno specialista come Lipovsek Puches, insieme a Matteoli, sarà durissima, schierano la coppia Barili-Calandrelli e dopo un ottimo primo set perso con un pizzico di sfortuna 6-4 subiscono la posizione e la tecnica dell’argentino e perdono anche il secondo set 6-0. E' la vittoria nell'altro doppio della Saggini Viterbo a fermare il risultato sul 3-3 finale: Fondi-Censini dominano contro Novelli-Perruzza e li superano agevolmente 6-2, 6-2. Un pareggio che dà morale ai ragazzi del Tennis club, che gli consente di rimanere primi nel girone e ancora imbattuti in questa serie C e soprattutto regala la soddisfazione enorme di essere in quella posizione con soli ragazzi cresciuti all'interno del circolo a giocarsela con squadre che schierano giocatori professionisti del circuito Atp.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Migranti: Merkel rassicura Conte, polemiche tra Macron e Di Maio

Migranti: Merkel rassicura Conte, polemiche tra Macron e Di Maio

Roma (askanews) - Non accenna a placarsi la polemica sui migranti in Italia e nel resto d'Europa. Mentre la cancelliera tedesca Angela Merkel ha rassicurato il primo ministro Conte sulla revisione della bozza d'accordo in vista del vertice sull'immigrazione di Bruxelles di domenica 24 giugno, dalla Francia il presidente Macron ha punzecchiato il governo italiano scagliandosi contro "il ...

 
Caso nave Lifeline, Toninelli: indagine in corso, la sequestriamo

Caso nave Lifeline, Toninelli: indagine in corso, la sequestriamo

Roma (askanews) - "L'Olanda nega la nazionalità dell'imbarcazione" della ong Lifeline, "ho dunque avviato indagine di bandiera". Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli a proposito del caso della nave ong Lifeline battente formalmente bandiera olandese. "La Nave Ong Lifeline - dice Toninelli - agisce fuori da regole in acque Libia. Ha a bordo 224 naufraghi ...

 
Le false piste dei segni: la pittura eclettica di Walter Swennen

Le false piste dei segni: la pittura eclettica di Walter Swennen

Milano (askanews) - Lacan e Freud, ma anche Marcel Broodthaers. Filosofia, linguaggio e pittura. Ci sono molte suggestioni silenziose, almeno a una prima occhiata, nella mostra che Edoardo Bonaspetti ha curato in Triennale a Milano sull'artista belga Walter Swennen. Un'esposizione che, nella luce del piano più alto del Palazzo dell'Arte di Giovanni Muzio, mette in evidenza l'eclettismo di un ...

 
Siena, faccia a faccia Valentini (Pd) e De Mossi (c.destra)
A poche ore dal ballottaggio per la poltrona di sindaco

Siena, faccia a faccia Valentini (Pd) e De Mossi (c.destra)

Iniziamo dalla mobilità. I taxi hanno difficoltà persino a raggiungere la redazione del Corriere. Devono inviare una mail per transitare lungo la Y storica. Cambieranno le regole? Valentini: “Abbiamo potenziato la pedonalizzazione delle strade più centrali, che chiamiamo Y storica per convenzione. In quella zona circolavano settecento veicoli al giorno, abbiamo reso più vivibile questa parte di ...

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018