Cerca

Giovedì 08 Dicembre 2016 | 17:01

Laugeni ci prende gusto. Arriva l'oro anche nei 100 dorso

Dopo la vittoria nei 50 concede il bis ai campionati italiani di Riccione

Laugeni ci prende gusto. Arriva l'oro anche nei 100 dorso

E due. Dopo l’oro nei 50 metri dorso, ieri Fabio Laugeni ha concesso il bis ai campionati italiani primaverili che si chiudono oggi a Riccione. Il nuotatore della Larus, infatti, ha vinto anche i 100 metri dorso giungendo primo con il tempo di 52’’73. Così come era accaduto lunedì scorso nei 50, anche ieri il 17enne di San Martino ha superato di pochi decimi Stefano Graf (Nuoto Club 2000 Faenza), giunto secondo con il tempo di 52’’89.
Un testa a testa entusiasmante tra i due, entrambi in vasca nella serie 1 della finale, con Laugeni comunque sempre in testa. Ai 50 metri di pochissimo (52’’52 contro i 52’’59 di Graf), mentre nella seconda parte Fabio ha confermato la sua leadership allungando di poco sul rivale (27’’21 contro 27’’30). Decisamente più staccato il terzo classificato, Nicola Vellucci del Circolo Canottieri Aniene, sul podio con un tempo di 53’’84. E oggi nuove fatiche attendono Fabio Laugeni, impegnato in mattinata nei50metri farfalla, nei 200 metri dorso e nei 100 metri stile libero.

A cura di A.D.P.

NOTIZIE CORRELATE:

Meeting di Carnevale Gli assi della piscina si danno battaglia

Più letti oggi

il punto
del direttore