La Madonna si sposta, ecco le prove. Le foto sono dissimili dai quadri conosciuti

L’immagine sull’anta di destra del 16 dicembre è diversa da quella del 17 in cui il Bambino dall’omero è scivolato sul braccio della Vergine

04.03.2013 - 10:58

0

Le foto che, nell’indagine della polizia locale sulle presunte apparizioni mariane a Tuscania, potrebbero aiutare gli investigatori a dire una parola decisiva sull’enigma, sono state acquisite ieri dal comandante, Pietro Cucumile. E’ stato lo stesso proprietario della cappella in cui, da mesi, si notano le immagini della Vergine, a portargliele ieri mattina, perché potessero essere confrontate. Sono immagini pregnanti: perché, dalla loro giustapposizione, trova conferma qualcosa di cui, fino ad ora, si era solo vociferato: la Madonna (la sua immagine), da un giorno all’altro, cambia posizione. Nella visione degli originali, il movimento è chiarissimo.
Ci sono una serie di immagini, scattate tra il 16 dicembre (giorno delle prime foto) e il 17. Sull’anta di destra, la Madonna che guarda verso l’alto ha il Bambino piccolo, paffuto, stretto al- l’omero. Il giorno dopo, su quella stessa anta, la Madonna reclina (leggermente) il capo, e il Bambino scende (in modo netto, nettissimo) sul braccio.
La Madonna, lo si voglia o no, vi si creda o no, muta postura. Ed è questo che, volendo dare una risposta scientifica (non emotiva, non frettolosa) al problema complica le cose. Il titolare dell’indagine, il dottor Cucumile, ha escluso, fin da subito, che si trattasse di serigrafie, o altro. Le immagini, apparentemente, sono formate da goccioline di condensa che, per così dire, nella parte posteriore (rispetto a chi guarda da fuori) del vetro, sembrano aderire a una preesistente figurazione. Ma poi, dietro, c’è solo un mare di goccioline. Un accumularsi uniforme, esteso tanto quanto il vetro della condensa.

Servizio integrale nel Corriere di Viterbo del 3 marzo
a cura di Nicola Moncada

NOTIZIE CORRELATE:

Apparizioni mariane a Tuscania. "Le ombre non coprono l'immagine"


Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Nasce Luiss Open, research magazine del pensiero aperto

Nasce Luiss Open, research magazine del pensiero aperto

Roma, (askanews) - Presentato LUISS OPEN, primo research magazine nato per sviluppare la ricerca e la formazione, dando voce a docenti, studenti, top manager e influencers su argomenti di ampio respiro e su temi di stretta attualità, suscettibili di dibattito e di riflessioni aperte. In sintesi un innovativo aggregatore di idee, fonte di approfondimento scientifico a favore del pubblico esterno e ...

 
Gina Miller, la donna che guida la campagna anti hard-Brexit

Gina Miller, la donna che guida la campagna anti hard-Brexit

Londra (askanews) - Lei è Gina Miller, la donna che da sola combatte la Brexit e che ha lanciato "Best of Britain" un'iniziativa per promuovere la causa europeista nel corso della campagna elettorale delle elezioni legislative britanniche anticipate dell'8 giugno 2017. "Best of Britain - spiega - è nato un'ora esatta dopo l'annuncio delle elezioni dell'8 giugno da parte del Primo ministro, ...

 
A Roma una palestra outdoor: all'Eur 30 discipline per 9 giorni

A Roma una palestra outdoor: all'Eur 30 discipline per 9 giorni

Roma, (askanews) - Per il sesto anno torna a Roma, al Laghetto dell'Eur, la manifestazione "Sport in famiglia", in programma fino al primo maggio, evento che si lega in particolare ai temi dell'integrazione sociale, del bullismo e dell'utilizzo dei social network in ambito sportivo. Un maxi evento, dove per nove giorni il parco e il laghetto dell'Eur diventeranno una palestra a cielo aperto, per ...

 
Pittura extraterrestre per tornare a casa: Flavio De Marco a M77

Pittura extraterrestre per tornare a casa: Flavio De Marco a M77

Milano (askanews) - Partire dal paesaggio extraterreste... per tornare a casa. Potremmo forse riassumere così la mostra "Planetarium" di Flavio De Marco che è allestita sui due piani della galleria M77 di via Mecenate a Milano. Potremmo farlo perchè l'artista, leccese con base a Berlino, ha scelto di partire dagli altri pianeti del Sistema solare e dal loro registro cromatico per strutturare i ...

 
Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...

Palazzo Farnese, la sala dei mappamondi

Caprarola

Palazzo Farnese, la sala dei mappamondi

Domenica 2 aprile come ogni prima domenica del mese l'ingresso allo splendido Palazzo Farnese di Caprarola era gratuito e aperto a tutti. Una ghiotta occasione per ammirarne le ...