Cerca

Giovedì 08 Dicembre 2016 | 17:01

Il carro più bello della Tuscia si vota on line. Torna il premio Phersu

Quest'anno ci sarà una novità, a votare la maschera migliore non sarà una giuria di esperti, ma il pubblico

Il carro più bello della Tuscia si vota on line. Torna il premio Phersu

Ora il carro più bello della Tuscia si vota on line. Torna il carnevale e anche quest’anno la Provincia di Viterbo propone il Phersu, il premio che va al miglior carro e alla migliore maschera dei tre carnevali storici di Acquapendente, Civita Castellana e Ronciglione.
I gruppi e i carri vincitori di ognuno dei tre carnevali saranno premiati con la maschera etrusca, realizzata dal maestro ceramista Stefano Cianti, su bozzetto dell’architetto Pietro Lateano.

Gran successo dell'edizione 2012 "Visto l’enorme successo dello scorso anno – ha affermato l’assessore al Turismo della Provincia, Andrea Danti – abbiamo deciso di riproporre questa iniziativa. D’altronde da una decina di anni a questa parte, in molti comuni della Tuscia stanno rinascendo, con rinnovato vigore, le manifestazioni carnevalesche. Sono manifestazioni di grande rilevanza per il territorio che oltre a far conoscere la grande tradizione che li contraddistingue, consentono l’afflusso nei nostri comuni di molti visitatori. In questo senso è stata anche organizzata una campagna pubblicitaria su Roma, per promuovere i programmi di tutti i carnevali della Tuscia". 

La novità di quest'anno  La novità principale è il coinvolgimento diretto del pubblico nell’assegnazione del Phersu. “Non ci sarà una giuria di esperti come accaduto lo scorso anno – ha aggiunto Danti – ma sarà data voce alla popolazione che tramite un sondaggio online potrà votare i migliori carri e le migliori maschere dei tre principali carnevali. In questo modo vogliamo rendere partecipe più possibile la cittadinanza: coloro che, infondo, sono parte attiva e determinante nell’organizzazione di questi eventi".

Come votare  Il sondaggio sarà attivo dal 3 al 16 febbraio sul sito istituzionale della Provincia di Viterbo all’indirizzo http://www.provincia.vt.it/turismo/carnevale.asp.

Più letti oggi

il punto
del direttore