Il carro più bello della Tuscia si vota on line. Torna il premio Phersu

Il carro più bello della Tuscia si vota on line. Torna il premio Phersu

Quest'anno ci sarà una novità, a votare la maschera migliore non sarà una giuria di esperti, ma il pubblico

30.01.2013 - 13:38

0

Ora il carro più bello della Tuscia si vota on line. Torna il carnevale e anche quest’anno la Provincia di Viterbo propone il Phersu, il premio che va al miglior carro e alla migliore maschera dei tre carnevali storici di Acquapendente, Civita Castellana e Ronciglione.
I gruppi e i carri vincitori di ognuno dei tre carnevali saranno premiati con la maschera etrusca, realizzata dal maestro ceramista Stefano Cianti, su bozzetto dell’architetto Pietro Lateano.

Gran successo dell'edizione 2012 "Visto l’enorme successo dello scorso anno – ha affermato l’assessore al Turismo della Provincia, Andrea Danti – abbiamo deciso di riproporre questa iniziativa. D’altronde da una decina di anni a questa parte, in molti comuni della Tuscia stanno rinascendo, con rinnovato vigore, le manifestazioni carnevalesche. Sono manifestazioni di grande rilevanza per il territorio che oltre a far conoscere la grande tradizione che li contraddistingue, consentono l’afflusso nei nostri comuni di molti visitatori. In questo senso è stata anche organizzata una campagna pubblicitaria su Roma, per promuovere i programmi di tutti i carnevali della Tuscia". 

La novità di quest'anno  La novità principale è il coinvolgimento diretto del pubblico nell’assegnazione del Phersu. “Non ci sarà una giuria di esperti come accaduto lo scorso anno – ha aggiunto Danti – ma sarà data voce alla popolazione che tramite un sondaggio online potrà votare i migliori carri e le migliori maschere dei tre principali carnevali. In questo modo vogliamo rendere partecipe più possibile la cittadinanza: coloro che, infondo, sono parte attiva e determinante nell’organizzazione di questi eventi".

Come votare  Il sondaggio sarà attivo dal 3 al 16 febbraio sul sito istituzionale della Provincia di Viterbo all’indirizzo http://www.provincia.vt.it/turismo/carnevale.asp.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Sisma Ischia, Vigili del Fuoco: così abbiamo salvato i 3 fratelli

Sisma Ischia, Vigili del Fuoco: così abbiamo salvato i 3 fratelli

Ischia (askanews) - Un salvataggio lungo e difficoltoso. Luca Cari, responsabile della comunicazione emergenza dei Vigili del fuoco, racconta come sono stati estratti dalle macerie e riportati alla vita i tre fratellini sepolti per ore sotto la loro casa crollata dopo una scossa di terremoto di magnitudo 4.0 a Ischia. "Il lavoro è lunghissimo si è trattato di rompere pezzo a pezzo il solaio di ...

 
Sisma Ischia, la rabbia dei residenti: additati come abusivi

Sisma Ischia, la rabbia dei residenti: additati come abusivi

Ischia (askanews) - Ad Ischia ci sono 600 case abusive con ordine definitivo di abbattimento e 27 mila pratiche di condono presentate in occasione di tre sanatorie nazionali. Una situazione, fotografata da Legmabiente, che ha aumentato gli effetti della scossa di magnitudo 4.0 sull'isola, insieme alla particolare struttura morfologica del territorio. Ma gli ischitani reagiscono con rabbia ad ...

 
"A Ciambra", i rom di Gioia Tauro nel film voluto da Scorsese

"A Ciambra", i rom di Gioia Tauro nel film voluto da Scorsese

Roma (askanews) - Martin Scorsese lo ha definito "bello e commovente": "A Ciambra" di Jonas Carpignano, nei cinema dal 31 agosto, è ambientato nel quartiere di Gioia Tauro dove vivono da circa trent'anni molte famiglie rom. Carpignano è entrato in contatto con una di loro, gli Amato, e li ha convinti a diventare protagonisti e interpreti del suo film. Al centro del racconto il giovane Pio e il ...

 
Sisma Ischia, il bimbo appena salvato: sono vivo, tranquilli

Sisma Ischia, il bimbo appena salvato: sono vivo, tranquilli

Ischia (askanews) - "Sono vivo, state tranquilli". Sono queste le prime parole di uno dei tre fratelli estratti vivi dalle macerie della loro casa a Ischia, come racconta Monica Impagliazzo, una anestesista-rianimatrice del Fatebenefratelli di Milano che ha assistito in prima persona al salvataggio di Ciro, il più grande dei tre. Era "un po' più indebolito, provato - ha raccontato - è quello che ...

 
il gabibbo striscia la notizia

"STRISCIA LA NOTIZIA" IN LUTTO

E' morto il Gabibbo: Gero Cardarelli stroncato da un male incurabile

E' morto Gero Cardarelli, che per 27 anni è stato la vera anima del Gabibbo. Gero era infatti l'uomo che animava, da dentro, il celebre pupazzo rosso di "Striscia la notizia"....

20.08.2017

Jerry Lewis

Jerry Lewis

LUTTO NEL MONDO DELLO SPETTACOLO

Addio a Jerry Lewis, genio della comicità

È morto a Las Vegas, a 91 anni, l’attore statunitense Jerry Lewis, considerato dalla critica uno dei comici più celebri dello spettacolo Usa. Lo ha riportato alle 19.55 (ora ...

20.08.2017

Vulci "promosso" da Fabrizio Moro: "Tra qualche anno top in Italia"

Montalto di Castro

Vulci "promosso" da Fabrizio Moro: "Tra qualche anno top in Italia"

«Tra qualche anno Vulci sarà il Festival più bello d'Italia». Lo ha detto Fabrizio Moro, domenica 13 agosto 2017, all'ultimo appuntamento in programma del Vulci Music Fest, ...

17.08.2017