Viterbo battuto in finaleSfuma il sogno della B

Tennis play off serie C

Viterbo battuto in finale
Sfuma il sogno della B

28.06.2016 - 19:05

0

Non è riuscita l’impresa finale ai ragazzi del Tennis club Viterbo, dopo aver sovvertito tanti pronostici da inizio stagione e aver eliminato squadre sulla carta favorite, sono stati sconfitti 4-2 dal Circolo Tennis Rimini nell'ultimo atto dei play off. Dopo una stagione entusiasmante, affrontata schierando soltanto atleti del circolo viterbese, è mancato quel pizzico di fortuna che avrebbe potuto portare al sogno serie B. E' stata comunque una festa per i ragazzi della Saggini, tanti i sorrisi nonostante la sconfitta, di chi é consapevole di essere arrivato in finale, dove sembrava impossibile arrivare, di averla giocata in trasferta sui campi del Rimini e soprattutto di aver  affrontato senza paura la squadra che schierava Stefano Galvani, ex numero 80 del ranking mondiale. La giornata è iniziata subito in salita con la sconfitta di Davide Guerra ad opera di Luca Padovani (2.5) col risultato di 7/5 6/2. Le speranze viterbesi di pareggiare i conti erano sulle spalle di Luca Fondi che dopo aver perso il primo set 6/1 e vinto il secondo 7/6 è stato sconfitto da Vlad Zhuk e dalla sfortuna nel terzo set 7/5. Sul risultato di 2 incontri a 0 il Rimini schierava la sua stella Stefano Galvani che superava 6/2 6/0 l'incolpevole Raffaele Censini, mentre Fausto Barili batteva brillantemente il 2.4 Federico Bronzetti col risultato netto di 6/4 6/2. Con i singolari conclusi sul 3-1 per Rimini, Viterbo doveva vincere entrambi i doppi per arrivare al doppio di spareggio, ma la bella vittoria della coppia Barili-Censini su Pecci-Morolli non è bastata perché in contemporanea era ancora Stefano Galvani in coppia con Padovani a portare il punto della vittoria contro Fondi-Guerra. Al Tennis Club Viterbo è il giorno dei ringraziamenti, prima di tutto per i ragazzi: Raffaele Censini, Fausto Barili, Davide Guerra, Luca Fondi e Marco Calandrelli e per il capitano Paolo Ricci; arrivati in finale senza i grandi nomi acquistati da altri circoli ma con un percorso di crescita, di miglioramento e di coraggio. Ringraziamenti anche per gli sponsor Saggini Costruzioni e Banca di Viterbo, al  presidente del circolo Marco Sabatini, a tutti i soci e gli amici che hanno sostenuto la squadra dalla prima giornata fino all'ultima.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Anna Frank con la maglia della Roma, tifosi laziali accusati di antisemitismo
Il caso

Anna Frank con la maglia della Roma, tifosi laziali accusati di antisemitismo

Adesivi di Anna Frank con la maglia della Roma e scritte contro gli ebrei in curva sud all'Olimpico. La procura della Federcalcio ha aperto un'inchiesta sul comportamento antisemita di alcuni tifosi della Lazio che durante la sfida contro il Cagliari avevano riempito il settore dello stadio normalmente occupato dagli ultrà romanisti dopo la squalifica della Nord. Gli adesivi sono stati rimossi in ...

 
Pd, Orlando: con Mdp partiamo dal bicchiere mezzo pieno

Pd, Orlando: con Mdp partiamo dal bicchiere mezzo pieno

Genova, (askanews) - "So che non si cancellano facilmente mesi di polemiche e vedo anche elementi di strumentalità e contraddittorietà nella posizione di Mdp, però se si vogliono fare dei passi avanti bisogna vedere il bicchiere mezzo pieno. Il bicchiere mezzo pieno ieri è stata l'apertura di Speranza e il fatto che Renzi ha detto 'discutiamo'. Partiamo da questo bicchiere mezzo pieno". Lo ha ...

 
Sex scandal e Hollywood nella bufera: ora tocca a James Toback

Sex scandal e Hollywood nella bufera: ora tocca a James Toback

Los Angeles (askanews) - Hollywood sempre più nella bufera. Dopo lo scandalo che ha coinvolto l'ormai ex produttore Harvey Weinstein a seguito dei racconti di molte attrici sulle molestie sessuali e i presunti stupri compiuti dal mogul cinematografico, ora tocca al 72enne sceneggiatore e regista statunitense James Toback. Trentotto donne lo hanno accusato, secondo quanto riferisce il "Los Angeles ...

 
Le immagini inedite del Wwf: a rischio il leopardo delle nevi

Le immagini inedite del Wwf: a rischio il leopardo delle nevi

Roma, (askanews) - Il cambiamento climatico rappresenta un grave rischio per il leopardo delle nevi, ma altre minacce arrivano dal degrado dell'habitat, dai conflitti con le popolazioni locali e dal bracconaggio che alimenta il traffico illegale. Ricerche recenti indicano che circa un quarto dell'habitat di questi animali potrebbe scomparire entro il 2070 se non verrà posto un freno al ...

 
"Il gobbo" della Compagnia della Rupe dal successo di Cracovia ad Orvieto

Grotte di Castro

"Il gobbo" della Compagnia della Rupe dal successo di Cracovia ad Orvieto

Intramontabile il successo che la Compagnia della Rupe di Grotte di Castro continua a riscuotere nei teatri e dopo lo spettacolo offerto a Cracovia (Polonia) lo scorso anno ...

22.10.2017

Alla scoperta degli Slavi-Bravissime Persone, live alla Casa di Emme

Bassano Romano

Alla scoperta degli Slavi-Bravissime Persone, live alla Casa di Emme

Live alla Casa di Emme di Bassano Romano, venerdì 27 ottobre 2017, per Slavi-Bravissime Persone che, a partire dalle 22, suoneranno i pezzi del loro primo album d’inediti, ...

22.10.2017

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017