Gianluca Carboni

Automobilismo

GT: Carboni non brilla
sulla pista di Vallelunga

04.05.2015 - 20:11

0

Weekend avaro di risultati di rilievo, sul circuito di casa di Vallelunga, per Gianluca Carboni. Il primo dei sette doppi appuntamenti del Campionato Italiano Gran Turismo, si è rivelato in parte deludente per il pilota viterbese, impegnato nella classe GT Cup al volante della Ferrari 458 del Team Pellin che ha diviso con Emanuele Romani. Un fine settimana condizionato da diversi fattori, a partire dalle prove libere del venerdì, quando nel primo turno la vettura tendeva a spegnersi a causa della flangiatura al motore imposta per regolamento, successivamente cancellata. Ma le difficoltà sono proseguite, visto che sia Carboni che il suo compagno di squadra nella seconda sessione non hanno potuto percorrere un solo giro per il cedimento del cambio. Inconveniente che ha reso necessaria la sostituzione della vettura. "Abbiamo provato la 458 nuova nelle qualifiche e pertanto non è stato facile indovinare subito il set-up - ha commentato Carboni - Alla fine sono riuscito a difendermi ottenendo durante il mio turno il quinto responso assoluto. Ma in condizioni normali avremmo potuto puntare a molto di più”. I problemi di set-up si sono ripresentati anche nelle due gare, anche per i 50 kg di zavorra assegnati dal “balance”, che hanno avuto l’effetto di sbilanciare tantissimo la vettura, creando seri problemi di frenata e sottosterzo. Alla fine in Gara 1, Carboni-Romani sono riusciti a raccogliere il nono posto ed un paio di punticini. Un po’ meglio è andata Gara 2, quando Carboni si è reso protagonista di un buono stint iniziale, anche se un contatto in cui è rimasto coinvolto Romani dopo le soste ai box ha relegato l’equipaggio laziale in ottava posizione. "Prima del prossimo appuntamento ci sarà quasi un mese di pausa. Adesso aspettiamo il nuovo BoP del campionato, che dovrebbe togliere alle Ferrari un po’ di peso. A Vallelunga eravamo partiti sulla carta avvantaggiati e invece ci siamo ritrovati nelle posizioni di metà classifica. A Monza il nostro obiettivo sarà il podio", ha aggiunto ancora Carboni. L’attesa per il secondo round del Tricolore GT terminerà nel fine settimana del 29-31 maggio, quando la serie tornerà in pista sul tracciato brianzolo.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Placido Domingo ha festeggiato a Los Angeles 50 anni di carriera

Placido Domingo ha festeggiato a Los Angeles 50 anni di carriera

Los Angeles (askanews) - Il tenore spagnolo Placido Domingo ha festeggiato, con un recital speciale al Dorothy Chandler Pavilion di Los Angeles, circondato da amici, cantanti e musicisti, i suoi 50 anni di carriera. Domingo, direttore generale della Washington National Opera e della Los Angeles Opera, esordì proprio nella città californiana il 17 novembre del 1967, senza immaginare - ha spiegato ...

 
Pensioni, nulla di fatto dopo l'incontro tra governo e sindacati

Pensioni, nulla di fatto dopo l'incontro tra governo e sindacati

Roma (askanews) - Nulla di fatto dopo l'incontro sulle pensioni a Palazzo Chigi tra Governo e sindacati. Gentiloni ha chiesto ai leader di Cgil, Cisl e Uil uno sforzo significativo di condivisione sulle pensioni e di sostenere il pacchetto delle misure; un documento di tre cartelle sullo stop al rialzo dell'età pensionabile per 15 categorie di lavori gravosi, e il fondo per la proroga dell'Ape ...

 
Mattarella a Napoli per i 230 anni Scuola militare Nunziatella

Mattarella a Napoli per i 230 anni Scuola militare Nunziatella

Napoli (askanews) - Il Capo dello Stato, Sergio Mattarella ha presenziato, in piazza del Plebiscito a Napoli, alla cerimonia del giuramento di 90 nuovi allievi della scuola militare della Nunziatella in occasione dei 230 anni dalla fondazione della prestigiosa scuola militare, voluta dal Re Ferdinando IV di Borbone il 18 novembre del 1787. Erano presenti anche il ministro della Difesa, Roberta ...

 
Saad Hariri all'Eliseo, incontro e pranzo con Macron

Saad Hariri all'Eliseo, incontro e pranzo con Macron

Parigi (askanews) - Il premier dimissionario libanese, Saad Hariri è stato accolto all'Eliseo dal presidente francese Emmanuel Macron, che gli ha riservato gli onori della Guardia Repubblicana, a sottolineare che per la Francia non si tratta di un premier decaduto, ma ancora in carica. Il 4 novembre 2017, l'annuncio delle sue dimissioni, aveva innescato le accuse che fosse trattenuto nel Paese ...

 
Elisa Anzellotti balla con "Ludi Scaenici" e presenta il suo libro sulla storia della danza

Cultura

Elisa Anzellotti balla con "Ludi Scaenici" e presenta il suo libro sulla storia della danza

Si è svolto a Roma, nella prestigiosa cornice del Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, il concerto dei Ludi Scaenici, gruppo musicale che da decenni studia e diffonde la ...

18.11.2017

Ambra e Max, luna di miele a Venezia

Gossip

Ambra e Max, luna di miele a Venezia

La foto pubblicata dal periodico "Chi" è la prova provata che il rapporto fra Ambra Angiolini e Massimiliano Allegri si sta sempre più saldando. Dopo che lei è andata a ...

14.11.2017

Frizzi è tornato a casa

Il fatto

Frizzi è tornato a casa

Fabrizio Frizzi ha lasciato l'ospedale. Lo stretto riserbo sulle condizioni di salute del conduttore colpito da malore il 24 ottobre continua, ma Carlo Conti, durante un ...

06.11.2017