Il Bassano in festa per il Premio Disciplina. Boldorini: "Un onore riceverlo"

Il Bassano in festa per il Premio Disciplina. Boldorini: "Un onore riceverlo"

"Un omaggio al nostro impegno per correttezza e veri valori sportivi"

09.03.2013 - 14:34

0

"Onorati di ricevere questo riconoscimento che premia il nostro impegno per un calcio più corretto e dove i veri valori sportivi siano predominanti". Questo il commento del presidente del Bassano calcio, Alfredo Boldorini (nella foto mentre riceve il premio) , all'indomani della consegna del premio Disciplina da parte della Figc Regionale. Nella splendida cornice delle scuderie di Palazzo Farnese a Caprarola si è tenuto infatti recentemente uno degli incontri programmati e fortemente voluti dal presidentissimo Melchiorre Zarelli, come egli stesso ha precisato "nati per avvicinare le società sportive al Comitato regionale".
Nel corso del meeting al quale, oltre al presidente Zarelli e al vice presidente vicario, Calzolari, hanno preso parte i massimi rappresentanti Figc provinciali - e cioè il consigliere regionale Lucarini, il delegato provinciale Todini, il presidente dell'Aia viterbese Gasbarri - si sono dibattuti importanti temi di natura fiscale, assicurativa e medica, dell'impiantistica sportiva. Dopo un'ampia disamina del presidente Zarelli si è arrivati appunto allo spazio relativo alla premiazione delle società "che si sono distinte in ambito regionale per correttezza in campo e fuori, per fair play con l'avversario e l'arbitro, per aver perseguito in ambito generale comportamenti atti alla vera promozione della pratica sportiva, all'insegnamento della cultura della sana competizione, tenendo sempre a mente determinati valori etici e disciplinari che sono insiti nello sport".

Servizio integrale nel Corriere di Viterbo dell'8 marzo

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Casa abusiva? Rischi poco, guadagni molto. Ma ci perdiamo tutti

Casa abusiva? Rischi poco, guadagni molto. Ma ci perdiamo tutti

Roma, (askanews) - Come ti faccio una casa abusiva (non fatelo!). La casa abusiva costa meno a chi la costruisce su un terreno di proprietà, 100 metri quadrati costano 155mila euro. Abusivi, 65mila. Si risparmia sui documenti del permesso: visure, progetto, relazione sui materiali certificati sanitari, strutturali, paesaggistici. Si risparmia sui costi da versare al Comune: oneri di ...

 
Il card. Parolin incontra Putin a Sochi

Il card. Parolin incontra Putin a Sochi

Sochi, (askanews) - Stretta di man calorosa e incontro a Sochi, nella residenza estiva del presidente russo, tra il segretario di Stato vaticano, il cardinale Pietro Parolin e il leader del Cremlino, Vladimir Putin. "Grazie per l'invito - ha detto Parolin a Putin - che mi è stato rivolto da lei e dalle autorità di questo Paese e grazie anche per l'accoglienza e la possibilità di incontrarci in ...

 
Scoperto a Gerusalemme un mosaico bizantino unico del VI secolo

Scoperto a Gerusalemme un mosaico bizantino unico del VI secolo

Roma, (askanews) - Un mosaico bizantino del sesto secolo che porta inciso il nome dell'imperatore Giustiniano e quello di un abate: è la rara scoperta di un gruppo di archeologi israeliani nella città vecchia di Gerusalemme. Come spiega David Gellman, direttore degli scavi: "Eravamo molto vicini agli scavi quando ho notato che alcune tessere invece che bianche, erano posizionate ad angolo diverso ...

 
il gabibbo striscia la notizia

"STRISCIA LA NOTIZIA" IN LUTTO

E' morto il Gabibbo: Gero Cardarelli stroncato da un male incurabile

E' morto Gero Cardarelli, che per 27 anni è stato la vera anima del Gabibbo. Gero era infatti l'uomo che animava, da dentro, il celebre pupazzo rosso di "Striscia la notizia"....

20.08.2017

Jerry Lewis

Jerry Lewis

LUTTO NEL MONDO DELLO SPETTACOLO

Addio a Jerry Lewis, genio della comicità

È morto a Las Vegas, a 91 anni, l’attore statunitense Jerry Lewis, considerato dalla critica uno dei comici più celebri dello spettacolo Usa. Lo ha riportato alle 19.55 (ora ...

20.08.2017

Vulci "promosso" da Fabrizio Moro: "Tra qualche anno top in Italia"

Montalto di Castro

Vulci "promosso" da Fabrizio Moro: "Tra qualche anno top in Italia"

«Tra qualche anno Vulci sarà il Festival più bello d'Italia». Lo ha detto Fabrizio Moro, domenica 13 agosto 2017, all'ultimo appuntamento in programma del Vulci Music Fest, ...

17.08.2017