Scatta il conto alla rovescia per gli "Special Olympics"

Scatta il conto alla rovescia per gli "Special Olympics"

Il 22 giugno il via ai giochi estivi. La cerimonia di inaugurazione al Campo Scuola

27.05.2013 - 13:51

0

Meno trenta! Siamo ormai a poco più di un mese dall’inizio dei Giochi Nazionali ed è in piena attività la macchina organizzativa dello Special Olympics predisposta per arrivare al meglio al giorno dell’inaugurazione dei giochi: sabato 22 giugno (dalle 20.30) presso il Campo Sportivo di Via del Campo Scolastico. Il Patronato del Presidente della Repubblica ed i Patrocini delle più alte cariche dello Stato, uniti alla perfetta sinergia creatasi tra l’organizzazione Nazionale, il Comitato Organizzatore Locale (con Capofila l’Associazione “Sorrisi che Nuotano Eta Beta” di Viterbo Onlus), le istituzioni locali (con in primo piano la Prefettura, l’amministrazione provinciale, ed i Comuni di Viterbo e Capodimonte) e le realtà del Mondo Sociale, Finanziario ed Imprenditoriale Viterbese, sta cominciando a produrre gli effetti sperati. Primo “goal” la partecipazione di Special Olympics alla “Città a Colori”, organizzata lo scorso 12maggio da “Viterbo con amore”, special partner dei Giochi insieme al Sodalizio dei Facchini di Santa Rosa.
In questa fase preparatoria, sta risultando fondamentale l’attività del Prefetto di Viterbo, Antonella Scolamiero per l’indispensabile azione di coordinamento, del sindaco di Viterbo, Giulio Marini che non sta facendo mancare il suo sostegno all'iniziativa, e del sindaco di Capodimonte, Mario Fanelli, nel cui specchio d’acqua si svolgeranno le gare in acque libere. A livello provinciale poi, lo stretto coordinamento del presidente Meroi sul territorio ha consentito di coinvolgere molti Comuni della Tuscia nel “Torch run”, la manifestazione collaterale che vedrà la fiaccola olimpica, nei giorni precedenti l’evento, solcare le strade della provincia, e nella Festa dell’ospite di domenica 23 giugno a Piazza San Lorenzo. Arlena di Castro, Bagnoregio, Bassano in Teverina, Blera, Bomarzo, Canino, Capodimonte, Capranica, Caprarola, Cellere, Ciivita Castellana, Orte, Soriano al Cimino, Tuscania, Vetralla, oltre che ovviamente Viterbo sono i Comuni che al momento hanno aderito, anche se si confida in ulteriori adesioni da qui all' inizio della kermesse.

Servizio integrale nel Corriere di Viterbo del 25 maggio

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Placido Domingo ha festeggiato a Los Angeles 50 anni di carriera

Placido Domingo ha festeggiato a Los Angeles 50 anni di carriera

Los Angeles (askanews) - Il tenore spagnolo Placido Domingo ha festeggiato, con un recital speciale al Dorothy Chandler Pavilion di Los Angeles, circondato da amici, cantanti e musicisti, i suoi 50 anni di carriera. Domingo, direttore generale della Washington National Opera e della Los Angeles Opera, esordì proprio nella città californiana il 17 novembre del 1967, senza immaginare - ha spiegato ...

 
Pensioni, nulla di fatto dopo l'incontro tra governo e sindacati

Pensioni, nulla di fatto dopo l'incontro tra governo e sindacati

Roma (askanews) - Nulla di fatto dopo l'incontro sulle pensioni a Palazzo Chigi tra Governo e sindacati. Gentiloni ha chiesto ai leader di Cgil, Cisl e Uil uno sforzo significativo di condivisione sulle pensioni e di sostenere il pacchetto delle misure; un documento di tre cartelle sullo stop al rialzo dell'età pensionabile per 15 categorie di lavori gravosi, e il fondo per la proroga dell'Ape ...

 
Mattarella a Napoli per i 230 anni Scuola militare Nunziatella

Mattarella a Napoli per i 230 anni Scuola militare Nunziatella

Napoli (askanews) - Il Capo dello Stato, Sergio Mattarella ha presenziato, in piazza del Plebiscito a Napoli, alla cerimonia del giuramento di 90 nuovi allievi della scuola militare della Nunziatella in occasione dei 230 anni dalla fondazione della prestigiosa scuola militare, voluta dal Re Ferdinando IV di Borbone il 18 novembre del 1787. Erano presenti anche il ministro della Difesa, Roberta ...

 
Saad Hariri all'Eliseo, incontro e pranzo con Macron

Saad Hariri all'Eliseo, incontro e pranzo con Macron

Parigi (askanews) - Il premier dimissionario libanese, Saad Hariri è stato accolto all'Eliseo dal presidente francese Emmanuel Macron, che gli ha riservato gli onori della Guardia Repubblicana, a sottolineare che per la Francia non si tratta di un premier decaduto, ma ancora in carica. Il 4 novembre 2017, l'annuncio delle sue dimissioni, aveva innescato le accuse che fosse trattenuto nel Paese ...

 
Elisa Anzellotti balla con "Ludi Scaenici" e presenta il suo libro sulla storia della danza

Cultura

Elisa Anzellotti balla con "Ludi Scaenici" e presenta il suo libro sulla storia della danza

Si è svolto a Roma, nella prestigiosa cornice del Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, il concerto dei Ludi Scaenici, gruppo musicale che da decenni studia e diffonde la ...

18.11.2017

Ambra e Max, luna di miele a Venezia

Gossip

Ambra e Max, luna di miele a Venezia

La foto pubblicata dal periodico "Chi" è la prova provata che il rapporto fra Ambra Angiolini e Massimiliano Allegri si sta sempre più saldando. Dopo che lei è andata a ...

14.11.2017

Frizzi è tornato a casa

Il fatto

Frizzi è tornato a casa

Fabrizio Frizzi ha lasciato l'ospedale. Lo stretto riserbo sulle condizioni di salute del conduttore colpito da malore il 24 ottobre continua, ma Carlo Conti, durante un ...

06.11.2017