Cerca

Domenica 22 Gennaio 2017 | 02:42

CALCIO A 5 Serie A2

La Cascina Orte
cerca l'allungo

La Cascina Orte
cerca l'allungo

Vincere a Forlì e continuare a sognare. E' questo l'obiettivo de La Cascina Orte che sabato, per la quinta giornata del girone di ritorno, sarà di scena in terra di Romagna contro l'AT.ED. 2 Forlì C5. Una sfida che, guardando i numeri e le due rose, vede sicuramente favoriti i biancorossi di mister Diaz che possono vantare 29 punti in più in classifica ed un rooster più esperto e tecnicamente valido. Nonostante questo non sarà di certo una passeggiata perché i padroni di casa sono alla disperata ricerca di punti salvezza ed in casa sicuramente hanno un rendimento migliore rispetto alle trasferte. Una defezione certa nelle fila dei viterbesi con Cristiano Scandolara costretto ai box dal turno di squalifica inflitto dal giudice sportivo per raggiunto limite di ammonizioni. Fermato per un turno anche il forlivese Luca Cangini Greggi. Nel match d'andata disputato al "PalaSport" di Orte ad imporsi furono nettamente i padroni di casa che vinsero per 9-1. Un successo naturalmente griffato Conrado Sampaio. Il capocannoniere del campionato infatti realizzo ben 7 delle 9 reti ortane. Per la cronaca le altre marcature furano siglate da Scandolara per i viterbesi e Salles per il Forlì. A parlare della sfida è capitan Marcelo Vendrame: "Una gara da prendere assolutamente con le molle. Loro sono reduci dalla sconfitta pesante con il Came Dosson e quindi vorranno sicuramente riscattarsi e provare l'impresa di battere la capolista. Sulla carta, guardando la classifica, può sembrare una partita semplice ma a renderla tale dovremo essere bravi noi. Spesso le vittorie di un campionato passano proprio per questo tipo di match che appaiono una "formalità" e poi si trasformano in vere e proprie trappole. Sabato dovremo evitare assolutamente cali di concentrazione e mantenere sempre altissima l'attenzione e la determinazione. Se entreremo in campo con il giusto piglio e metteremo in pratica quanto fatto durante le sedute d'allenamento, sono convinto che coglieremo un risultato positivo. Abbiamo qualità importanti e vogliamo continuare a sognare in grande".

Più letti oggi

il punto
del direttore