Cerca

Giovedì 08 Dicembre 2016 | 17:04

Nuovi osservatori arbitrali. Quattro viterbesi si guadagnano l'ambita qualifica

Andrea Bocci, Renato Mazzi, Silvano Olmi e Maurizio David Sberna

Nuovi osservatori arbitrali. Quattro viterbesi si guadagnano l'ambita qualifica

Si sono appena svolti a Ciampino gli esami finali per il conseguimento della qualifica di "osservatori arbitrali" dell'Associazione nazionale italiana arbitri. E quattro viterbesi hanno superato brillantemente l'esame! Per la cronaca, si tratta di Andrea Bocci, Renato Mazzi, Silvano Olmi e Maurizio David Sberna, che si vanno così ad aggiungere agli altri colleghi che già operano sotto l'attenta guida del presidente della sezione di Viterbo, Luigi Gasbarri, e del capo degli osservatori, Antonio Nigro.
La commissione esaminatrice era presieduta da Katia Senesi, componente dell'area formazione dell'Aia, coadiuvata da Nazzareno Ceccarelli, presidente del Comitato regionale arbitri del Lazio, Sandro Capri, responsabile regionale degli osservatori arbitrali, Domenico Trombetta e Giuseppe Quaresima.
I quattro arbitri viterbesi, che nei prossimi mesi andranno a visionare le prestazioni dei loro colleghi più giovani, sono stati esaminati in prima persona da Nazzareno Ceccarelli, il quale si è dichiarato molto soddisfatto della loro preparazione.

Servizio integrale nel Corriere di Viterbo del 30 marzo

Più letti oggi

il punto
del direttore