Nuovi osservatori arbitrali. Quattro viterbesi si guadagnano l'ambita qualifica

Nuovi osservatori arbitrali. Quattro viterbesi si guadagnano l'ambita qualifica

Andrea Bocci, Renato Mazzi, Silvano Olmi e Maurizio David Sberna

02.04.2013 - 14:53

0

Si sono appena svolti a Ciampino gli esami finali per il conseguimento della qualifica di "osservatori arbitrali" dell'Associazione nazionale italiana arbitri. E quattro viterbesi hanno superato brillantemente l'esame! Per la cronaca, si tratta di Andrea Bocci, Renato Mazzi, Silvano Olmi e Maurizio David Sberna, che si vanno così ad aggiungere agli altri colleghi che già operano sotto l'attenta guida del presidente della sezione di Viterbo, Luigi Gasbarri, e del capo degli osservatori, Antonio Nigro.
La commissione esaminatrice era presieduta da Katia Senesi, componente dell'area formazione dell'Aia, coadiuvata da Nazzareno Ceccarelli, presidente del Comitato regionale arbitri del Lazio, Sandro Capri, responsabile regionale degli osservatori arbitrali, Domenico Trombetta e Giuseppe Quaresima.
I quattro arbitri viterbesi, che nei prossimi mesi andranno a visionare le prestazioni dei loro colleghi più giovani, sono stati esaminati in prima persona da Nazzareno Ceccarelli, il quale si è dichiarato molto soddisfatto della loro preparazione.

Servizio integrale nel Corriere di Viterbo del 30 marzo

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Quando cadono le stelle (dello spettacolo): gli scivoloni sul palco

Quando cadono le stelle (dello spettacolo): gli scivoloni sul palco

L'ultimo è stato Bono Vox, scivolato durante il live allo United Center di Chicago. Ma le cadute recenti dei grandi del mondo dello spettacolo sono state tante. Eccone alcune, da Morandi, 'volato' giù dal palco, a Madonna, inciampata all'indietro durante la sua performance ai Brit Award.

 
Economia

Bnl al Wired Next Fest 2018

Luigi Maccallini, responsabile Comunicazione retail Bnl, racconta il progetto Bnl Explorer per spiegare come gestire la complessità in cui siamo immersi.

 
A Spief dialogo e business, modello vincente di Conoscere Eurasia

A Spief dialogo e business, modello vincente di Conoscere Eurasia

San Pietroburgo, (askanews) - Conoscere Eurasia ha creato un modello di capacità nel dialogo sul business anche in periodo di sanzioni. Ed è riuscita a coinvolgere due nomi importanti del business europeo a Mosca. Parla Antonio Fallico, presidente di Conoscere Eurasia: "Io non vorrei essere molto presuntuoso. Sia Philippe Pegorier che Frank Schauff sono nel nostro comitato organizzativo e ...

 
Chiude sipario Spief, accordi per 38 miliardi e voglia di dialogo

Chiude sipario Spief, accordi per 38 miliardi e voglia di dialogo

San Pietroburgo (Russia), (askanews) - Si chiude oggi il Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo, dopo giornate molto intense di incontri e una partecipazione internazionale per certi versi, sorprendente. La Russia di Vladimir Putin è apparsa tutt'altro che isolata. Parterre di altissimo profilo, a iniziare dal presidente francese Emmanuel Macron, oltre al premier giapponese Shinzo Abe ...

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018