La Madonna si sposta, ecco le prove. Le foto sono dissimili dai quadri conosciuti

L’immagine sull’anta di destra del 16 dicembre è diversa da quella del 17 in cui il Bambino dall’omero è scivolato sul braccio della Vergine

04.03.2013 - 10:58

0

Le foto che, nell’indagine della polizia locale sulle presunte apparizioni mariane a Tuscania, potrebbero aiutare gli investigatori a dire una parola decisiva sull’enigma, sono state acquisite ieri dal comandante, Pietro Cucumile. E’ stato lo stesso proprietario della cappella in cui, da mesi, si notano le immagini della Vergine, a portargliele ieri mattina, perché potessero essere confrontate. Sono immagini pregnanti: perché, dalla loro giustapposizione, trova conferma qualcosa di cui, fino ad ora, si era solo vociferato: la Madonna (la sua immagine), da un giorno all’altro, cambia posizione. Nella visione degli originali, il movimento è chiarissimo.
Ci sono una serie di immagini, scattate tra il 16 dicembre (giorno delle prime foto) e il 17. Sull’anta di destra, la Madonna che guarda verso l’alto ha il Bambino piccolo, paffuto, stretto al- l’omero. Il giorno dopo, su quella stessa anta, la Madonna reclina (leggermente) il capo, e il Bambino scende (in modo netto, nettissimo) sul braccio.
La Madonna, lo si voglia o no, vi si creda o no, muta postura. Ed è questo che, volendo dare una risposta scientifica (non emotiva, non frettolosa) al problema complica le cose. Il titolare dell’indagine, il dottor Cucumile, ha escluso, fin da subito, che si trattasse di serigrafie, o altro. Le immagini, apparentemente, sono formate da goccioline di condensa che, per così dire, nella parte posteriore (rispetto a chi guarda da fuori) del vetro, sembrano aderire a una preesistente figurazione. Ma poi, dietro, c’è solo un mare di goccioline. Un accumularsi uniforme, esteso tanto quanto il vetro della condensa.

Servizio integrale nel Corriere di Viterbo del 3 marzo
a cura di Nicola Moncada

NOTIZIE CORRELATE:

Apparizioni mariane a Tuscania. "Le ombre non coprono l'immagine"


Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Da X-Factor al live show di Intesa Sanpaolo: Camille Calbatera

Da X-Factor al live show di Intesa Sanpaolo: Camille Calbatera

Mestre (Venezia), (askanews) - Una folla di giovanissimi ha assistito all'esibizione di Camille Calbatera nella sede di Banca Intesa Sanpaolo a Mestre. Prosegue così "Diamo spazio alle passioni", la serie di appuntamenti musicali dal vivo che Intesa Sanpaolo, main sponsor per il secondo anno consecutivo di X Factor 2017, sta conducendo insieme ai concorrenti dopo ogni puntata, trasformando le ...

 
"Smetto quando voglio", l'ultimo colpo della banda con suspense

"Smetto quando voglio", l'ultimo colpo della banda con suspense

Roma (askanews) - L'avventura dei ricercatori diventati criminali è arrivata all'epilogo: il 30 novembre arriva nei cinema "Smetto quando voglio - Ad honorem", terzo film pieno di suspense della saga inventata e diretta da Sydney Sibilia. Pietro Zinni, interpretato da Edoardo Leo, è in carcere con tutta la sua banda, ma c'è un ultimo compito che deve affrontare: fermare il cattivo interpretato da ...

 
Il dramma del San Juan: ancora nessuna traccia del sommergibile

Il dramma del San Juan: ancora nessuna traccia del sommergibile

Buenos Aires (askanews) - Si fanno sempre più deboli le speranze di ritrovare in vita i 44 uomini di equipaggio del sommergibile argentino San Juan di cui una settimana fa si sono perse le tracce Secondo il quotidiano argentino "Clarin" sarebbe stato individuato un segnale a partire dal quale è stato isolato un nuovo perimetro di ricerche nell'Atlantico meridionale anche se il segnale non è ...

 
Come combattere riciclaggio e corruzione

Come combattere riciclaggio e corruzione

Roma, (askanews) - "Il fenomeno del riciclaggio continua a dimostrare purtroppo una grande "attualità" nel nostro Paese. Nell'ultimo anno sono state prossime alle centomila le operazioni sospette segnalate all'Unità informazioni finanziarie di Bankitalia, il che significa anche una maggiore attenzione da parte degli intermediari e dei professionisti". Lo afferma Fabrizio Vedana, vicedirettore ...

 
"Non si butta via niente" in prima nazionale al Teatro Bianconi

Carbognano

"Non si butta via niente" in prima nazionale al Teatro Bianconi

Il prossimo appuntamento della Stagione 2017 2018 del Teatro Bianconi di Carbognano segna un grande ritorno e in grande stile. Sullo storico palcoscenico viterbese, domenica ...

21.11.2017

Il jazz contro il silenzio sulla violenza contro le donne: Greta Panettieri al Teatro Boni

Greta Panettieri

Acquapendente

Il jazz contro il silenzio sulla violenza contro le donne: Greta Panettieri al Teatro Boni

Greta Panettieri in concerto al Teatro Boni di Acquapendente. Domenica 26 novembre 2017, in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, la stagione ...

21.11.2017

Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

L'esclusiva di "Chi"

Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

Fabrizio Frizzi passeggia con accanto la moglie Carlotta e la figlia Stella. Ecco le prime foto pubblicate in esclusiva dal settimanale "Chi" dopo l'ischemia che ha colpito ...

21.11.2017