Acquapendente in festa con i "pugnaloni": domenica il clou della manifestazione

Acquapendente in festa con i "pugnaloni": domenica il clou della manifestazione

In gara grandi pannelli realizzati a mosaico con foglie e fiori, creati per simboleggiare il tema della libertà contro ogni forma di oppressione. Ecco il programma completo

15.05.2013 - 10:47

0

Ad Acquapendente tornano i "pugnaloni". Domenica 19 maggio il culmine della manifestazione di promavera. La cittadina si veste a festa con "pugnaloni" (bastoni di legno), cioè grandi pannelli (3,60 x 2,60) realizzati a mosaico con foglie e fiori, creati per simboleggiare il tema della libertà contro ogni forma di oppressione. La loro origine, infatti, si fa risalire a leggendario episodio della storia della cittadina dell'Alto Lazio:  il miracolo della Madonna del Fiore avvenuto nel 1166. In quel periodo la cittadina era governata da un emissario di Federico Barbarossa. "E' più facile che quel ciliegio ormai secco da anni fiorisca – dissero un giorno i cittadini, stanchi di essere vessati dall'invasore - che il nostro paese possa liberarsi dall'invasore". E invece accadde che il ciliegio improvvisamente fiorisse e che il prodigio fosse considerato un segno divino della Madonna e, nel contempo, letto come una sorta di incitamento agli aquesiani  a reagire e organizzare la rivolta contro la tirannide.

Il programma:
Mercoledì 15 maggio sfilano i mini "pugnaloni" e il corteo del Signore di Mezzo Maggio. Sabato 18 maggio, è atteso il passaggio delle Mille Miglia ma soprattutto si potranno visitare, in notturna, i laboratori dove le ragazze e i ragazzi di Acquapendente danno gli ultimi ritocchi alle loro opere floreali. Infine, il clou di domenica 19 maggio: alle 9,30, esposizione dei "pugnaloni" nel centro storico; nel pomeriggio, a partire dalle 16, al chiostro di San Francesco, benedizione e sfilata del corteo storico "Città di Acquapendente" e sbandieratori "Madonna del Fiore"; in piazza Fabrizio, la lettura della pergamena ed esibizione degli sbandieratori con il gioco della bandiera; nella basilica del Santo Sepolcro, la benedizione dei portatori dei Pugnaloni, quindi la processione con la statua della Madonna del fiore, con la partecipazione del Signore di Mezzo Maggio. Per finire, alle 20, la proclamazione e premiazione del "pugnalone" vincente.
Info: www.prolocoacquapendente.eu/ www.comuneacquapendente.it - tel. 392.3555189 - 0763.7309206 - 800411834

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

50 ambasciatori paralimpici per abbattere le barriere nello sport

50 ambasciatori paralimpici per abbattere le barriere nello sport

Milano (askanews) - Promuovere lo sport e la cultura dello sport tra i disabili. Con questa mission nascono gli ambasciatori paralimpici italiani, una squadra di 50 medagliati capitanati da Alex Zanardi che promuoverà l'attività sportiva per le persone con disabilità e ne farà conoscere le opportunità. Il tutto attraverso un vero e proprio viaggio nelle scuole, nei presidi sanitari e all'interno ...

 
Motori, la Ferrari Portofino: ultima "scoperta" di Maranello

Motori, la Ferrari Portofino: ultima "scoperta" di Maranello

Maranello (askanews) - La Ferrari "Portofino" è la nuova Gran Turismo prodotta dalla casa del cavallino rampante. Erede della "California T", questa 2+2 coupé/cabriolet con motore V8 da 600 cavalli, presentata ufficialmente al Salone dell'Auto di Francoforte, è la più potente convertibile a offrire, contemporaneamente, il tetto rigido retrattile, un baule capiente e una grande abitabilità, ...

 
La customer experience, nuova chiave di successo per le aziende

La customer experience, nuova chiave di successo per le aziende

Milano (askanews) - L'attenzione ai clienti come chiave di successo per le aziende. La parola d'ordine per il presente e il futuro è "customer experience". Di questo si parlerà al convegno intitolato appunto "Customer Experience 2020", organizzato a Milano il 12 ottobre da CMI Customer Management Insights per esplorare il futuro della relazione con il cliente. Ne abbiamo parlato con la direttrice ...

 
Giorgia Meloni e la caprese: ricetta in diretta, con politica

Giorgia Meloni e la caprese: ricetta in diretta, con politica

Roma, (askanews) - Come fare la caprese, fra riflessioni sul commercio, sulla grande distribuzione, prodotti italiani da difendere, Ue e governo: Giorgia Meloni ripresa negli studi di Un Giorno da Pecora su Rai Radio1 ha preparato in diretta radiofonica una delle sue ricette preferite.

 
Morto l'attore Gigi Burruano

Aveva 69 anni

Morto l'attore Gigi Burruano

E' morto a 69 anni l'attore palermitano Gigi Burruano, aveva scoperto di essere gravemente malato qualche mese fa. Attore di teatro, cinema e tv, Burruano ha esordito al ...

11.09.2017

Marika Palomba vince la fascia di Miss Lazio 2017

Montalto di Castro

Marika Palomba vince la fascia di Miss Lazio 2017

Tanto pubblico, applausi e gran successo per la finale regionale di Miss Italia che ha incoronato nell’Anfiteatro “Lea Padovani” Miss Lazio 2017 Marika Palomba. Romana del ...

28.08.2017

il gabibbo striscia la notizia

"STRISCIA LA NOTIZIA" IN LUTTO

E' morto il Gabibbo: Gero Cardarelli stroncato da un male incurabile

E' morto Gero Cardarelli, che per 27 anni è stato la vera anima del Gabibbo. Gero era infatti l'uomo che animava, da dentro, il celebre pupazzo rosso di "Striscia la notizia"....

20.08.2017