Cerca

Giovedì 08 Dicembre 2016 | 17:02

Il Civics Fest parla di legalità, venerdì l'incontro ad Acquapendente

L’appuntamento è promosso dall’associazione "Sulle Regole" fondata nel 2009 dall’ex magistrato Gherardo Colombo

Il Civics Fest parla di legalità, venerdì l'incontro ad Acquapendente

La prima edizione del Civics Fest continua venerdì 7 ad Acquapendente con un pomeriggio d’incontri sul tema portante della manifestazione: la legalità. A partire dalle 14.30 nella sala Chico Mendes sì parlerà della promozione della legalità e della responsabilità. L’appuntamento è promosso dall’associazione "Sulle Regole" fondata nel 2009 dall’ex magistrato Gherardo Colombo, per cercare nuovi cittadini interessati a un percorso di formazione, dal prossimo gennaio, per relatori di educazione alla legalità. Saranno presenti il presidente Angelo Mandelli, il responsabile del gruppo relatori Bruno Balestra e altri soci del territorio nazionale. Dalle 18 alle 20 terranno banco le esperienze italiane in tecnologie e servizi per la legalità. Nell’incontro dal titolo "Come nasce una App al servizio dei cittadini e della legalità", Marco Vettorello presenterà "Evasori.info", l’applicazione finalista alla Smau Mob App Awards 2012 di Milano per la categoria "Pubblica amministrazione e servizi al cittadino", di cui è sviluppatore volontario. A seguire "Una sanità a 140 caratteri non per curare ma per prendersi cura del cittadino-paziente", con la partecipazione di Domenico De Felice, medico oculista ideatore del progetto "Tweet Salute". Infine, sarà presentato il progetto multimediale "Il martello delle streghe... E la libertà personale?" di Viola Buzzi, con la partecipazione del cartoonist Valerio Gori, autore dell’animazione.
L’evento rientra nell’ambito della quattordicesima edizione di "Suoni e Passi della Tradizione" manifestazione dedicata alle tradizioni popolari e allo spettacolo diretta da Viola Buzzi.


 

Più letti oggi

il punto
del direttore