Coppa degli Etruschi, ci siamo

Auto storiche

Coppa degli Etruschi, ci siamo

05.04.2017 - 20:43

0

Tutto pronto per la XXII Coppa degli Etruschi - gara automobilistica di regolarità per auto storiche valida per il campionato italiano di regolarità C.S.A.I  - organizzata dall'Etruria Historic Racing Club che si svolgerà a Viterbo l'8 e il 9 Aprile. La competizione, diventata una “Classica” del Cireas, ogni anno raduna numerosi equipaggi e Top Driver provenienti da tutta Italia che scelgono le strade della Tuscia per darsi battaglia fino all'ultimo pressostato e aggiudicarsi il gradino più alto del podio. A questa 22° edizione parteciperanno diversi Big della regolarità come Mario Passanante, Campione Italiano in carica portabandiera del Club Bresciano FM Franciacorta Motori, Mauro Giansante della Brescia Corse, la coppia Di Pietra della Classic Team di Mantova vincitori della scorsa edizione e Roberto Chiodi giornalista, scrittore e pilota che ha partecipato alla Pechino-Parigi 2016 piazzandosi tredicesimo assoluto su 109 partecipanti provenienti da tutto il mondo, primo di categoria e primo dei sette equipaggi italiani. La manifestazione inizierà la mattina dell'8 con le verifiche tecniche che si svolgeranno presso la Carrozzeria AutoIn Due per poi proseguire nel primo pomeriggio con la partenza delle autovetture dalla concessionaria  Autocentri Balduina Viterbo. Si inizierà alle 15 con i concorrenti  della Gara Turistica "Officine Bontà", arrivata alla sua terza edizione, che farà da apripista alla Coppa degli Etruschi ed avrà un format meno agonistico. Grande attesa per i piloti di “casa”: Valentino Sensi, Massimo Saggini, Gioacchino Natalini e Antonio Cristaudo che cercheranno di dare del filo da torcere ai Top Driver provenienti dalla Sicilia, Emilia Romagna, Toscana, Puglia, Campania, Veneto, Repubblica di San Marino e ovviamente Lazio. Sarà presente anche il viterbese Franco Indaco a bordo della sua splendida Lancia Aurelia B20 GT 2500 con la quale parteciperà alla Mille Miglia 2017.

 

“Abbiamo preparato una gara molto tecnica e piacevole caratterizzata da 71 prove studiate nei minimi particolari che speriamo possa far divertire tutti i partecipanti – dichiara Mimmo Patara, Presidente dell’ Etruria Historic Racing Club Viterbo – Siamo inoltre sorpresi ma allo stesso tempo contenti della presenza di numerosi giovani, segno tangibile che il mondo delle auto storiche sta diventando uno sport e una passione apprezzata anche dalle nuove generazioni”

 

“Grande novità di quest’anno è  la presenza delle telecamere del programma “Passione Regolarità Gentleman Driver”, in onda su Sky Automototv canale 148, che seguirà l’evento e lo trasmetterà con uno speciale in onda a maggio – annuncia Antonio Patara Corradini, Vice Presidente e Responsabile Comunicazione Etruria Historic Racing Club Viterbo- Un’ ulteriore dimostrazione che la competizione è oramai considerata un evento sportivo di alto livello e anche un veicolo per far conoscere e promuovere il nostro territorio”

 

La Coppa degli Etruschi vanta una lunga tradizione…la prima edizione risale al 1995 ideata e sviluppata da un gruppo di amici tra cui figurava anche l’attuale presidente Mimmo Patara. In quegli anni il lato agonistico era ovviamente presente con alcune prove a tempo che oggi farebbero sorridere gli attuali Top Driver, ma a prevalere era per lo più l’aspetto turistico dove si partecipava per visitare e conoscere l’entroterra laziale.

Con il passar degli anni e il crescente evolversi della “regolarità” anche la Coppa degli Etruschi ha mutato la propria struttura, gli organizzatori si sono maggiormente focalizzati sul lato sportivo cercando di migliorare e crescere fino a trasformarla in una competizione di livello Nazionale .

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

A Reggio Calabria la marcia di solidarietà per Soumaila Sacko

A Reggio Calabria la marcia di solidarietà per Soumaila Sacko

Reggio Calabria (askanews) - C'erano centinaia di migranti, lavoratori stagionali, sindacalisti ma anche tanti amministratori locali a Reggio Calabria, in occasione della manifestazione organizzata dall'Unione sindacale di base (Usb) per chiedere giustizia dopo l'omicidio di Soumaila Sacko, il bracciante del Mali ucciso a fucilate il 2 giugno 2018 mentre recuperava alcune vecchie lamiere in una ...

 
Nigeria, attacco di Boko Haram in un villaggio: almeno 5 morti

Nigeria, attacco di Boko Haram in un villaggio: almeno 5 morti

Tunhushe (askanews) - Almeno cinque persone sono state uccise e sei ferite in un attacco lanciato da militanti del gruppo jihadista Boko Haram contro Tunhushe, un villaggio del nordest della Nigeria, solo 6 km a nord di Maiduguri, capitale dello stato di Borno, roccaforte storica di Boko Haram. Un kamikaze si è fatto esplodere vicino a un gruppo di residenti che domiva all'aria aperta. Poi i ...

 
In 10mila a Milano per la tavolata multietnica al parco Sempione

In 10mila a Milano per la tavolata multietnica al parco Sempione

Milano (askanews) - Oltre 10mila persone hanno partecipato, sabato 23 giugno 2018, alla tavolata multietnica organizzata al parco Sempione del capoluogo lombardo nell'ambito dell'inziativa del "Comitato insieme senza muri", in collaborazione con l'assessorato alle Politiche sociali del Comune. Un anno dopo la marcia antirazzista che aveva visto sfilare oltre 100mila persone, la nuova iniziativa ...

 
Turchia alla vigilia del voto tra speranze e timori di brogli

Turchia alla vigilia del voto tra speranze e timori di brogli

Ankara. (askanews) - Vigilia di elezioni anticipate in Turchia, probabilmente le più importanti degli ultimi anni e dagli esiti ancora incerti. Un doppio appuntamento, politico e presidenziale, in cui si deciderà sia la nuova composizione del parlamento che il prossimo presidente, a cui una buona parte dei cittadini parteciperà con sentimenti misti di speranza per il cambiamento e timori di ...

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018