Trilline show ai regionali

Pattinaggio artistico

Trilline show ai regionali

13.05.2017 - 13:22

0

Si sono svolti a Roma domenica 7 maggio i campionati regionali di pattinaggio artistico a rotelle dove per il gruppo “Trilline” della Asd Star roller club era presente con 10 atlete nella specialità Solo dance. Le ragazze guidate come al solito dalle loro allenatrici Elisa Cascioli, Elena Tosini, Martina Tosini e Marianna Bianchi hanno fatto incetta di podi e buone prestazioni a casa 2 ori, 2 argenti, 1 bronzo e centrando la qualificazione ai campionati italiani con sette atlete. Si comincia con la categoria Allieve dove le ragazze di Bomarzo Giulia Pompa ed Elisa Ercolani devono affrontare un folto numero di atlete agguerrite e più esperte di loro, ma è subito esordio col botto con tutte due le atlete che centrano la finale a quattro. In una gara tiratissima ed equilibrata e dal verdetto rivedibile Elisa è seconda e Giulia quarta ed entrambe volano ai campionati italiani di Roana. Successivamente è il turno di Gloria Buzzi nella Categoria Nazionale A. La terza atleta di Bomarzo dimostra di poter ormai primeggiare a livello regionale e, dopo un’ottima semifinale, in finale si deve “accontentare” del secondo posto a pochi decimi dalla prima posizione, anche per lei appuntamento ai campionati italiani. Nella categoria Nazionale B le atlete a scendere in pista sono addirittura cinque. A contendere titolo e qualificazione alle atlete romane e di Latina sono Giulia Matarazzo, Giorgia Baraldi, Ludovica Bossi, Erica Bernabucci e Ludovica Celestini. Già dalla prima danza si intuisce che la gara sarà tirata ed equilibrata fino alla fine, centrano la finale Giulia e Ludovica Celestini, mentre le altre tre “Trilline” restano purtroppo fuori senza non poche recriminazioni. L’ultima danza è un’emozione continua e alla fine Ludovica Celestini conquista il secondo posto, mentre la compagna di di squadra Giulia si piazza al quarto. Per entrambe qualificazione agli italiani assicurata. Un pizzico di delusione per Giorgia Baraldi, Erica Bernabucci e Ludovica Bossi fuori di un soffio, ma le ragazze sapranno rifarsi ai prossimi Campionati italiani UISP in programma a giugno. Nella categoria Nazionale D, la rientrante atleta-allenatrice Marianna Bianchi conquista oro e qualificazione; un ottimo rientro dopo alcuni anni di inattività. La giornata si chiude con le gare delle categorie internazionali. Nella categoria “senior”, la Star Roller Club è rappresentata da Ludovica Delfino la quale, pur interpretando la gara come rifinitura per mettere a punto gli ultimi dettagli in vista degli impegni futuri, con una buona esecuzione delle tre danze molto apprezzata dal pubblico e dai giudici che la premiano con un discreto punteggio, ottiene la prima posizione. In precedenza, il primo maggio, presso l’impianto del centro sportivo Divino Amore di Roma, si erano svolti i Campionati regionali UISP, ai quali non potevano certo mancare le “Trilline. Anche qui è stata incetta di prodi e ottime prestazioni. Nella categoria Allieve UISP Elisa Ercolani e Giulia Pompa centrano la loro ennesima finale con Elisa seconda e Giulia quarta; nella categoria PLUS le parti si invertono e Giulia sale sul terzo gradino del podio mentre Elisa è subito dietro la compagna di squadra. Nella categoria Juniores UISP Gloria Buzzi ottiene un ottimo secondo posto ed un quarto nella categoria PLUS. Nella categoria Azzurri Giovani come sempre la pattuglia viterbese è molto folta. Centrano la finale Giulia Matarazzo, seconda, e Erica Bernabucci quarta. Per Erica un ottimo ed emozionante risultato visto che l’atleta viterbese era al rientro in gara dopo due anni di assenza dalle manifestazioni ufficiali. Subito dietro le altre due Trilline presenti Lodovica Celestini e Giorgia Baraldi. Nella categoria PLUS ancora secondo posto per Giulia con Ludovica Terza e Giorgia quarta. Nella categoria Master e Master PLUS doppio primo posto per Marianna Bianchi, mentre nella categoria Senior internazionale oro per Ludovica Delfino. In questa manifestazione facevano il loro debutto in gare ufficiali le quattro neo-entrate nel Gruppo agonistico della Star Roller Club. Appolloni Maristella, Baldini Asia, Borzacchini Elena e Silvestri Giada infatti per la prima volta hanno partecipato ad una gara di “Solo Dance”. Grande emozione per loro e per i genitori al seguito che non hanno fatto mancare il loro sostegno tifando e sostenendo le loro bambine dall’inizio alla fine. Ottimo il risultato di squadra. Infatti le quattro ragazze viterbesi, pur non entrando in finale, si sono piazzate subito alle spalle del podio dimostrando di aver lavorato bene durante la stagione e di poter dire la loro in futuro. Ora le atlete della Star Roller Club si rimetteranno subito al lavoro in vista del gran finale di stagione con le manifestazioni nazionali UISP e FISR che si terranno nei mesi di giugno e luglio. Con questi risultati la società conferma, ancora una volta, di essere ai vertici della specialità “Solo Dance” nel Lazio. Naturalmente soddisfatte le quattro allenatrici. “Ottimo risultato – dichiara Elena Tosini a fine gara – un successo di squadra frutto del lavoro quotidiano. Si lavora tutta la settimana con tanto impegno, in completa armonia tra atlete, allenatrici e dirigenti e alla fine il lavoro paga. Sulla stessa lunghezza d’onda Elisa Cascioli: “I risultati ottenuti oggi ci danno una spinta importante per continuare il nostro lavoro in vista dei futuri impegni, ma soprattutto ci hanno dato un quadro preciso su come e dove dobbiamo migliorare ancora, questo non deve essere un punto di arrivo ma di partenza. Infine, mentre Martina Tosini ringrazia tutti i genitori, soprattutto i nuovi arrivati, per la pazienza e l’impegno che mettono nel seguire la squadra, Marianna Bianchi non nasconde la sua soddisfazione ed emozione: “Sono felicissima per questi risultati, soprattutto per le tre piccole di Bomarzo”. Grande euforia tra la dirigenza come sempre presente. “L’impegno e il sacrificio che tutti, dai genitori alle atlete, dai dirigenti alle allenatrici, mettiamo in questo sport oggi sono stati ripagati – dichiara con emozione il dirigente Angelo Bernabucci –. Vorrei ringraziare le ragazze che continuano ad ottenere ottimi risultati, voglio però ringraziare in modo particolare le quattro piccoline nuove entrate nel gruppo ed i loro genitori per l’impegno che stanno mettendo in questa nuova loro avventura. Vorrei infine sottolineare lo spirito di amicizia con il quale tutti gli atleti di tutte le società hanno affrontato questi campionati confermando come questo sport, forse a differenza di altri più blasonati, unisca nella passione atleti di società diverse”. Ricordiamo infine che, oltre alla squadra agonistica, la Star Roller Club continua a seguire le piccole atlete dell’avviamento e del pre-agonismo che saranno tutte impegnate domenica 14 Maggio nel Quarto Trofeo Città di Bomarzo.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Spazio, conclusa con successo la missione Esa "Lisa Pathfinder"

Spazio, conclusa con successo la missione Esa "Lisa Pathfinder"

Darmstadt (askanesws) - Missione compiuta con successo per Lisa Pathfinder, il dimostratore orbitale del "cacciatore" di onde gravitazionali, le increspature spazio-temporali predette da Einstein nella teoria della relatività generale. Nella serata del 18 luglio 2017, dopo 16 mesi di attività, dal centro di controllo missione di Darmstadt, in Germania, il team scientifico della missione dell'Esa, ...

 
Francesca Michielin: con "Vulcano" inizio un progetto esplosivo

Francesca Michielin: con "Vulcano" inizio un progetto esplosivo

Milano (askanews) - Un ritorno esplosivo, e si capisce già dal titolo, con un singolo quasi di rottura rispetto al passato: "Vulcano" è un assaggio del nuovo progetto musicale di Francesca Michielin, che uscirà in autunno. Un "manifesto programmatico" lo ha definito la cantante, già vincitrice di "X Factor", che esce con un video girato a Berlino da Giacomo Triglia: una serie di immagini di vita ...

 
Mafia capitale: condanne pesanti, ma cade l'accusa di mafia

Mafia capitale: condanne pesanti, ma cade l'accusa di mafia

Roma, (askanews) - Quasi colpevoli, ma non di mafia. La corte d'Assise del tribunale di Roma ci ha messo mezz'ora a leggere la sentenza del processo Mafia Capitale, condannando a 20 e 19 anni i due principali imputati, Massimo Carminati e Salvatore Buzzi. Pene pesanti, 41 condanne in tutto e 5 assolti, per quasi trecento anni complessivi di carcere. Ma la sentenza smentisce i legami con la mafia ...

 
 "Valerian", presto nei cinema il mondo visionario di Luc Besson

"Valerian", presto nei cinema il mondo visionario di Luc Besson

Milano (askanews) - Luc Besson è tornato al cinema di fantascienza per accompagnarci ancora una volta in mondi fantastici e sfavillanti. Sarà nei cinema italiani il 21 settembre "Valerian e la città dei mille pianeti", un kolossal basato su una serie francese di fumetti iniziata a fine anni Sessanta. Un film ambizioso, costato quasi 200 milioni di dollari, la pellicola francese più cara di tutti ...

 
Addio al musicista Steven Roach, figlio adottivo di Bassano in Teverina

Lutto

Addio al musicista Steven Roach, figlio adottivo di Bassano in Teverina

Mercoledì 19 Bassano in Teverina ha dato l'ultimo saluto nella chiesa dell’Immacolata Concezione a Steven Roach, il grande musicista scomparso domenica scorsa a causa della ...

19.07.2017

Leoni d'oro alla carriera a Jane Fonda e Robert Redford

Mostra del cinema di Venezia

Leoni d'oro alla carriera a Jane Fonda e Robert Redford

A Jane Fonda e Robert Redford saranno attribuiti i Leoni d’oro alla carriera della 74a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.  La decisione è stata presa ...

17.07.2017

Al Museo della terra uno spettacolo che racconta il '900

Il Museo della terra di Latera

Latera

Al Museo della terra uno spettacolo che racconta il '900

Ritorna da venerdì 14 luglio la rassegna MuseiOn alla sua VI edizione. Un progetto per il Sistema museale del lago di Bolsena, con il contributo dell’Unione Europea e della ...

11.07.2017