Libertas sul podio al "Città di Roma". La squadra conquista il terzo posto

Libertas sul podio al "Città di Roma". La squadra conquista il terzo posto

Un bottino di 6 ori, un argento e 2 piazzamenti. Soddisfattissima per i risultati dei ragazzi l’istruttrice Sara Turchetti

07.03.2013 - 15:27

0

Sei ori, un argento, due piazzamenti e terza società classificata, questo il bottino portato a casa dagli atleti della Libertas Pilastro, dal Trofeo Internazionale “Città di Roma” Coppa Libertas svolto a Roma nel week-end e a cui hanno partecipato anche atleti sloveni, portoghesi, spagnoli e brasiliani. Gli atleti, selezionati dall’istruttrice Sara Turchetti per questa impegnativa gara negli esercizi liberi di singolo, hanno dato il meglio di loro stessi riuscendo a salire sul gradino più alto podio con Sofia Marazzi, Lorenzo Turchetti, Gaia Calisti, Brenda Crisostomi, Rachele Cerica e Marika Fontana, ottima seconda Chiara Mizzelli, buoni piazzamenti anche per Giada Bacchiarri e Chiara Stavagna che hanno contribuito ad incamerare punti per la società nella classifica a squadre che vede vincitrice la Polisportiva Trullo di Roma, che ha schierato atleti di livello mondiale, seguita da KK Rence (Slovenia) e terza la Libertas Pilastro distanziata dalla prima di solo tre punti, risultato questo che colloca la società rionale di pattinaggio ai vertici agonistici sempre più alti.
Soddisfattissime per i risultati dei ragazzi l’istruttrice Sara Turchetti che conferma la buona preparazione tecnica e atletica degli atleti in vista dei prossimi impegni dei campionati provinciali e regionali.
Ottima l’organizzazione dell’ex atleta Bruno Rivaroli del Pian due Torri, con il patrocinio del Centro Sportivo Nazionale Libertas e del Comitato Regionale del Coni. Prossimi appuntamenti con il pattinaggio per la Libertas, il Trofeo delle Stelline in programma il 23 e 24 marzo e il campionato provinciale il 7 aprile.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Immigrazione, Tusk e Juncker chiedono ai leader Ue più risorse

Immigrazione, Tusk e Juncker chiedono ai leader Ue più risorse

Bruxelles (askanews) - Durante il Consiglio europeo a Bruxelles, il presidente Donald Tusk ha elogiato l'impegno dell'Italia nell'arginare i flussi migratori, una situazione che sta migliorando, e ha chiesto ai leader degli Stati Ue più fondi per i prossimi anni. "L'Italia ci aiuta, e noi dobbiamo fare altrettanto con l'Italia", ha detto Tusk. Anche il presidente della Commissione europea, ...

 
Vertice Ue, Tusk: nessuno spazio per intervento Ue in Catalogna

Vertice Ue, Tusk: nessuno spazio per intervento Ue in Catalogna

Bruxelles (askanews) - Non esiste "alcuno spazio" per un intervento dell'Unione Europea nella crisi politica catalana: lo ha dichiarato il presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, in una conferenza stampa tenuta in occasione dell'apertura del vertice dei 27 a Bruxelles. "La nostra posizione, delle istituzione e degli stati membri, è chiara, formalmente non vi è alcuno spazio per un ...

 
L'altra faccia delll'America: tre mostre politiche su Chicago

L'altra faccia delll'America: tre mostre politiche su Chicago

Milano (askanews) - L'altra faccia del sogno artistico del Novecento americano. Seguendo i percorsi mai banali del suo curatore Germano Celant, Fondazione Prada presenta nella sua sede di Milano un trittico di mostre concentrate su Chicago, dopo aver esplorato Los Angeles con le mostre su William Copley e i Kienholz, che restituiscono il senso delle cosiddette "second cities" americane. E dunque ...

 
ABB: studenti in fabbrica per vedere il lavoro del futuro

ABB: studenti in fabbrica per vedere il lavoro del futuro

Dalmine (askanews) - Una giornata in fabbrica per lanciare uno sguardo sui lavori e le tendenze tecnologiche e produttive dell'immediato futuro. E' il Secondary Technical School Day - o STS Day - organizzato a Dalmine da ABB: una giornata di studio e incontri dedicata ai ragazzi degli istituti tecnici della provincia di Bergamo. "Durante questa giornata - spiega Paolo Perani, Strategic Business ...

 
Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017

Elio e le storie tese si sciolgono

Musica

Elio e le storie tese si sciolgono

"Ci vuole l'intelligenza di capire di essere fuori dal tempo. Youtuber, rapper, influencer: queste sono le persone che parlano ai giovani oggi. Staremo insieme fino al 2017, ...

18.10.2017