Oltre 550 atleti nella Tuscia per i giochi nazionali estivi "Special Olympics"

Oltre 550 atleti nella Tuscia per i giochi nazionali estivi "Special Olympics"

Viterbo e Capodimonte dal 21 al 26 giugno ospiteranno la manifestazione pensata per persone con disabilità intellettiva. Meroi e Danti: "Evento di qualità che la Provincia sostiene in materia convinta e decisa"

18.05.2013 - 14:47

0

I giochi nazionali estivi Special Olympics di nuoto si terranno a Viterbo e Capodimonte dal 21 al 26 giugno. Si tratta di un programma internazionale di educazione e allenamenti sportivi per persone con disabilità intellettiva presente in oltre 170 nazioni del mondo. Per i giochi nazionali di giugno nella Tuscia è prevista la partecipazione di oltre 550 atleti e di circa 1.000 loro familiari, oltre alla presenza di 300 tra coach e dirigenti sportivi, 400 addetti tra staff e volontari (questi ultimi in massima parte reclutati sul territorio e quindi informati e preparati in precedenza sulla mission di Special Olympics).
Vista l'enorme portata della manifestazione e in considerazione del grande impatto sociale,  culturale, sportivo e anche turistico che l'iniziativa può avere sul territorio della Tuscia, il 15 maggio scorso il presidente della Provincia di Viterbo, Marcello Meroi, e l'assessore allo Sport di palazzo Gentili, Andrea Danti, hanno incontrato Stefania Cardenia, responsabile regionale Special Olympics, Maurizio Casciani, presidente dell'associazione "Sorrisi che nuotano – Eta Beta", e una rappresentanza di sindaci e amministratori dei Comuni della Tuscia. Obiettivo? Costituire un gruppo di lavoro che porti ad una concreta e congiunta operatività per una positiva riuscita dell'evento. "Chiediamo a tutti i Comuni un'estesa partecipazione – spiegano Meroi e Danti – per dare tutti insieme un segnale di condivisione e supporto nei confronti di una manifestazione di qualità che la Provincia sostiene in materia convinta e decisa". All'incontro erano presenti, insieme a Meroi e Danti, i rappresentanti dei Comuni di Viterbo, Orte, Arlena di Castro, Canino, Tuscania, Soriano nel Cimino, Vetralla e Bassano in Teverina, i quali hanno tutti aderito con entusiasmo alla proposta di lavoro congiunto presentata dal presidente, mentre le amministrazioni di Bagnoregio, Capranica e Capodimonte hanno dato già da tempo dato la propria adesione ai vertici di Special Olympics.
Per informazioni e adesioni è possibile contattare Special Olympics Italia al numero 06-52798742 o il presidente di "Sorrisi che Nuotano – Eta Beta", Maurizio Casciani, al numero 3284489289.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

L'altra faccia delll'America: tre mostre politiche su Chicago

L'altra faccia delll'America: tre mostre politiche su Chicago

Milano (askanews) - L'altra faccia del sogno artistico del Novecento americano. Seguendo i percorsi mai banali del suo curatore Germano Celant, Fondazione Prada presenta nella sua sede di Milano un trittico di mostre concentrate su Chicago, dopo aver esplorato Los Angeles con le mostre su William Copley e i Kienholz, che restituiscono il senso delle cosiddette "second cities" americane. E dunque ...

 
ABB: studenti in fabbrica per vedere il lavoro del futuro

ABB: studenti in fabbrica per vedere il lavoro del futuro

Dalmine (askanews) - Una giornata in fabbrica per lanciare uno sguardo sui lavori e le tendenze tecnologiche e produttive dell'immediato futuro. E' il Secondary Technical School Day - o STS Day - organizzato a Dalmine da ABB: una giornata di studio e incontri dedicata ai ragazzi degli istituti tecnici della provincia di Bergamo. "Durante questa giornata - spiega Paolo Perani, Strategic Business ...

 
Dodi Battaglia, dopo i Pooh torna con "E la storia continua "

Dodi Battaglia, dopo i Pooh torna con "E la storia continua "

Milano (askanews) - Chiusa la lunghissima storia con i Pooh, Dodi Battaglia guarda avanti ripartendo proprio dalle musiche della sua leggendaria band. Per fissare questo momento straordinario il 20 ottobre esce "e la storia continua " "La storia come la musica non la puoi fermare, come dico all'interno della copertina di questo disco, era così tanta la voglia di suonare, emozionare ed emozionarmi ...

 
Voto in Giappone, Abe chiede l'ok per la riforma costituzionale

Voto in Giappone, Abe chiede l'ok per la riforma costituzionale

Tokyo (askanews) - Shinzo Abe alla prova della verità. Il 22 ottobre in Giappone si vota per la Camera dei rappresentanti, un passaggio importante per il premier nipponico che ha indetto le elezioni anticipate con il doppio obiettivo di ottenere un mandato per la riforma costituzionale e dirottare in ambito sociale l'extragettito che dovrebbe giungere dal 2020 grazie all'incremento della tassa ...

 
Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017

Elio e le storie tese si sciolgono

Musica

Elio e le storie tese si sciolgono

"Ci vuole l'intelligenza di capire di essere fuori dal tempo. Youtuber, rapper, influencer: queste sono le persone che parlano ai giovani oggi. Staremo insieme fino al 2017, ...

18.10.2017