Pugnaloni, vince
il mosaico di Porta Romana

Il mosaico di Porta Romana

ACQUAPENDENTE

Pugnaloni, vince
il mosaico di Porta Romana

17.05.2015 - 21:44

0

Il mosaico floreale del gruppo Porta Romana si aggiudica l’Edizione 2015 dei Pugnaloni ad Acquapendente

UN POMERIGGIO CON I PUGNALONI (guarda le foto)

Premiata tanto l’idea quanto il metodo di lavoro della bozzettista Rita Pepparulli. A fare il resto ci ha pensato la relazione decisa dal team guidato dal capogruppo Daminano Delli Campi. Che ha puntato tutto sugli stupendi concetti di Dal Talmud “State molto attenti a far piangere una donna perché Dio conta le sue lacrime. La donna è uscita dalla costola dell’uomo, non dai piedi perché dovesse essere calpestata, né dalla testa per essere superiore, ma dal fianco per essere uguale, un po’ più in basso del braccio per essere protetta, e dal lato del cuore per essere amata”.

Oltre che allo splendido trofeo realizzato dall’artista Mario Vinci, i verdi-rossi saranno detentori dello splendido palio artistico realizzato da Roberto Sugaroni. Alle spalle dei vincitori i Gruppi Torre San Marco (bozzetto Dorella Colonnelli, capogruppo Marcello Poponi), Corniolo (bozzetto Giuseppe Copponi, capogruppo Simone Serafinelli), Torre Giulia de Jacopo (bozzetto Silvia Marignoli, capogruppo Andrea Buzzico), Via del Fiore (bozzetto Paolo Marziali, capogruppo Riccardo Crisanti), e Santo Sepolcro (bozzetto Riccardo Cesaretti capogruppo Niccolò Piazzai). Un grandissimo encomio ai Gruppi che, seppur non rientrando nella classifica ufficiale, hanno comunque dimostrato genialità di idee e ottima realizzazione : Acquaviva (bozzetto Moreno Arcangeli, capogruppo Andrea Mazzuoli), Barbarossa (bozzetto Elisabetta Grassini, capogruppo Maurizio Sebastiani), Corte Vecchia (bozzettista Veronica Regoli, capogruppo Cristiano Pelosi), Costa San Pietro (bozzettisti Rachele Venturelli ed Angelo Vitali capogruppo Annalisa Zucca), Porta della Ripa (bozzetto Fabrizio Nardini capogruppo Jacopo Santelli), Rugarella (bozzettista Luca Lombardelli capogruppo Luca Del Segato), Sant’Anna (bozzettisti Riccardo e Roberto Pulvano, capogruppo Mariano Delli Campi), Via del Carmine (bozzettista Paolo Peverini capogruppo Giulia Pieri) e Via Francigena (bozzetto Claudio Di Maio ed Irene Nocenti, capogruppo Pietro Pede).

ARTICOLO COMPLETO

SUL CORRIERE DI VITERBO

DEL 18 MAGGIO

O NELL'EDICOLA DIGITALE

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Commissione Ue: "Multa a Google da 4,3 mld"

Commissione Ue: "Multa a Google da 4,3 mld"

(Agenzia Vista) Roma, 18 luglio 2018 Commissione Ue Multa a Google da 4,3 mld La Commissione europea ha comminato a Google una multa record da 4,34 miliardi per aver violato le regole della concorrenza. Lo dichiara la Commissione, confermando le indiscrezioni circolate in queste ore. In particolare Google e' stata multata per aver, dal 2011, "imposto restrizioni illegali ai produttori di ...

 
Legittima difesa, Salvini: nessuna liberalizzazione delle armi

Legittima difesa, Salvini: nessuna liberalizzazione delle armi

Roma, (askanews) - "Non si parla assolutamente di liberalizzazione delle armi né di Far West. Leggo con stupore e simpatia crescente il quotidiano la Repubblica che ogni giorno è meglio di Dylan Dog, e riescono a inventarsi la qualunque". Lo ha affermato il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, in conferenza stampa alla Camera a proposito della proposta di legge sulla legittima difesa. "Il ...

 
L'Antitrust Ue multa Google per 4,34 miliardi di euro

L'Antitrust Ue multa Google per 4,34 miliardi di euro

Bruxelles (askanews) - La Commissione europea ha annunciato una maxi multa record da 4,34 miliardi di euro a Google per abuso di posizione dominante. L'accusa riguarda Android, il sistema operativo di Google per smartphone. Ad annunciare la multa il commissario alla concorrenza Ue Margrethe Vestager. "Non so se questo potrebbe consentire una maggiore concorrenza - ha spiegato - ma penso che ...

 
Flash mob al Viminale contro porti chiusi, mani sporche di sangue

Flash mob al Viminale contro porti chiusi, mani sporche di sangue

Roma, (askanews) - Presidio nonviolento davanti al Viminale promosso dai Radicali, insieme ad alcuni esponenti di Ong. Per denunciare i morti in mare e la chiusura dei porti. Nel 2018 sono morte nel Mediterraneo circa 1500 persone. Oltre 500 lasciate morire solo nell'ultimo mese. "Questa è l'unica verità in mezzo a tante menzogne. Non vogliamo essere complici di questa strage di Stato", affermano ...

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018