Real Fabrica - Sporting Cerveteri

Calcio a 5 serie D

Fabrica davvero Real, Sporting ko

23.02.2015 - 18:46

0

REAL FABRICA-SPORTING CERVETERI 6-1

RETI 3 Stefanelli, 2 Ciarrocchi, Angeletti (RF); Pane ( SC)

REAL FABRICA Rossetti, Cernetti, Tranquilli, Stefanelli, Fabrizi, Ciarrocchi, Angeletti, Sestili, Pizzi, Discepolo, Patriarca, Lucchetti

SPORTING CERVETERI Rossetti, Sarritzu, Badini, Villella,Scacco, Del Coiro, Pane Moretti, Mosca

Davanti ad una spettacolare cornice di pubblico va in scena il big-match del campionato di serie D calcio a 5 tra il Real Fabrica, secondo in classifica e la capolista Sporting Cerveteri, ancora imbattuta in campionato e con 4 punti di vantaggio sul Real, ma con una partita da recuperare. Per il Real si segnalano le assenze degli infortunati Tucci e Pacelli e lo squalificato Ripani; anche tra gli ospiti due giocatori sono fuori per squalifica. Il Real, tiene tanto alla partita e parte subito all'attacco spinto anche da i tifosi sulle tribune che cantano e saltano dall'inizio della partita. Il Real passa in vantaggio con il solito bomber Michael Stefanelli che trova la deviazione vincente che val l’ 1-0. Il Real gestisce bene la gara ma gli ospiti tornano subito in parità grazie a un magistrale calcio di punizione di Pane, che mette la palla all’ incrocio dei pali. Il mister De Rossi e il suo staff hanno preparato la partita in maniera perfetta e i ragazzi in campo tengono le posizioni e concedono davvero poco agli avversari e Stefanelli con un tiro al volo dal limite dell’ area trova il nuovo vantaggio per il Real. La partita prende una piega positiva per i padroni che anche grazie al calore del pubblico spingono sul’ acceleratore e vanno vicino al gol con Fabrizi che colpisce il palo. Il Cerveteri prova a reagire ma quando riesce a calciare in porta trova un Patriarca sempre pronto e sul ribaltamento di fronte ci pensa sempre il bomber Stefaneli, sempre più capocannoniere del campionato, a sigillare una strepitosa prestazione con la personale tripletta. Il Real prova a chiudere i giochi nel primo tempo e trova la rete del 4-1 con Angeletti e va vicino al gol con Cernetti. Nella ripresa il Real, remore delle rimonte subite con Caprarola e Monterosi, spinge subito contro un Cerveteri che appare scioccato e nervoso e si dimostra incapace di reagire e viene colpito definitivamente per due volte da Ciarrocchi, che prima sfrutta la sua forza fisica e si libera dell’ avversario e poi mette la palla all'incrocio dei pali dove il portiere avversario non può arrivare e fissa il risultato sul 6-1. Nel finale il Real rischia di dilagare ma Discepolo e Cernetti sprecano delle ottime occasioni, ma va bene così perché il Cerveteri viene annientato e il sogno può continuare. Appuntamento ora per sabato per la trasferta di Magliano Sabina, per dare continuità di risultati e dimostrare che il Real proverà fino alla fine a vincere il campionato.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Black Friday, blitz Greenpeace in centro commerciale Roma

Black Friday, blitz Greenpeace in centro commerciale Roma

Roma, (askanews) - In concomitanza con il Black Friday, gli attivisti di Greenpeace sono entrati in azione a Roma presso EUROMA2, uno dei centri commerciali più grandi della Capitale, per protestare contro il consumismo eccessivo. Gli attivisti hanno condotto un azione dimostrativa, impersonando simbolicamente un Pianeta Terra letteralmente soffocato dallo spreco di oggetti di uso comune, ...

 
Falso allarme alla stazione metro Oxford Circus a Londra

Falso allarme alla stazione metro Oxford Circus a Londra

Londra, (askanews) - E' stato un "falso allarme" a far scattare le misure di sicurezza nella stazione della metropolitana di Londra, Oxford Circus, evacuata nel pomeriggio per un incidente, che inizialmente sembrava legato a un'azione terroristica. La stazione che serve la celebre via dello shopping, Oxford Street, è stata riaperta al pubblico dopo meno di due ore. Nei video postati in rete si ...

 
Forum Agenti, la fiera che crea il business tra agenti e aziende

Forum Agenti, la fiera che crea il business tra agenti e aziende

Milano (askanews) - Ospita molte aziende italiane, ma anche straniere, e tantissimi agenti. Forum Agenti è considerata la più grande fiera al mondo per gli agenti di commercio. In occasione della dodicesima edizione si è spostato per tre giorni, dal 23 al 25 novembre, al polo fieristico di Rho per soddisfare la sempre maggiore richiesta di partecipazione. Un evento in continua crescita, come ha ...

 
Egitto, Al Sisi: vogliono ostacolare la nostra lotta a terrorismo

Egitto, Al Sisi: vogliono ostacolare la nostra lotta a terrorismo

Il Cairo, (askanews) - Il presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi ha promesso di rispondere con "forza brutale" contro i miliziani che hanno massacrato almeno 235 persone in una moschea del Sinai durante la preghiera del venerdì. "L'Egitto sta combattendo il terrorismo a nome della regione e del mondo intero. Questa è la ragione per cui tutto quello che sta accadendo al momento è un tentativo di ...

 
"Non si butta via niente" in prima nazionale al Teatro Bianconi

Carbognano

"Non si butta via niente" in prima nazionale al Teatro Bianconi

Il prossimo appuntamento della Stagione 2017 2018 del Teatro Bianconi di Carbognano segna un grande ritorno e in grande stile. Sullo storico palcoscenico viterbese, domenica ...

21.11.2017

Il jazz contro il silenzio sulla violenza contro le donne: Greta Panettieri al Teatro Boni

Greta Panettieri

Acquapendente

Il jazz contro il silenzio sulla violenza contro le donne: Greta Panettieri al Teatro Boni

Greta Panettieri in concerto al Teatro Boni di Acquapendente. Domenica 26 novembre 2017, in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, la stagione ...

21.11.2017

Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

L'esclusiva di "Chi"

Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

Fabrizio Frizzi passeggia con accanto la moglie Carlotta e la figlia Stella. Ecco le prime foto pubblicate in esclusiva dal settimanale "Chi" dopo l'ischemia che ha colpito ...

21.11.2017