Emergenza arsenico, la Confartigianato organizza un incontro con le imprese

Signori: "Lo scopo è quello di creare un terreno di confronto costruttivo dove poter far incontrare le esigenze degli imprenditori, preoccupati per il gravoso impegno economico che si trovano a sostenere, e quelle delle istituzioni"

17.01.2013 - 11:33

0

Si è tenuta la tavola rotonda "Emergenza arsenico. Riflessi sanzionatori" l’incontro informativo organizzato dalla Confartigianato Imprese Viterbo che ha visto protagonisti gli imprenditori che operano nel settore agroalimentare e alberghiero, Marco Fedele, presidente Talete Spa, Danilo De Santis, dirigente Dipartimento igiene alimenti e nutrizione Asl Viterbo, il sindaco di Viterbo, Giulio Marini, il vicesindaco Luigi Maria Buzzi e gli assessori provinciali Paolo Bianchini e Paolo Equitani. Moltissimi gli imprenditori intervenuti ai quali il sindaco Marini si è rivolto per primo. "A differenza di quello che sembra essere il sentire comune – ha spiegato il primo cittadino – non abbiamo affatto trascurato il problema. Quello che però è certo e indiscutibile è si sarebbe dovuto risolvere il problema prima di arrivare all’attuale stato di emergenza. Se negli anni l’amministrazione avesse affrontato il problema arsenico in maniera diversa, prendendo le dovute precauzioni per tempo, oggi avremmo a disposizione dei sistemi adeguati e più vantaggiosi nel rapporto qualità prezzo e avremmo delle risposte diverse per i cittadini, verso i quali deve esserci una maggiore comunicazione e una corretta informazione". La tavola rotonda è stata "organizzata – ha sottolineato Andrea De Simone, segretario di Confartigianato Imprese Viterbo – con lo scopo di dare informazioni corrette ai cittadini e, in particolare, agli imprenditori". L’assessore Equitani ha spiegato come la "gente deve capire di cosa stiamo parlando, perché la tendenza al catastrofico è quanto di più deleterio possa esserci nel far fronte all’attuale situazione".
Mancanza di fondi Tutti i rappresentanti delle istituzioni si sono trovati concordi sul problema relativo alla mancanza dei fondi e "se da una parte si sarebbero potuti ammortizzare i costi intervenendo prima – ha sottolineato l’assessore Paolo Bianchini – dall’altra è necessario che il governo italiano si assuma le proprie responsabilità, soprattutto in relazione a quelle che sono le disposizioni della Comunità Europea, che insieme alle direttive deve anche dare i fondi necessari per adottarle".
Gli esperti Gli interventi del presidente della Talete Spa, Marco Fedele, e del dirigente Dipartimento igiene alimenti e nutrizione Asl Viterbo, Danilo De Santis, si sono per lo più concentrati su quelli che sono gli aspetti relativi alle normative vigenti sull’uso alimentare dell’acqua e sul problema dell’approvvigionamento.
Confartigianato "Siamo certi – conclude Stefano Signori, presidente di Confartigianato Imprese Viterbo – che questo incontro sia stato utile per tutti coloro che vi hanno preso parte. Lo scopo era quello di creare un terreno di confronto costruttivo dove potessero incontrarsi le esigenze degli imprenditori, preoccupati per gravoso impegno economico che si trovano a dover sostenere, e quelle delle istituzioni. In questo momento è di fondamentale importanza rettificare modalità e trasparenza dei tempi di consegna dei dearsinificatori, una tutela massima delle acque del nostro territorio (si pensi a Bolsena) e della possibile captazione delle risorse idriche".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Placido Domingo ha festeggiato a Los Angeles 50 anni di carriera

Placido Domingo ha festeggiato a Los Angeles 50 anni di carriera

Los Angeles (askanews) - Il tenore spagnolo Placido Domingo ha festeggiato, con un recital speciale al Dorothy Chandler Pavilion di Los Angeles, circondato da amici, cantanti e musicisti, i suoi 50 anni di carriera. Domingo, direttore generale della Washington National Opera e della Los Angeles Opera, esordì proprio nella città californiana il 17 novembre del 1967, senza immaginare - ha spiegato ...

 
Pensioni, nulla di fatto dopo l'incontro tra governo e sindacati

Pensioni, nulla di fatto dopo l'incontro tra governo e sindacati

Roma (askanews) - Nulla di fatto dopo l'incontro sulle pensioni a Palazzo Chigi tra Governo e sindacati. Gentiloni ha chiesto ai leader di Cgil, Cisl e Uil uno sforzo significativo di condivisione sulle pensioni e di sostenere il pacchetto delle misure; un documento di tre cartelle sullo stop al rialzo dell'età pensionabile per 15 categorie di lavori gravosi, e il fondo per la proroga dell'Ape ...

 
Mattarella a Napoli per i 230 anni Scuola militare Nunziatella

Mattarella a Napoli per i 230 anni Scuola militare Nunziatella

Napoli (askanews) - Il Capo dello Stato, Sergio Mattarella ha presenziato, in piazza del Plebiscito a Napoli, alla cerimonia del giuramento di 90 nuovi allievi della scuola militare della Nunziatella in occasione dei 230 anni dalla fondazione della prestigiosa scuola militare, voluta dal Re Ferdinando IV di Borbone il 18 novembre del 1787. Erano presenti anche il ministro della Difesa, Roberta ...

 
Saad Hariri all'Eliseo, incontro e pranzo con Macron

Saad Hariri all'Eliseo, incontro e pranzo con Macron

Parigi (askanews) - Il premier dimissionario libanese, Saad Hariri è stato accolto all'Eliseo dal presidente francese Emmanuel Macron, che gli ha riservato gli onori della Guardia Repubblicana, a sottolineare che per la Francia non si tratta di un premier decaduto, ma ancora in carica. Il 4 novembre 2017, l'annuncio delle sue dimissioni, aveva innescato le accuse che fosse trattenuto nel Paese ...

 
Elisa Anzellotti balla con "Ludi Scaenici" e presenta il suo libro sulla storia della danza

Cultura

Elisa Anzellotti balla con "Ludi Scaenici" e presenta il suo libro sulla storia della danza

Si è svolto a Roma, nella prestigiosa cornice del Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, il concerto dei Ludi Scaenici, gruppo musicale che da decenni studia e diffonde la ...

18.11.2017

Ambra e Max, luna di miele a Venezia

Gossip

Ambra e Max, luna di miele a Venezia

La foto pubblicata dal periodico "Chi" è la prova provata che il rapporto fra Ambra Angiolini e Massimiliano Allegri si sta sempre più saldando. Dopo che lei è andata a ...

14.11.2017

Frizzi è tornato a casa

Il fatto

Frizzi è tornato a casa

Fabrizio Frizzi ha lasciato l'ospedale. Lo stretto riserbo sulle condizioni di salute del conduttore colpito da malore il 24 ottobre continua, ma Carlo Conti, durante un ...

06.11.2017