Gioco web "Immagini ardenti", premiati i vincitori della prima serie

Consegnati i primi due premi: un tablet come al primo classificato per Andrea Nobili e due biglietti per un concerto dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia al secondo premio, Vega Santodonato

27.03.2013 - 19:14

0

Il primo aprile 2013 partirà in rete l’ultima serie di domande del gioco web “Immagini Ardenti: oltre il restauro” organizzato dal Laboratorio di Restauro della Provincia di Viterbo e scaricabile all’indirizzo http://www.provincia.vt.it/restauro/gioco.asp.
La prima serie si è conclusa con successo ed ai vincitori sono stati consegnati i premi: un tablet come primo premio per Andrea Nobili, due biglietti per un concerto dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e l’aggiunta di alcune pubblicazioni del Touring Club Italiano come secondo premio per Vega Santodonato. Due nuovi vincitori saranno proclamati il 31 marzo prossimo.
La finalità del gioco è stimolare nel concorrente il desiderio di approfondire le proprie conoscenze, attingendo dalla storia più antica e da quella più recente informazioni e curiosità in vari ambiti culturali, esplorando il web a partire dalle immagini. Storia, arte, geografia, natura, tradizioni popolari, beni archeologici diventano gli strumenti per risvegliare la memoria e sviluppare la creatività di ciascuno coniugando cultura e divertimento.
I quiz sono collegati alle immagini dei restauri effettuati dal Laboratorio nel corso degli anni che hanno permesso di restituire splendore a numerose opere d’arte in condizioni di precarietà favorendone la riscoperta e la piena fruizione da parte del pubblico.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Mandela, l'album degli scatti memorabili che raccontano una vita

Mandela, l'album degli scatti memorabili che raccontano una vita

Sudafrica (TMNews) - Scatti che raccontano una vita. E se si tratta di Mandela, le istantanee finiscono per fotografare la storia. A partire dagli anni della gioventù fino alla maturità, in chiaro scuro: sono gli anni della battaglie politiche contro l'apartheid in Sudafrica, dell'amore e del matrimonio con Winnie e poi dei processi fino alla condanna all'ergastolo nel 1964 e la prigionia a ...

 
Nelson Mandela, una vita di lotta nel nome della libertà

Nelson Mandela, una vita di lotta nel nome della libertà

Milano (TMNews) - L'uomo destinato a cambiare la storia è nato sulle rive di un fiume, in un villaggio nel Sudafrica Orientale, il 18 luglio del 1918. Qui Nelson Mandela capisce il prezzo della libertà, in questo caso la sua: a poco più di 20 anni fugge dal villaggio ribellandosi al capo tribù che lo aveva destinato ad un matrimonio combinato. Così comincia ad urlare il suo no alle ingiustizie, ...

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018