BMW

Ecco come cambia la Serie 4

08.02.2017 - 18:51

0

Arrivano le nuove Bmw Serie 4 che danno seguito a un "linguaggio" formale ulteriormente affilato e un assetto rivisitato. Accento sul carattere sportivo.

Proiettori ridisegnati con tecnica a led sostituiscono le precedenti luci allo xeno. Inoltre, tutti i modelli  sono ora  equipaggiati di serie con fari fendinebbia a led.

Inoltre: prese d’aria ridisegnate, applicazioni specifiche per ogni Line e la nuova grembiulatura posteriore creano dei tocchi stilistici supplementari.

Negli interni l’esclusività e l’alta qualità vengono sottolineate da nuovi elementi galvanizzati, applicazioni cromate e la consolle centrale in nero lucido. Un ulteriore highlight stilistico è la doppia cucitura decorativa della plancia portastrumenti.

Tre nuovi colori per i sedili e tre nuove modanature interne provvedono a una selezione ancora più ampia per la personalizzazione dell’abitacolo. Le due nuove vernici esterne snapper rocks blau e sunset orange, nonché un nuovo design dei cerchi per i modelli Advantage, Sport Line, Luxury Line ed M Sport sono fornibili esclusivamente per i modelli della nuova Serie 4.

Numerosi altri optional offrono al cliente nuove possibilità di personalizzazione.

Ma le novità sono anche moltre altre.

Nella nuova Serie 4 Coupè e Serie 4 Gran Coupé è offerto, per esempio, un assetto ancora più rigido che provvede a un comportamento di guida più sportivo senza che sia necessario rinunciare al comfort. Nell’ambito della rivisitazione è stato possibile migliorare in tutti gli stati di carico sia le caratteristiche di guida  a livello di dinamica trasversale che di dinamica longitudinale. Questo vale per l’assetto di serie ma anche per l’assetto M Sport e l’assetto adattivo.

Tutte le nuove Serie 4 - promette la Casa, ma non abbiamo ancora avuto modo di mettere la vettura alla prova -  "offrono adesso una guida in rettilineo ancora più stabile e un feedback dello sterzo ottimizzato".

Addirittura 31 le varianti di modello e di trazione secondo motorizzazioni e allestimenti. Tutti i propulsori a benzina e i motori quattro cilindri diesel della nuova Serie 4 fanno parte dell’attuale famiglia di motori Bmw EfficientDynamics e sono dotati della #tecnologia Bmw TwinPower Turbo.

Sono disponibili tre motori a benzina (420i, 430i e 440i) e tre motorizzazioni diesel (420d, 430d e 435d xDrive). La gamma di potenza delle motorizzazioni a benzina spazia così da 135 kW / 184 CV della 420i fino a 240 kW / 326 CV della 440i (consumo di carburante dichiarato  nel ciclo combinato: 7,9 – 5,5 l/100 km; emissioni di CO 2 nel ciclo combinato: 185 – 127 g/km).

Nel campo dei propulsori diesel l’offerta varia da 140 kW / 190 CV della 420d a 230 kW / 313 CV della435d xDrive (consumo di carburante nel ciclo combinato: 5,9 – 4,2 l/100 km; emissioni di CO 2 nel ciclo combinato: 155 – 106 g/km). La Coupé e la Gran Coupé sono fornibili anche nella variante diesel 418d da 110 kW / 150 CV (consumo di carburante nel ciclo combinato: 4,5 – 4,1 l/100 km; emissioni di CO 2 nel ciclo combinato: 118 – 107 g/km).

L’optional Bmw xDrive può essere ordinato per complessivamente 12 varianti di modello. La 435d xDrive monta di serie la trazione integrale intelligente nella versione Coupé, Cabrio e Gran Coupé.

Inoltre ci sono nuove unità di visualizzazione per la navigazione e nuova strumentazione.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Argentina, le nonne di Plaza de Mayo trovano il desaparecido 122

Argentina, le nonne di Plaza de Mayo trovano il desaparecido 122

Buenos Aires, (askanews) - Le nonne di Plaza de Mayo hanno trovato il disperso numero 122. Si tratta di un bambino nato nel 1977 in un carcere clandestino e subito portato via dai genitori per essere affidato a una famiglia ben inserita nel regime. Ad annunciare la notizia è stata Estela del Carlotto, presidente dell'associazione delle "abuelas", le nonne che da decenni cercano di ricomporre le ...

 
Turchia, arrestati oltre 1.000 "sostenitori" di Gulen

Turchia, arrestati oltre 1.000 "sostenitori" di Gulen

Istanbul (askanews) - Le autorità turche hanno confermato l'arresto di oltre 1.000 persone sospettate di appartenere al movimento del predicatore Fethullah G len, accusato dal presidente Recep Tayyip Erdogan di essere il mandante del fallito golpe dello scorso anno: lo ha detto oggi il ministro dell'Interno S leyman Soylu. L'operazione di polizia è stata lanciata questa notte in 81 province. 1....

 
Eliseo 2017, Macron nelle roccaforti della Le Pen: partita aperta

Eliseo 2017, Macron nelle roccaforti della Le Pen: partita aperta

Parigi (askanews) - La partita non è ancora vinta. Emmanuel Macron non aveva bisogno della messa in guardia del presidente uscente Francois Hollande per sapere che in vista del decisivo turno di ballottaggio per le presidenziali francesi non sono ammessi cali di tensione. Pur confortato da sondaggi che lo danno vincente al secondo turno con il 62-64% delle intenzioni di voto e accusato da varie ...

 
Los Angeles inaugura il La La Land Day con una danza in volo
IL VIDEO

Los Angeles inaugura il La La Land Day con una danza in volo

Roma, (askanews) - Los Angeles ha dichiarato il 25 aprile il "La La Land Day" per rendere omaggio al musical premio Oscar ambientato in città. Un gruppo di ballerini ha realizzato una coreografia volante sulla facciata del municipio, a diverse decine di metri d'altezza, alla presenza del regista Damien Chazelle (già autore di "Whiplash"), del compositore della colonna sonora Justin Hurwitz e di ...

 
Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...

Palazzo Farnese, la sala dei mappamondi

Caprarola

Palazzo Farnese, la sala dei mappamondi

Domenica 2 aprile come ogni prima domenica del mese l'ingresso allo splendido Palazzo Farnese di Caprarola era gratuito e aperto a tutti. Una ghiotta occasione per ammirarne le ...