Acquapendente in festa con i "pugnaloni": domenica il clou della manifestazione

Acquapendente in festa con i "pugnaloni": domenica il clou della manifestazione

In gara grandi pannelli realizzati a mosaico con foglie e fiori, creati per simboleggiare il tema della libertà contro ogni forma di oppressione. Ecco il programma completo

15.05.2013 - 10:47

0

Ad Acquapendente tornano i "pugnaloni". Domenica 19 maggio il culmine della manifestazione di promavera. La cittadina si veste a festa con "pugnaloni" (bastoni di legno), cioè grandi pannelli (3,60 x 2,60) realizzati a mosaico con foglie e fiori, creati per simboleggiare il tema della libertà contro ogni forma di oppressione. La loro origine, infatti, si fa risalire a leggendario episodio della storia della cittadina dell'Alto Lazio:  il miracolo della Madonna del Fiore avvenuto nel 1166. In quel periodo la cittadina era governata da un emissario di Federico Barbarossa. "E' più facile che quel ciliegio ormai secco da anni fiorisca – dissero un giorno i cittadini, stanchi di essere vessati dall'invasore - che il nostro paese possa liberarsi dall'invasore". E invece accadde che il ciliegio improvvisamente fiorisse e che il prodigio fosse considerato un segno divino della Madonna e, nel contempo, letto come una sorta di incitamento agli aquesiani  a reagire e organizzare la rivolta contro la tirannide.

Il programma:
Mercoledì 15 maggio sfilano i mini "pugnaloni" e il corteo del Signore di Mezzo Maggio. Sabato 18 maggio, è atteso il passaggio delle Mille Miglia ma soprattutto si potranno visitare, in notturna, i laboratori dove le ragazze e i ragazzi di Acquapendente danno gli ultimi ritocchi alle loro opere floreali. Infine, il clou di domenica 19 maggio: alle 9,30, esposizione dei "pugnaloni" nel centro storico; nel pomeriggio, a partire dalle 16, al chiostro di San Francesco, benedizione e sfilata del corteo storico "Città di Acquapendente" e sbandieratori "Madonna del Fiore"; in piazza Fabrizio, la lettura della pergamena ed esibizione degli sbandieratori con il gioco della bandiera; nella basilica del Santo Sepolcro, la benedizione dei portatori dei Pugnaloni, quindi la processione con la statua della Madonna del fiore, con la partecipazione del Signore di Mezzo Maggio. Per finire, alle 20, la proclamazione e premiazione del "pugnalone" vincente.
Info: www.prolocoacquapendente.eu/ www.comuneacquapendente.it - tel. 392.3555189 - 0763.7309206 - 800411834

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Cile, manifestanti in piazza per la legge sull'aborto bloccata

Cile, manifestanti in piazza per la legge sull'aborto bloccata

Santiago del Cile (askanews) - La legge sull'aborto c'è ma ancora non si può applicare. Per questo sono scesi in piazza a Santiago del Cile centinaia di manifestanti che la attendevano da decenni. La legge di depenalizzazione dell'aborto approvata mercoledì scorso dal Senato cileno ha infatti incontrato un ostacolo inaspettato, quando l'astensione di un deputato ha fatto sì che - pur approvato ...

 
Silk Way Rally, Despres sfreccia e vince tra le dune del Xinjiang

Silk Way Rally, Despres sfreccia e vince tra le dune del Xinjiang

Milano (askanews) - Il francese Cyril Depres ha vinto il Silk Way Rally 2017, una spettacolare gara d'auto lungo la via della seta, con partenza da Mosca per diecimila chilometri fino alla Cina. Nelle immagini l'ultima tappa nella regione dello Xinjiang, tra le dune del deserto.

 
Incendio blocca la A1: il video dall'auto del cantante de Il Volo

Incendio blocca la A1: il video dall'auto del cantante de Il Volo

Roma (askanews) - L'autostrada A1 Milano-Napoli è stata chiusa nel primo pomeriggio vicino a Roma nel tratto compreso tra l'allacciamento con l'A24 e Ponzano Romano nelle due direzioni a causa di un incendio divampato proprio a ridosso delle carreggiate. Gianluca Ginble, cantante de Il Volo che si trovava in auto proprio in quel tratto, ha postato un video su Instagram, commentando poi: "mai ...

 
Filippine, prorogata la legge marziale. Opposizione protesta

Filippine, prorogata la legge marziale. Opposizione protesta

Manila (askanews) - Il Parlamento filippino ha votato a larga maggioranza la proroga della legge marziale nella regione meridionale di Mindanao fino alla fine del 2017. Il presidente Rodrigo Duterte aveva dichiarato la legge marziale il 23 maggio, poco dopo che delle milizie jihadiste affiliate allo Stato Islamico avevano occupato una parte della località di Marawi, sull'isola di Mindanao. ...

 
Arriva "Grigliando con le stelle", la festa della carne

Vasanello

Arriva "Grigliando con le stelle", la festa della carne

Da venerdì 28 a domenica 30 luglio a Vasanello la Classe 1978, guidata da Fabio Santori, in collaborazione con l'amministrazione comunale, organizza "Grigliando con le ...

23.07.2017

La coppia Tantangelo-D'Alessio è in crisi

Gossip

La coppia Tantangelo-D'Alessio è in crisi

Qualcosa di più di semplici voci maldicenti e malpensanti. Anna Tatangelo che si posta da sola o con il figlio Andrea, Gigi D'Alessio idem. La conferma è arrivata dai diretti ...

22.07.2017

Addio al musicista Steven Roach, figlio adottivo di Bassano in Teverina

Lutto

Addio al musicista Steven Roach, figlio adottivo di Bassano in Teverina

Mercoledì 19 Bassano in Teverina ha dato l'ultimo saluto nella chiesa dell’Immacolata Concezione a Steven Roach, il grande musicista scomparso domenica scorsa a causa della ...

19.07.2017