Cerca

Venerdì 20 Gennaio 2017 | 14:55

Appuntamento al Museo del fiore: erbe spontanee mangerecce, come riconoscerle e cucinarle

L'evento torna a grande richiestra domenica 24 sia la mattina che il pomeriggio. E' il primo di 4 incontri teorico-pratici su identificazione, raccolta e consigli sull'uso di piante commestibili dell'alto Lazio

Appuntamento al Museo del fiore: erbe spontanee mangerecce, come riconoscerle e cucinarle

Torna l'evento sulle erbe mangerecce al Museo del fiore di Acquapendente domenica 24 marzo. L’iniziativa si svolgerà la mattina (dalle 10.30 alle 12.30) e si ripeterà nel pomeriggio (dalle 14.30 alle 16.30), è obbligatoria la prenotazione al costo di 5 euro a partecipante.
Si tratta del primo di 4 appuntamenti teorico-pratici su identificazione, raccolta e consigli sull'uso di piante commestibili dell'alto Lazio. Un evento alla scoperta delle erbe tardo invernali che possono essere raccolte e consumate senza pericolo, riconoscendole tra le tante che popolano i campi laziali.
I partecipanti saranno seguiti passo passo nel riconoscimento delle erbe e avranno a disposizione tutto il materiale bibliografico del Museo del fiore, un manuale ricco di approfondimenti e fotografie che aiuteranno nella ricerca e un appendice con tante gustose ricette da realizzare con le erbe.
La prenotazione sarà possibile entro e non oltre venerdì 22 marzo telefonando al Centro Visite Comune Acquapendente - Numero Verde gratuito: 800-411.834 interno zero (servizio disponibile dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 19 mentre la domenica dalle 9.30 alle 12.30). Si può anche mandare una email a info@museodelfiore.it. Per altre informazioni e curiosità è possibile visitare il sito internet del museo cliccando qui.

Più letti oggi

il punto
del direttore