Real Fabrica - Sporting Cerveteri

Calcio a 5 serie D

Fabrica davvero Real, Sporting ko

23.02.2015 - 18:46

0

REAL FABRICA-SPORTING CERVETERI 6-1

RETI 3 Stefanelli, 2 Ciarrocchi, Angeletti (RF); Pane ( SC)

REAL FABRICA Rossetti, Cernetti, Tranquilli, Stefanelli, Fabrizi, Ciarrocchi, Angeletti, Sestili, Pizzi, Discepolo, Patriarca, Lucchetti

SPORTING CERVETERI Rossetti, Sarritzu, Badini, Villella,Scacco, Del Coiro, Pane Moretti, Mosca

Davanti ad una spettacolare cornice di pubblico va in scena il big-match del campionato di serie D calcio a 5 tra il Real Fabrica, secondo in classifica e la capolista Sporting Cerveteri, ancora imbattuta in campionato e con 4 punti di vantaggio sul Real, ma con una partita da recuperare. Per il Real si segnalano le assenze degli infortunati Tucci e Pacelli e lo squalificato Ripani; anche tra gli ospiti due giocatori sono fuori per squalifica. Il Real, tiene tanto alla partita e parte subito all'attacco spinto anche da i tifosi sulle tribune che cantano e saltano dall'inizio della partita. Il Real passa in vantaggio con il solito bomber Michael Stefanelli che trova la deviazione vincente che val l’ 1-0. Il Real gestisce bene la gara ma gli ospiti tornano subito in parità grazie a un magistrale calcio di punizione di Pane, che mette la palla all’ incrocio dei pali. Il mister De Rossi e il suo staff hanno preparato la partita in maniera perfetta e i ragazzi in campo tengono le posizioni e concedono davvero poco agli avversari e Stefanelli con un tiro al volo dal limite dell’ area trova il nuovo vantaggio per il Real. La partita prende una piega positiva per i padroni che anche grazie al calore del pubblico spingono sul’ acceleratore e vanno vicino al gol con Fabrizi che colpisce il palo. Il Cerveteri prova a reagire ma quando riesce a calciare in porta trova un Patriarca sempre pronto e sul ribaltamento di fronte ci pensa sempre il bomber Stefaneli, sempre più capocannoniere del campionato, a sigillare una strepitosa prestazione con la personale tripletta. Il Real prova a chiudere i giochi nel primo tempo e trova la rete del 4-1 con Angeletti e va vicino al gol con Cernetti. Nella ripresa il Real, remore delle rimonte subite con Caprarola e Monterosi, spinge subito contro un Cerveteri che appare scioccato e nervoso e si dimostra incapace di reagire e viene colpito definitivamente per due volte da Ciarrocchi, che prima sfrutta la sua forza fisica e si libera dell’ avversario e poi mette la palla all'incrocio dei pali dove il portiere avversario non può arrivare e fissa il risultato sul 6-1. Nel finale il Real rischia di dilagare ma Discepolo e Cernetti sprecano delle ottime occasioni, ma va bene così perché il Cerveteri viene annientato e il sogno può continuare. Appuntamento ora per sabato per la trasferta di Magliano Sabina, per dare continuità di risultati e dimostrare che il Real proverà fino alla fine a vincere il campionato.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Juncker chiude il telefono senza rispondere: "Era Merkel"

Juncker chiude il telefono senza rispondere: "Era Merkel"

Roma, (askanews) - Siparietto per il presidente della Commissione europea Jean Claude Juncker in conferenza stampa a Bruxelles: tira fuori dalla tasca il telefono che vibra dicendo ai giornalisti "scusate, è mia moglie", chiude senza rispondere, e poi sorridendo dice "No, era la signora Merkel". Risate in sala.

 
Fincantieri, Francia annuncia nazionalizzazione "temporanea" Stx

Fincantieri, Francia annuncia nazionalizzazione "temporanea" Stx

Roma, (askanews) - La Francia alza le barricate pubbliche contro le ambizioni di acquisizione del gruppo di cantieristica Stx da parte dell'italiana Fincantieri. Il ministro dell'Economia e delle Finanze, Bruno Le Maire, ha infatti annunciato durante una conferenza stampa a Bercy la drastica decisione di procedere ad una nazionalizzazione temporanea di Stx, allo scopo di "difendere gli interessi ...

 
Fincantieri, Mario Giro: "Preoccupante la mossa di Macron"

Fincantieri, Mario Giro: "Preoccupante la mossa di Macron"

Roma, (askanews) - "Abbastanza preoccupante questa mossa di Macron, mi sembra che i francesi si stiano avvitando su se stessi": così il viceministro degli Affari esteri Mario Giro, negli studi di askanews, ha commentato la decisione di nazionalizzare la società Stx dei cantieri francesi di Saint-Nazaire, di cui Fincantieri ha acquisito il controllo con il 66,6%. "C'è un contratto firmato, non si ...

 
Gentiloni: richiesta collaborazione autorità libiche è svolta

Gentiloni: richiesta collaborazione autorità libiche è svolta

Roma (askanews) - La questione dei migranti deve essere affrontata con un "impegno comune" europeo, l'Italia fa "la sua parte" ma "pretende un atteggiamento positivo da parte dell'Ue". Lo ha detto il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, al termine del colloquio con il presidente del Partito socialdemocratico tedesco Martin Schulz. "la richiesta che ci è pervenuta dalle autorità libiche di ...

 
Arriva "Grigliando con le stelle", la festa della carne

Vasanello

Arriva "Grigliando con le stelle", la festa della carne

Da venerdì 28 a domenica 30 luglio a Vasanello la Classe 1978, guidata da Fabio Santori, in collaborazione con l'amministrazione comunale, organizza "Grigliando con le ...

23.07.2017

La coppia Tantangelo-D'Alessio è in crisi

Gossip

La coppia Tantangelo-D'Alessio è in crisi

Qualcosa di più di semplici voci maldicenti e malpensanti. Anna Tatangelo che si posta da sola o con il figlio Andrea, Gigi D'Alessio idem. La conferma è arrivata dai diretti ...

22.07.2017

Addio al musicista Steven Roach, figlio adottivo di Bassano in Teverina

Lutto

Addio al musicista Steven Roach, figlio adottivo di Bassano in Teverina

Mercoledì 19 Bassano in Teverina ha dato l'ultimo saluto nella chiesa dell’Immacolata Concezione a Steven Roach, il grande musicista scomparso domenica scorsa a causa della ...

19.07.2017