Cerca

Giovedì 19 Gennaio 2017 | 14:03

Montagne di libri abbandonati nei locali della vecchia biblioteca

Si tratta di volumi di grande valore storico che potrebbero essere portati via da chiunque

Quattro stanze colme di tomi che rappresentano una grande fetta del patrimonio della biblioteca comunale abbandonati all'usura del tempo. Incredibile scoperta nei locali della vecchia biblioteca dove sono accatastati in maniera davvero poco ortodossa gran parte dei libri con tanto di codice di archiviazione, che sono di proprietà del Comune e a disposizione di tutti i cittadini. La cosa veramente grave e che chiunque può avere accesso nei locali ed asportare libri alcuni dei quali di grande valore storico. La nuova biblioteca comunale "Vincenzo Cardarelli" ospitata presso Palazzo Bruschi Falgari è stata inaugurata in pompa magna sabato 24 novembre e nessuno si aspettava che in fin dei conti ad essere presentato alla città fosse stato solo un contenitore vuoto della materia prima principale, i libri. La triste scoperta di un tale stato di abbandono non rende giustizia alla bellezza della nuova sede che occupa una superficie di oltre 700 metri quadrati, e quindi con ampia possibilità di sistemare in maniera idonea il sapere in dotazione.

Servizio integrale nel Corriere di Viterbo del 6 febbraio
a cura di Fabrizio Ercolani

Più letti oggi

il punto
del direttore