Master top, una serata di gala in riva al mare per gli oscar del calcio viterbese

Venerdì a Riva dei Tarquini la kermesse della rubrica promossa dal "Corriere di Viterbo"

0

Anche quest’anno il “Master Top”, seguito ogni settimana dal “Corriere di Viterbo”, diventa kermesse. Dalla classifica del calcio dilettantistico della Tuscia sono arrivate le nomination per le premiazioni finali, a cui sono stati aggiunti gli allenatori, le società e i giocatori della Viterbese. E il “Master Top Kermesse” si svolgerà venerdì nel suggestivo scenario di Riva dei Tarquini, dove già sono andate “in onda” le edizioni del 2011 e quella della passata stagione.
Insieme al nostro giornale l’organizzazione è stata garantita dal sito Sportviterbo.it, sotto l’egida dell’ente di promozione sportivo Csen, che prosegue il percorso avviato precedentemente dal Coni. Quest’anno si è aggiunta anche “Radio Verde”, che seguirà la manifestazione con una edizione speciale di “Diretta sport”.
Una festa che si ripropone, dunque, sulla linea della continuità e della semplicità, senza mai perdere di vista il valore della cultura sportiva, insieme a quello della competizione. Tanto è vero che il comitato di valutazione ha lavorato tra le nominations scegliendo in alcuni casi anche in base - a parità di bravura - al comportamento e alle qualità delle persone, prima ancora che degli atleti. Non rimane, quindi, che aspettare il 5 luglio e ai nostri lettori diamo appuntamento a lunedì prossimo, quando pubblicheremo un ampio servizio sulla manifestazione che rimane una pietra miliare nel suo genere (un po’ come Sportviterbo. it, nato nel 2001) a cui rispondono presente i protagonisti, anche a costo di qualche sacrificio, visto che alcuni sono già in vacanza, ma fanno volentieri qualche centinaio di chilometri per non perdere l’appuntamento.

A cura di S.V.T.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

"Totti confessa: sono della Lazio", il video del capitano giallorosso per dire #Bastabufale

"Totti confessa: sono della Lazio", il video del capitano giallorosso per dire #Bastabufale

"Totti confessa: sono della Lazio. Clamorosa rivelazione del capitano romanista". Poi, "Ilary di nuovo incinta, partito il toto-nome". E infine, "Totti sul grande schermo, sarà lui il prossimo James Bond di 007". Il capitano della Roma, in un post pubblicato sul suo profilo Facebook, legge una serie di titoli inventati e quindi commenta: "Ah regà, ma ancora credete a queste cose? Io mi sono ...