Cerca

Giovedì 08 Dicembre 2016 | 16:59

Il Bassano in festa per il Premio Disciplina. Boldorini: "Un onore riceverlo"

"Un omaggio al nostro impegno per correttezza e veri valori sportivi"

Il Bassano in festa per il Premio Disciplina. Boldorini: "Un onore riceverlo"

"Onorati di ricevere questo riconoscimento che premia il nostro impegno per un calcio più corretto e dove i veri valori sportivi siano predominanti". Questo il commento del presidente del Bassano calcio, Alfredo Boldorini (nella foto mentre riceve il premio) , all'indomani della consegna del premio Disciplina da parte della Figc Regionale. Nella splendida cornice delle scuderie di Palazzo Farnese a Caprarola si è tenuto infatti recentemente uno degli incontri programmati e fortemente voluti dal presidentissimo Melchiorre Zarelli, come egli stesso ha precisato "nati per avvicinare le società sportive al Comitato regionale".
Nel corso del meeting al quale, oltre al presidente Zarelli e al vice presidente vicario, Calzolari, hanno preso parte i massimi rappresentanti Figc provinciali - e cioè il consigliere regionale Lucarini, il delegato provinciale Todini, il presidente dell'Aia viterbese Gasbarri - si sono dibattuti importanti temi di natura fiscale, assicurativa e medica, dell'impiantistica sportiva. Dopo un'ampia disamina del presidente Zarelli si è arrivati appunto allo spazio relativo alla premiazione delle società "che si sono distinte in ambito regionale per correttezza in campo e fuori, per fair play con l'avversario e l'arbitro, per aver perseguito in ambito generale comportamenti atti alla vera promozione della pratica sportiva, all'insegnamento della cultura della sana competizione, tenendo sempre a mente determinati valori etici e disciplinari che sono insiti nello sport".

Servizio integrale nel Corriere di Viterbo dell'8 marzo

Più letti oggi

il punto
del direttore