Cerca

Giovedì 08 Dicembre 2016 | 17:02

Un mito del Settebello in città per il suo campus

L’ex olimpionico Calcaterra (ieri a Viterbo insieme a Vittorioso) ha presentato il suo progetto estivo

Un mito del Settebello in città per il suo campus

La Piscina del Nuoto Club Viterbo haospitato ieri pomeriggio la presentazione di“ WP Stars”, progetto estivo creato da due campioni della pallanuoto italiana, Antonio Vittorioso e Alessandro Calcaterra, ex capitano del Settebello. Calcaterra e Vittorioso, presentati dalla dirigente della società Nuoto Club Viterbo, Roberta Costantini, e da Simone Ubertazzo, allenatore in seconda, hanno illustrato nel dettaglio la seconda edizione dei campus di pallanuoto che si svolgeranno durante il periodo estivo a Riano, in provincia di Roma, al confine con quella di Viterbo.
“L’obiettivo è quello di stimolare la crescita pallanuotistica dei ragazzi attraverso l'insegnamento della tecnica e della tattica”, spiega Calcaterra. “I ragazzi si troveranno nell’acqua accanto a personaggi di tale calibro che inevitabilmente, attraverso il messaggio visivo emuleranno i loro campioni, arricchendo il bagaglio di esperienze personali”, aggiunge Vittorioso. Il campus si svolgerà, come detto, presso il Riano Sport Center, a due passi da Roma, potranno partecipare tutti i ragazzi nati fra il 1996 e il 2003; i campus sono divisi in settimane che vanno dal 30 giugno al 27 luglio. Per maggiori informazioni www.wpstars. it.

Più letti oggi

il punto
del direttore