Cerca

Giovedì 08 Dicembre 2016 | 17:03

Grazini è d'oro in Coppa del Mondo. Il viterbese della Forestale: "Dedico questo successo alla mia famiglia"

Valerio Grazini, ventenne di Viterbo da quest’anno in forza al Gruppo Sportivo Forestale, è salito sul gradino più alto del podio messicano

Grazini è d'oro in Coppa del Mondo. Il viterbese della Forestale: "Dedico questo successo alla mia famiglia"

Il viterbese Valerio Grazini è d’oro in Coppa del Mondo ad Acapulco. La ricetta del DT Albano Pera funziona. Valerio Grazini, ventenne di Viterbo da quest’anno in forza al Gruppo Sportivo Forestale, è salito sul gradino più alto del podio messicano meritandosi il suo primo oro in una prova di Coppa del Mondo. Entrato in semifinale con lo score di 120/125, punteggio più basso tra quello dei sei qualificati, il viterbese si è guadagnato il Medal Matche per l’oro e l’argento realizzando un quasi perfetto 14/15 alle spalle dello statunitense Brian Burrows, primocon15/15.
Nello scontro diretto l’americano ha ceduto alla tensione già al quarto piattello, infilando altri due zeri nei successivi tre piattelli. Dal canto suo l’azzurro ha tenuto duro fino alla fine, concedendosi una sola incertezza nel nono turno di tiro e chiudendo con il parziale di 14 a 12. “Sono davvero molto soddisfatto di questo oro – racconta Grazini al termine della gara – Lo dedico a Direttore tecnico Pera, alla Forestale ed a quanti hanno sempre creduto in me, a partire dalla mia famiglia”.

Più letti oggi

il punto
del direttore